RENZI, LASCIA PERDERE - “ITALIA VIVA” SPROFONDA NEI SONDAGGI E FINISCE AL 3,8% - IN CALO ANCHE LA LEGA CHE SCENDE AL 31,3% - PASSO INDIETRO DEL PD CHE RESTA POCO SOPRA LA SOGLIA PSICOLOGICA DEL 20% - IL M5S AL 13,4%, POCO SOPRA FRATELLI D’ITALIA CHE SALE A 11,3% - FORZA ITALIA RECUPERA LO 0,3% E S’ATTESTA AL 5,4%...

-

Condividi questo articolo

Da www.liberoquotidiano.it

 

MATTEO RENZI - SECONDO GIORNO ASSEMBLEA NAZIONALE ITALIA VIVA MATTEO RENZI - SECONDO GIORNO ASSEMBLEA NAZIONALE ITALIA VIVA

L'ultimo sondaggio realizzato da Swg mostra i cambiamenti nelle intenzioni di voto rispetto ad una settimana fa. È notevole il calo della Lega, che perde 1 punto ma resta comunque il primo partito per distacco con il suo 31,3%. Forse però questo dato suggerisce a Matteo Salvini meno esposizione sull'emergenza da coronavirus in Italia. Passo indietro importante anche per il Pd di Nicola Zingaretti, che fa segnare -0,5 e rischia di tornare sotto il 20% (al momento è rilevato al 20,1%).

 

matteo renzi assemblea nazionale di italia viva 2 matteo renzi assemblea nazionale di italia viva 2

Il Movimento 5 Stelle recupera lo 0,4 ma con il suo 13,4% viene comunque tallonato da Fratelli d'Italia, con Giorgia Meloni che rimane stabile all'11,3%. Un piccolo segno positivo per Forza Italia (5,4% e +0,3), mentre Matteo Renzi con la sua Italia Viva continua a perdere consenso. Neanche la battaglia sulla prescrizione contro il "manettaro" Bonafede è servita all'ex rottamatore per recuperare consenso: in una settimana ha perso lo 0,4, attestandosi al 3,8%.

 

Condividi questo articolo

politica

“I MORTI A BERGAMO SONO QUASI TRE VOLTE QUELLI UFFICIALI” – PARLA IL SINDACO GIORGIO GORI: “CENTINAIA DI PERSONE SONO MORTE NELLE LORO CASE, SENZA CHE SIA STATO POSSIBILE ANCHE SOLO DIAGNOSTICARE LORO LA MALATTIA. BISOGNAVA PROTEGGERE DI PIÙ MEDICI E ISTITUIRE A INIZIO MARZO LA ZONA ROSSA IN VAL SERIANA. SERVONO SCREENING MIRATI. ALMENO SUI SINTOMATICI E SUI LORO CONTATTI - C’È UN GRANDE PROBLEMA CON L’OSSIGENO: SERVONO PIÙ DI DUEMILA BOMBOLE DI OSSIGENO AL GIORNO"...