TANTO PER CAMBIARE LA SCHLEIN VUOLE METTERE LE MANI NELLE TASCHE DEGLI ITALIANI: LA CANDIDATA MULTIGENDER DELLA SINISTRA PD LANCIA L’IDEA DI UN AUMENTO DELLA TASSA DI SUCCESSIONE (COSI’ I DEM NON RISCHIANO L’IRRILEVANZA MA DIRETTAMENTE L’ESTINZIONE) – LA PARAGRILLINA ELLY PER NON FARSI MANCARE NESSUNA POLEMICA DICE SI’ ALLA LEGALIZZAZIONE DELLE DROGHE LEGGERE E PER COINVOLGERE LA BASE DEL PARTITO PROPONE…

-

Condividi questo articolo


Da open.online

 

elly schlein elly schlein

Centomila follower solo su Instagram, più del doppio su Facebook. Socialisti gaudenti è una pagina satirica che, attraverso i meme, è diventata un punto di riferimento per i simpatizzanti del Partito democratico bendisposti verso l’autoironia.

 

Nelle scorse ore, nelle story sono spuntate alcune domande dei follower che hanno raccolto l’appello dell’account a «chiedere qualcosa ai quattro candidati» alla segreteria del Nazareno. I gestori della pagina ne hanno selezionate tre e le hanno pubblicate taggando Gianni Cuperlo, Paola De Micheli, Stefano Bonaccini ed Elly Schlein. Solo quest’ultima, al momento, ha replicato alle “interrogazioni” dei follower.

 

SPARTITI - IL TITOLO DEL MANIFESTO SUL PD SPARTITI - IL TITOLO DEL MANIFESTO SUL PD

Alla prima domanda, «Sì o no alla legalizzazione della cannabis?», Schlein ha risposto: «Decisamente a favore», e ha aggiunto l’hashtag #megliolegale. Secondo quesito: «Aumento delle tasse sulla successione?». La replica di Schlein è stata altrettantonetta: «A favore». Poi, ha aggiunto: «Va resa più progressiva, buona la proposta del Forum diseguaglianze e diversità, con aliquote marginali progressive, esenzione fino a 500 mila euro, estensione alle cessioni aziendali e redistribuzione dei proventi con una dote ai 18enni».

elly schlein foto di bacco (5) elly schlein foto di bacco (5)

 

Infine, all’ultima domanda su come coinvolgere la base del partito, Schlein ha chiosato: «Consultandola con strumenti di partecipazione democratica come i referendum già previsti dello Statuto e mai attuati. Poi – ha concluso – bisogna cambiare la pessima legge elettorale, ma finché non riusciamo servono primarie per scegliere chi va nelle liste».

MEME SUL CONGRESSO DEL PD BY DEMARCO MEME SUL CONGRESSO DEL PD BY DEMARCO elly schlein foto di bacco (2) elly schlein foto di bacco (2) andrea orlando elly schlein veronica gentili goffredo bettini roberto morassut foto di bacco andrea orlando elly schlein veronica gentili goffredo bettini roberto morassut foto di bacco elly schlein foto di bacco (1) elly schlein foto di bacco (1) ELLY SCHLEIN E STEFANO BONACCINI ELLY SCHLEIN E STEFANO BONACCINI schlein schlein andrea orlando elly schlein foto di bacco andrea orlando elly schlein foto di bacco andrea orlando elly schlein foto di bacco andrea orlando elly schlein foto di bacco meme sui candidati al congresso pd meme sui candidati al congresso pd

 

Condividi questo articolo

politica

VI RICORDATE DI VIRGINIA SANJUST DI TEULADA, EX SIGNORINA BUONASERA E GIÀ COCCA DI BERLUSCONI? LA PROCURA DI ROMA HA CHIESTO IL RINVIO A GIUDIZIO PER LA 45ENNE, CON UN PEDIGREE FAMILIARE NOBILE PER STALKING NEI CONFRONTI DELL’EX COMPAGNO E PER AVER DEVASTATO LA CASA DELLA NONNA, L'EX STELLA DEL CINEMA ANTONELLA LUALDI, CHE NON VOLEVA DARLE SOLDI – IL RAPPORTO CON L’AGENTE DEL SISDE FEDERICO ARMATI E LA “RELAZIONE PARTICOLARE” CON IL CAV: “MI AVEVA PRESO A CUORE MA È L’UOMO PIÙ IMPOTENTE DEL MONDO"

“PENSO CHE UN COLPO DI STATO MILITARE POSSA ESSERE POSSIBILE” – PUTIN È ALLE BATTUTE FINALI? SECONDO ABBAS GALLYAMOV, EX SPEECHWRITER DEL PRESIDENTE RUSSO, SÌ: “L’ECONOMIA STA PEGGIORANDO E LA GUERRA È PERSA. I RUSSI CERCHERANNO DI TROVARE UNA SPIEGAZIONE DEL PERCHÉ TUTTO QUESTO STA ACCADENDO. SI RISPONDERANNO DA SOLI. TEMPO UN ANNO, UN COLPO DI STATO DIVENTA REALE. SENZA VITTORIA SULL'UCRAINA, DOVRÀ AFFRONTARE I RUSSI IN DIFFICOLTÀ. I RUSSI NON HANNO BISOGNO DI LUI SE NON È FORTE. POTREBBE…”

“FACCETTA ROSSA” – ALDO GRASSO IRONIZZA SU GUIDO CROSETTO CHE HA CEDUTO ALLE INSISTENZE DI FIORELLO E HA INTONATO “BELLA CIAO”  - ALDO CAZZULLO SPIEGA PERCHE’ IL MINISTRO DELLA DIFESA HA CANTATO IL BRANO SIMBOLO DELLA RESISTENZA: "LO HA FATTO PER NON DARE UN DISPIACERE A FIORELLO E POI PERCHE’ E’ DI MARENE, IN PIEMONTE. DALLE SUE PARTI, CHE POI SONO LE MIE, QUANDO INTONAVAMO ‘BELLA CIAO’ DA RAGAZZI NON ERAVAMO NEPPURE SFIORATI DALL’IDEA DI FARE UNA COSA DI SINISTRA. PERALTRO QUEL BRANO I PARTIGIANI NON L'AVEVANO MAI CANTATO…" - VIDEO