BOWLING A COLUMBINE RELOADED – A DENVER, SPARI IN UNA SCUOLA VICINA AL LICEO COLUMBINE: UN MORTO, 8 I FERITI – ANCHE STAVOLTA COME NEL CASO DEL MASSACRO DEL 1999 IN CUI VENNERO UCCISI 13 RAGAZZI, DUE STUDENTI HANNO APERTO IL FUOCO CONTRO I COMPAGNI: GLI AUTORI DELLA SPARATORIA SONO STATI FERMATI – VIDEO

-

Condividi questo articolo

Da corriere.it

 

spari denver Stem School spari denver Stem School

In due hanno aperto il fuoco contro gli studenti: è di un morto e otto feriti, per adesso, il bilancio di una sparatoria in una scuola nei sobborghi di Denver, in Colorado. I due sono stati fermati: si tratta di un adulto e un ragazzo, ha specificato la polizia. L’istituto, la Stem School di Highlands Ranch, a 21 chilometri a sud di Denver, era vicina a una stazione di polizia e quando gli agenti sono arrivati ancora si sentivano gli spari. La sparatoria è avvenuta a otto chilometri dalla Columbine High School, teatro nel 1999 di una delle più tragiche sparatorie della storia Usa in cui morirono 13 studenti uccisi da due compagni di classe: è passato meno di un mese dal ventesimo anniversario di quel massacro, uno delle più tragiche sparatorie nella storia degli Stati Uniti .

spari denver Stem School spari denver Stem School

 

Il sospetto

Il presunto autore della sparatoria è uno studente di 18 anni: si chiama Devon Erickson — hanno reso noto le autorità — ed è stato arrestato insieme ad un altro sospetto, un minorenne del quale non è stata resa nota l’identità. Lo sceriffo locale, Tony Spurlock, ha detto che entrambi i sospetti frequentano la scuola, aggiungendo che finora è stata trovata almeno una pistola. Non è chiaro ancora se lo studente ucciso fosse l’obiettivo del giovane che ha aperto il fuoco o se sia stato colpito da un proiettile vagante

 

spari denver Stem School spari denver Stem School spari denver Stem School spari denver Stem School spari denver Stem School Devon Erickson spari denver Stem School Devon Erickson

 

Condividi questo articolo

media e tv

IL REGNO UNITO STUDIA DA PARADISO FISCALE. IL PIANO DI BORIS JOHNSON – LA BREXIT CHIUDE AGLI STRANIERI, NON A MERCI E CAPITALI. “IL REGNO UNITO SARÀ IL SUPERMAN DEL LIBERO SCAMBIO" – E ALLORA PERCHE’ COME RIPORTA IL FINANCIAL TIMES IL GOVERNO INGLESE HA FATTO RICHIESTA PER UN FINANZIAMENTO DAL "SOLIDARITY FUND" DELL’UE PER FAR FRONTE AI DANNI DOVUTI ALLE ALLUVIONI DELLO SCORSO DICEMBRE (UNA SOLUZIONE “LAST MINUTE” PER BENEFICIARE FINO ALL’ULTIMO DELLA MEMBERSHIP EUROPEA TANTO OSTRACIZZATA)?

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

QUESTA È UNA BRUTTA NOTIZIA: SALGONO A 14 I CASI IN LOMBARDIA, 5 SONO GRAVI, 2 ANZIANI POSITIVI AL TEST IN VENETO (UNO E' IN CONDIZIONI CRITICHE) - 50MILA IN ISOLAMENTO NEL LODIGIANO - ECCO CHI SONO LE PERSONE CONTAGIATE - IL MEDICO DI BASE DEL CONTAGIATO DI CODOGNO HA LA POLMONITE. IL DOTTORE SAREBBE RICOVERATO A MILANO, DOPO AVERLO VISITATO NEI GIORNI SCORSI. E DOPO DI LUI, AVRÀ VISTO ALTRI PAZIENTI… - I GENITORI: ''NOSTRO FIGLIO È GRAVISSIMO, SIAMO DISTRUTTI. NOI NON ABBIAMO SINTOMI, MA NON POSSIAMO DIRE CHE STIAMO BENE'' - OMS: ''LA FINESTRA PER CONTENERE IL VIRUS SI RESTRINGE''