LA SORELLA D’ITALIA SCENDE IN CAMPO – ARIANNA MELONI HA DECISO DI USCIRE DALL'OMBRA: VENERDÌ TERRÀ IL SUO PRIMO COMIZIO, NEL “FORTINO” DI FDI DI VITERBO, PER UN'EVENTO SULL'EUROPA – NON ESCLUDE DI ANDARE IN TV NEI PROSSIMI GIORNI, IN UNO DEI TALK “AMICI” IN RAI O MEDIASET – PER LA SORELLA MAGGIORE DELLA DUCETTA SAREBBE UN RITORNO SUL PICCOLO SCHERMO, A 30 ANNI DALLA SUA PARTECIPAZIONE A “TEMPO REALE” DI MICHELE SANTORO – VIDEO

-

Condividi questo articolo


ARIANNA MELONI OSPITE DI TEMPO REALE - 12 GENNAIO 1995

 

Estratto dell’articolo di Simone Canettieri per “Il Foglio”

 

arianna meloni arianna meloni

Due Meloni is megli che uan, parafrasando lo storico spot Maxibon con Stefano Accorsi. E così accade anche nella gelateria dei patrioti con il debutto venerdì di Arianna Meloni in un comizio pubblico dal titolo “l’Italia chiama l’Europa”.

 

La sorella d’Italia, nonché della premier, è attesa a Viterbo, città fatale nell’epopea meloniana, per un evento in cui per la prima volta è l’unico ospite d’eccezione, unico nome in locandina. […]

 

giorgia arianna meloni giorgia arianna meloni

Per la sorella maggiore della presidente del Consiglio, dallo scorso agosto nominata responsabile della segreteria politica oltre che del tesseramento di FdI, sarà una prima assoluta.

 

Finora è intervenuta per qualche minuto ai congressi del partito: Firenze, Salerno e ovviamente Roma. Discorsi  rapidi e indolori. Venerdì sarà diverso. E per questo nella città dei papi, che esprime il deputato generazione Atreju Mauro Rotelli, c’è grande fermento.

 

arianna meloni lollobrigida arianna meloni lollobrigida

Solo posti in piedi, assicurano gli organizzatori. Nella geografia politica di (delle) Meloni  Viterbo non è una città come le altre. Qui nel 2004 – il 27 e 28 marzo – l’allora “gabbianella” Giorgia vinse contro Carlo Fidanza il congresso per la presidenza di Azione giovani. Fu il “Midas” di Meloni. 

 

Il video di quei giorni è suggestivo così come la 27 enne Giorgia che conclude il suo intervento citando la canzone Cirano di Francesco Guccini (“Le verità cercate per terra, da maiali/ tenetevi le ghiande/ lasciatemi le ali”) con un biondissimo Lollobrigida, sigaro in bocca, che si alza per abbracciarla.

 

ARIANNA MELONI E GIOVANNI DONZELLI ARIANNA MELONI E GIOVANNI DONZELLI

Viterbo, per dirne un’altra, è il comune dove Fratelli d’Italia prese alle scorse politiche del 2022 il 40,1 per cento, consensi appunto da Melonigrad. 

 

Quale allora miglior palcoscenico di questo per il primo comizio di Arianna, la potentissima e finora discreta dirigente apicale, che occupa molto spesso la stanza che in Via della Scrofa fu di Giorgio Almirante?

 

ARIANNA MELONI - ATREJU 2023 ARIANNA MELONI - ATREJU 2023

L’ostensione della sorella d’Italia, come si sa militante di lungo corso, entra dentro alla strategia delle elezioni europee. Lei ha sempre detto che “è un soldato” e che se Giorgia glielo chiedesse sarebbe pronta a candidarsi. Ipotesi che al momento non esiste visto che a Pescara, all’assemblea programmatica di Fratelli d’Italia a fine mese, dovrebbe esserci l’annuncio  della premier, già in campo da qualche giorno con evocativi manifesti dal titolo: “Con Giorgia”.

 

E però qualcosa deve essere scattata nella real casa, se anche Arianna ha deciso finalmente di rompere gli indugi. Al punto che non esclude di frantumare un altro tabù: andare in televisione, come ospite.

 

arianna meloni ospite della trasmissione tv tempo reale di michele santoro 12 gennaio 1995 2 arianna meloni ospite della trasmissione tv tempo reale di michele santoro 12 gennaio 1995 2

La prima e ultima volta accadde il 12 gennaio del 1995 quando, non ancora ventenne, partecipò alla trasmissione “Tempo reale” di Michele Santoro (un minuto e mezzo in polemica contro il ribaltone della Lega di Bossi).

 

Da un anno tantissime trasmissioni le fanno la corte e sarebbe sul punto di cedere, magari con un esordio “blindato” in qualche talk Rai o a Mediaset. Intanto studia l’inglese, come raccontato da questo giornale, e si prepara a essere sempre più centrale al motto questa “non è una capocrazia”. […]

arianna meloni ospite della trasmissione tv tempo reale di michele santoro 12 gennaio 1995 1 arianna meloni ospite della trasmissione tv tempo reale di michele santoro 12 gennaio 1995 1 francesco lollobrigida e le sorelle Meloni meme by edoardo baraldi francesco lollobrigida e le sorelle Meloni meme by edoardo baraldi arianna meloni ospite della trasmissione tv tempo reale di michele santoro 12 gennaio 1995 3 arianna meloni ospite della trasmissione tv tempo reale di michele santoro 12 gennaio 1995 3 ARIANNA MELONI E LA MADRE ANNA PARATORE ARIANNA MELONI E LA MADRE ANNA PARATORE

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - CHE SUCCEDE SE IL 10 GIUGNO, APERTE LE URNE, IL DIVARIO TRA M5S E PD RISULTASSE MOLTO FORTE, O ADDIRITTURA ELLY SCHLEIN RIUSCISSE A DOPPIARE LA PERCENTUALE DEI 5STELLE? - I SOGNI DI GLORIA DI CONTE "LEADER DELLA SINISTRA” FINIREBBERO NEL CESTINO DELLE AMBIZIONI SBAGLIATE MA SOPRATTUTTO COMINCEREBBE LA GUERRA CIVILE NEL MOVIMENTO - CONTE HA CONTRO LA NOMENKLATURA CHE È STATA TAGLIATA FUORI DALLA NORMA DEL DOPPIO MANDATO: FICO, FRACCARO, BONAFEDE, BUFFAGNI, TAVERNA, RAGGI, DI BATTISTA, TUTTI MIRACOLATI CHE SI ERANO ABITUATI ALLA CUCCAGNA PARLAMENTARE DEI 15 MILA EURO AL MESE - ALL’OSTILITÀ DEI REDUCI E COMBATTENTI DEL GRILLISMO CON AUTO BLU, AGGIUNGERE LA FRONDA DEI PENTASTELLATI CHE NON HANNO PER NULLA DIGERITO L’AUTORITARISMO DI CONTE QUANDO HA SCELTO I SUOI FEDELISSIMI DA PIAZZARE IN LISTA PER LE EUROPEE, SENZA PASSARE DALLE SELEZIONI ONLINE E FACENDOLI VOTARE DAGLI ATTIVISTI IN UN ELENCO BLOCCATO... 

"NELLA CHIESA C'È TROPPA ARIA DI FROCIAGGINE" - IERI DAGOSPIA HA SANTIFICATO LA SANTA DOMENICA CON UNO SCOOP SU BERGOGLIO COATTO CHE OGGI IMPAZZA SU TUTTI I SITI (A PARTE ''REPUBBLICA'') - PAPALE PAPALE: I VESCOVI DEVONO SEMPRE   "METTERE FUORI DAI SEMINARI TUTTE LE CHECCHE, ANCHE QUELLE SOLO SEMI ORIENTATE"  - LO RIFERISCONO PARECCHI VESCOVI ITALIANI INTERVENUTI ALL’ASSEMBLEA GENERALE DELLA CEI, DOVE PAPA FRANCESCO HA RIBADITO PUBBLICAMENTE, MA A PORTE CHIUSE, LA SUA NOTA CONTRARIETÀ AD AMMETTERE AL SACERDOZIO CANDIDATI CON TENDENZE OMO - BERGOGLIO NON È NUOVO A UN LINGUAGGIO SBOCCATO. DURANTE LA RECENTE VISITA A VERONA, HA RACCONTATO UNA STORIELLA… - VIDEO