IL VENTENNIO DI ZAR VLAD - QUANDO NEL 1999 LO SCELSE COME PREMIER, BORIS ELTSIN ERA CONVINTO CHE PUTIN SAREBBE STATO APERTO VERSO L’OCCIDENTE - ORA LA STAGNAZIONE ECONOMICA, LA RIDUZIONE DEI SALARI REALI E L'AUMENTO DELL'ETÀ PENSIONABILE FANNO CRESCERE IL MALCONTENTO DEI RUSSI E ABBATTENDO LA POPOLARITÀ DEL PRESIDENTE - IL SUO MANDATO SCADE NEL 2024 E NON POTRA' RICANDIDARSI MA...

-

Condividi questo articolo

Giuseppe Agliastro per “la Stampa”

 

VLADIMIR PUTIN E BORIS ELTSIN VLADIMIR PUTIN E BORIS ELTSIN

Vladimir Putin è al potere da vent' anni. Tanti ne sono passati da quel 9 agosto del 1999 in cui l'allora presidente russo Boris Eltsin scelse proprio Putin per l'ambita carica di premier. Da allora la situazione politica è cambiata profondamente e anche lo stesso Putin non è quello di due decenni fa. Eltsin presto decise che quell'ex ufficiale del Kgb sarebbe stato il suo successore.

 

L'8 settembre del 1999 chiamò Bill Clinton per annunciargli il nome del suo delfino: Putin è «un democratico» ed è aperto verso l'Occidente, assicurava Eltsin al presidente americano in una serie di telefonate e incontri. Negli anni, l'attuale capo del Cremlino si è però rivelato un leader autoritario in continuo contrasto con l’Occidente sullo scacchiere internazionale. Nulla a che vedere, insomma, con la descrizione che ne faceva «Corvo Bianco» Eltsin.

 

VLADIMIR PUTIN E BORIS ELTSIN VLADIMIR PUTIN E BORIS ELTSIN

Il ventesimo anniversario dell'ascesa al potere di Putin cade nel bel mezzo di una nuova ondata di proteste antigovernative. Migliaia di persone sono scese in piazza in queste settimane a Mosca chiedendo elezioni comunali libere a cui possano candidarsi anche gli oppositori.

 

Nella maggior parte dei casi, le autorità hanno risposto in maniera tutt' altro che democratica: arrestando migliaia di persone e distribuendo manganellate ai manifestanti pacifici. Sabato 60.000 persone hanno contestato il governo: una protesta di queste dimensioni in Russia non si registrava dai moti di Piazza Bolotnaya del 2011-2013 contro i brogli elettorali, anch' essi repressi con la forza.

 

mosca arresti durante le proteste anti putin 10 5 mosca arresti durante le proteste anti putin 10 5

La stagnazione economica, la riduzione dei salari reali e l'aumento dell' età pensionabile stanno facendo crescere il malcontento e abbattendo la popolarità di Putin. Il rating di approvazione del presidente russo resta alto, sopra il 60%, ma è ben lontano dall' 86% toccato nel 2015.

 

Allora fu l' occupazione della Crimea a far decollare la popolarità di Putin. Ma la crisi ucraina segnò anche un brusco deterioramento nei rapporti tra la Russia e l'Occidente di cui vent' anni fa si pensava che Putin sarebbe stato alleato. Il braccio di ferro delle sanzioni e il crollo dei prezzi del petrolio hanno messo in ginocchio l' economia russa e Mosca guarda sempre più alla Cina dal punto di vista economico, militare e geopolitico.

VLADIMIR PUTIN E BORIS ELTSIN VLADIMIR PUTIN E BORIS ELTSIN

 

Putin ha di fatto ribadito il suo allontanamento dall'Occidente in una recente intervista al Financial Times in cui ha condannato i valori liberali e ha invece celebrato l'ascesa dei populisti e dei sovranisti in Europa e in America: ovvero di quelle forze politiche che proprio lui è sospettato di aver sostenuto e persino finanziato.

 

Eltsin - ormai malato e impopolare - si dimise in diretta tv il 31 dicembre del 1999 e spalancò così a Putin le porte del Cremlino. Da allora il potere del presidente russo è cresciuto a dismisura. I primi anni 2000 hanno visto l'economia russa crescere del 7% l'anno sulla scia dell' aumento dei prezzi del greggio.

mosca arresti durante le proteste anti putin 3 mosca arresti durante le proteste anti putin 3

 

Ormai cresce solo dello 0,6%, ma molti russi vedono in Putin colui che risollevò il Paese dal caos degli anni '90. Un passaggio di consegne come quello di vent' anni fa appare al momento lontano. Il mandato presidenziale scade nel 2024, è il secondo consecutivo per Putin, che secondo la Costituzione non può ricandidarsi. Il leader russo ha 66 anni e forse sta già pensando a un successore. Non è però da escludere che al Cremlino si inventino un qualche stratagemma per far restare in sella lo «zar».

PUTIN E KHODORKOVSKI PUTIN E KHODORKOVSKI INCONTRO PUTIN E BERGOGLIO INCONTRO PUTIN E BERGOGLIO Rouhani E Putin Rouhani E Putin DAVID CAMERON E VLADIMIR PUTIN AL G VENTI DAVID CAMERON E VLADIMIR PUTIN AL G VENTI ESERCITAZIONE MILITARE RUSSA ESERCITAZIONE MILITARE RUSSA putin- obama putin- obama mosca arresti durante le proteste anti putin 10 4 mosca arresti durante le proteste anti putin 10 4

 

Condividi questo articolo

politica

MATTEO, DATTI PACE! ENRICO LETTA SPEGNE GLI ARDORI DI RENZI: “ESCE DAL PD? NON HA SENSO. SE IL GOVERNO NON DURA È UNA CATASTROFE E VINCE SALVINI - L’ASSENZA DI TOSCANI È UNA VENDETTA CONTRO RENZI? BISOGNA EVITARE DI FARE PICCOLE POLEMICHE E RIMBOCCARSI LE MANICHE" - SÌ ALL’INTESA CON IL M5S PER LE REGIONALI. L’EMILIA-ROMAGNA È LA LINEA DEL PIAVE. CONTE È IL MOTORE ESTERNO CHE SPINGE I 3 PARTITI DI GOVERNO A PRESENTARSI INSIEME. SUI MIGRANTI: "TRA PORTI CHIUSI E PORTE APERTE SERVE UNA TERZA VIA”