AND THE SINNER IS – DOPO AVER SPAZZATO VIA JOHN ISNER, IL TENNISTA ALTOATESINO SI PREPARA A UN OTTAVO DI FINALE DA THRILLER CON CARLOS ALCARAZ, IL “NUOVO NADAL” – L’AMERICANO CONCEDE L’ONORE DELLE ARMI AL 20ENNE ITALIANO: “DA FONDO CAMPO È UN MOSTRO, MI HA DISTRUTTO. TRA 4 O 5 ANNI DIVENTERÀ UNO DEI PIÙ FORTI AL MONDO. O ANCHE PRIMA…” - VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

 

 

Antonello Guerrera per “la Repubblica”

jannik sinner a wimbledon 1 jannik sinner a wimbledon 1

 

No, a Wimbledon non è stato "nessuno", bensì un implacabile Jannik Sinner ad abbattere il ciclope John Isner, 37 anni e 2,08 metri. Che con i suoi soliti siluri - ieri 24 - ha battuto il record di ace della storia del tennis: 13.748 totali, scalzato il croato Ivo Karlovic.

Ma è solo polvere di stelle mai nate. Perché, tatticamente, è stato Sinner il vero gigante.

 

Ha accecato il Polifemo della North Carolina con agilità e astuzia. Però non è stata un'odissea: 6-4, 7-6, 6-3, in sole due ore e venti. Domani gli ottavi per Jannik, alla sua seconda partecipazione, contro l'altro diamante della nuova generazione: Carlos Alcaraz, 19 anni, presunto "nuovo Nadal", che ha camminato sul tedesco Oscar Otte (6-3, 6-1, 6-2). Intanto, ieri il 20enne altoatesino è stato tatticamente perfetto.

john isner john isner

 

Da fondo campo ha tempestato l'americano e la sua lignea agilità: una centrifuga di lungolinea, palle corte, slice e volée controtempo. Isner, semifinalista a Wimbledon nel 2018, è stato ubriacato dalla classe di Sinner. Steccate goffe, risposte spaurite, 34 errori non forzati contro 18, tic e mimo statuari dopo errori da Absolute Beginners, direbbe David Bowie. Qualche insulso americano sugli spalti inizia a prenderlo in giro, sfottendolo come un bambino, con quel cappellino bianco girato: "C'mon Johnny boy!". Vento di imbarazzo sul campo n.2.

 

Incontriamo Isner dopo il match. Rassegnato, ma estasiato da Jannik: «È straordinario. Forse avrei dovuto essere più aggressivo. Ma da fondo campo è un mostro, mi ha distrutto. Tra 4 o 5 anni diventerà uno dei più forti al mondo. O anche prima».

carlos alcaraz. carlos alcaraz.

 

Sinner, invece, ha raffreddato i suoi bollori giovanili, catalizzando l'ambizione in un tennis di essenziale spietatezza. A Inser ha strappato due break e un minibreak, in cambio non gli ha concesso nemmeno un'occasione per strappargli il servizio. Ha fatto persino più punti di "Johnny boy" sulla prima battuta (81% contro 75%).

 

«Se sono contento di essere agli ottavi? », commenta Sinner, «beh certo! Il mio obiettivo iniziale era vincere almeno una partita sull'erba Ora sto acquisendo sempre più fiducia, anche per i tifosi italiani che mi sostengono qui a Wimbledon. Sarà una grande sfida con Alcaraz. Non vedo l'ora».

 

jannik sinner 3 jannik sinner 3

Vola questa favola italiana, con ali sempre più mature. A sera chiediamo ad Alcaraz che cosa pensa di Sinner: «Abbiamo un buon rapporto, siamo i più giovani agli ottavi, tra noi c'è una bella rivalità. Sarà difficile, ma io mi diverto sempre. E per me ogni match è una guerra». Dopo Polifemo, ora tocca a voi, giovani titani. Ma questo è solo il secondo tempo di Italia-Spagna. Prima, oggi al Centrale, Lorenzo Sonego dovrà sfidare un altro colosso, anzi Sua Altezza Rafa Nadal.

jannik sinner wimbledon jannik sinner wimbledon jannik sinner 2 jannik sinner 2 jannik sinner jannik sinner CARLOS ALCARAZ CARLOS ALCARAZ sinner sinner sinner sinner CARLOS ALCARAZ AS CARLOS ALCARAZ AS jannik sinner 2 jannik sinner 2 sinner sinner jannik sinner wimbledon 1 jannik sinner wimbledon 1 jannik sinner jannik sinner

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

PER CAPIRE IN CHE DIREZIONE VA IL NOSTRO DISGRAZIATO PAESE, PRENDETEVI CINQUE MINUTI E LEGGETE IL REPORTAGE DI CAZZULLO DALL’AUTOGRILL CANTAGALLO – QUELLA VOLTA CHE ALMIRANTE FU CACCIATO E IL “SENTIMENT” DI OGGI: “SECONDO UN SONDAGGIO EMPIRICO DURATO TUTTO IL GIORNO, LA FIAMMA TRICOLORE VELEGGIA TRA L'85 E IL 90%” - IL GIORNALISTA SI È FATTO INGOLOSIRE DA UNO DEGLI ANNUNCI MALIZIOSI TROVATI IN BAGNO: “UNA SCRITTA PROMETTE, COME AI VECCHI TEMPI, PRESTAZIONI SESSUALI DETTAGLIATE. PER PURA CURIOSITÀ GIORNALISTICA CHIAMO IL NUMERO DI CELLULARE INDICATO. MI RISPONDE UNA VOCE CHE...” 

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute