DALLA SINISTRA CON FURORE! - ALLEANZA VERDI-SINISTRA DI BONELLI E FRATOIANNI INCASSA IL 6,7% E ELEGGE SEI EUROPARLAMENTARI - E’ IL PARTITO CHE DEVE IL SUO SUCCESSO AI GIOVANI E AI DELUSI DAL M5S: DALLE POLITICHE ALLE EUROPEE HA REGISTRATO +50% DI VOTI - È LA PRIMA FORZA TRA GLI UNIVERSITARI FUORISEDE CHE HANNO VOTATO NELLA CITTÀ IN CUI STUDIANO (4 SU 10) E LA TERZA TRA GLI ITALIANI ALL’ESTERO - FRATOIANNI SI MONTA LA TESTA: “SIAMO IL PERNO DEL CAMBIAMENTO” (CIAO CORE)

-

Condividi questo articolo


Estratto dell’articolo di Aldo Fontanarosa per www.repubblica.it

 

fratoianni bonelli fratoianni bonelli

Sei europarlamentari eletti. La soglia di sbarramento del 4 superata di slancio con il 6,73%. Iniezioni di voti possenti tra i giovani, le donne, nelle grandi città e dal bacino degli astenuti alle ultime politiche. E così Alleanza Verdi e Sinistra (Avs) festeggia alla grande […] il leader di Avs Nicola Fratoianni avverte gli altri capi della sinistra, Schlein e Conte, che il suo partito è il «perno» del possibile cambiamento: «Senza Avs non comincia neanche la discussione». […]

 

Pd secondo partito con oltre il 25% dei consensi. Avs addirittura primo, con il 40,35%. Finisce così un test senza precedenti nella storia delle elezioni. Per la prima volta, un folto gruppo di studentesse e studenti fuorisede (17.442 in tutto) ha votato nella città dove segue i corsi.

angelo bonelli e nicola fratoianni parlano di soumahoro a mezzora in piu angelo bonelli e nicola fratoianni parlano di soumahoro a mezzora in piu

 

Sono persone che si sono registrate in questi Comuni grazie a una procedura sperimentale. […] L’indicazione è preziosa. Ci dice che il successo nazionale di Alleanza Verdi e Sinistra affonda le sue radici soprattutto nel ritrovato entusiasmo di ragazze e ragazzi. Secondo dato, confortante. L’istituto Swg stima che il 12% dei voti di questa forza è arrivato dal bacino dell’astensionismo. Sono persone che credevamo perse al rituale del voto. E invece ritrovate. Tanti i delusi in arrivo dai M5s.

 

A Torino e Milano

Con 1.565.896 voti (dato ufficiale), Avs conta così mezzo milione di schede in più rispetto alle politiche. Ed è la forza che registra la progressione più visibile.

 

ANGELO BONELLI E NICOLA FRATOIANNI ALLE CONSULTAZIONI ANGELO BONELLI E NICOLA FRATOIANNI ALLE CONSULTAZIONI

Il deputato Marco Grimaldi sottolinea anche il radicamento nei centri più popolati: «Da Torino, con l’11,71%, a Milano con il 10,52, da Roma a Bologna, nelle grandi città siamo ormai la terza forza». Come terza Avs è anche tra gli italiani che votano all’estero (dopo Pd e FdI). Alla fine, Avs eleggerà 6 europarlamentari, che si divideranno tra le due famiglie politiche di riferimento: The Left e gli ambientalisti di Verts/Ale. […]

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

CRACK, ALLA FINE TUTTO CROLLERÀ (GIORGIA COMPRESA) - “MONTE DI PIETÀ”, LABIRINTICA E IMPIETOSA MOSTRA DELLO SVIZZERO CHRISTOPH BUCHEL ALLA FONDAZIONE PRADA DI VENEZIA, È UN PRECIPIZIO NELL’ABISSO DEL DENARO. LÀ DOVE COLLASSA LA NOSTRA PATOLOGICA COMPULSIONE DI ACCUMULARE TUTTO E DI PIÙ, TRA CELEBRITÀ DIVORATE DALLA POLVERE DELL OBLIO E STILISTI RIDOTTI A BARZELLETTA, LÀ, IN UN MONDO-PALUDE CHE HA SUCCHIATO TUTTO, TIZIANO E CANALETTO, “MERDA D’ARTISTA” DI MANZONI E LE TELE-VENDITE DI WANNA MARCHI, CARRI ARMATI E BORSETTE TAROCCATE PRADA, L’IMMAGINE CHIAMATA AD ACCOMPAGNARCI ALL’ULTIMA MINZIONE DELL’UMANITÀ, APPOGGIATA DAVANTI AL BAGNO, SOPRA UNA SCATOLA PRONTA PER ESSERE SPEDITA VIA, È LEI, GIORGIA DEI MIRACOLI CHE SORRIDE INCORNICIATA…

DAGOREPORT - FEDEZ E FABIO MARIA DAMATO OUT: MISSIONE COMPIUTA PER MARINA DI GUARDO! LA MAMMA DI CHIARA FERRAGNI IN QUESTI MESI HA RIPETUTO A CHIUNQUE CHE IL PANDORO-GATE E LE SUE CONSEGUENZE ERANO TUTTA COLPA DI FABIO MARIA DAMATO E DI FEDEZ. LA SIGNORA AGGIUNGEVA SOVENTE, CON IMBARAZZO DEGLI ASTANTI, CHE CHIARA AVREBBE DOVUTO SUBITO DIVORZIARE. E COSÌ SARÀ – D’ALTRONDE, CHIARA HA DATO DA VIVERE A TUTTA LA FAMIGLIA MATRIARCALE: DALL’IMPROVVISATA SCRITTRICE MARINA ALLE SORELLE INFLUENCER DI SECONDA FASCIA. DI COSA VIVREBBERO SE LA STELLA DI FAMIGLIA SMETTESSE DI BRILLARE?