CENTR-AVANTI TUTTA - GARANZINI: "SENZA RIUSCIRE A INCANTARE, LA JUVE SI TROVA A SETTE PUNTI DAL MILAN E CINQUE DALL'INTER CHE DEVE RECUPERARE A BOLOGNA. CON 33 PUNTI ANCORA IN PALIO PUÒ DAVVERO SUCCEDERE DI TUTTO - VLAHOVIC, CHE GIÀ SPACCAVA LE PARTITE CON LA FIORENTINA NON HA PATITO IL SALTO DI QUALITÀ: È RIUSCITO A TRASFORMARE IN ORO GLI ASSIST DI CUADRADO E MORATA, CHE ERANO UNA MEZZA CICCATA E UNA CIOFECA..."

-

Condividi questo articolo


Gigi Garanzini per “La Stampa

 

doppietta per dusan vlahovic in empoli juventus 9 doppietta per dusan vlahovic in empoli juventus 9

Senza ancora riuscire a incantare, anche per serie ragioni di organico, il suo passo la Juve lo ha comunque ritrovato. E poiché Inter e Milan nel frattempo lo hanno perso, eccome se l'han perso perché l'una non fa più gol e l'altra non riesce a difenderli, si aprono per la Vecchia Signora prospettive che era follia sperar.

 

doppietta per dusan vlahovic in empoli juventus 3 doppietta per dusan vlahovic in empoli juventus 3

Sette punti dal Milan, cinque dall'Inter che deve recuperare a Bologna, quattro dal Napoli in visita stasera alla Lazio. Con 33 ancora in palio può davvero succedere di tutto. Questo racconta la classifica.

 

doppietta per dusan vlahovic in empoli juventus 8 doppietta per dusan vlahovic in empoli juventus 8

Il campo invece racconta, testimonia sotto giuramento, dell'immanenza di un giocatore che già spaccava le partite in maglia viola e anziché patire il salto di qualità, se non di categoria, se ne esalta in ogni fase del match.

 

doppietta per dusan vlahovic in empoli juventus 2 doppietta per dusan vlahovic in empoli juventus 2

È stato Vlahovic a menare le danze nella fase iniziale, con un assist sciupato da Zakaria, poi un sinistro in un fazzoletto a sfiorare il palo, poi ancora l'apertura a Rabiot che il francese, per una volta, ha pittato sulla fronte di Kean.

 

doppietta per dusan vlahovic in empoli juventus 1 doppietta per dusan vlahovic in empoli juventus 1

È stato lui, di persona personalmente, a riportare avanti la Juve dopo il pareggio tragicomico subìto in mischia, e ancora lui a timbrare il 3-1 su contropiede guidato da Morata. Ma rivediamola al ralenty, la sua prima doppietta bianconera.

 

doppietta per dusan vlahovic in empoli juventus 5 doppietta per dusan vlahovic in empoli juventus 5

Quello di Cuadrado non è un assist, è una mezza ciccata: e ci vuole l'istinto famelico di un grande centravanti per accontentarsi di quel pallone e accomodarselo al meglio. Mentre l'assist di Morata detto tra noi è una ciofeca, perché lo spagnolo la palla gliela mette indietro anziché nello spazio, liberissimo.

 

doppietta per dusan vlahovic in empoli juventus 4 doppietta per dusan vlahovic in empoli juventus 4

Ma Vlahovic se la porta avanti come nulla fosse, e la infila rallentando l'esecuzione, come solo i grandi. Infine, dopo che l'Empoli è tornato sotto e ha pure sfiorato il pari, è lui a un passo dalla panchina di Allegri a difendere l'ultimo pallone dall'assalto della difesa toscana e a guadagnarsi il fallo che precede il triplice fischio.

 

doppietta per dusan vlahovic in empoli juventus 6 doppietta per dusan vlahovic in empoli juventus 6

Il resto della Juve, fidatevi, anche perché ridotto davvero all'osso, continua a non essere granché. In tutti i reparti, che si smarriscono a turno proprio quando la situazione sembra essere in pieno controllo. Eppure, con questo Vlahovic sognare in grande non è più vietato.

 

doppietta per dusan vlahovic in empoli juventus 10 doppietta per dusan vlahovic in empoli juventus 10 doppietta per dusan vlahovic in empoli juventus 7 doppietta per dusan vlahovic in empoli juventus 7

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

CHE SENSO HA FARE L’AMAZON ITALIANA SE C’È GIÀ QUELLA ORIGINALE, CHE FUNZIONA MEGLIO? – SE LO DOVEVA CHIEDERE CHI HA BUTTATO UNA MAREA DI SOLDI IN “EPRICE”: PAOLO AINIO DI BANZAI, MATTEO ARPE, PIETRO BOROLI E ALTRI FINANZIERI E IMPRENDITORI, CHE SOGNAVANO DI CREARE UN SITO DI E-COMMERCE PARAGONABILE AL COLOSSO DI BEZOS. E INVECE, DOPO LA QUOTAZIONE E TANTE SPERANZE, IL SITO È AL COLLASSO: IL PATRIMONIO È AZZERATO E L’UNICA ANCORA DI SALVEZZA SONO GLI EMIRATINI DI “NEGMA”, CHE HANNO PROMESSO 20 MILIONI DI LIQUIDITÀ

cronache

sport

cafonal

PABLITO, L’UOMO CHE FECE PIANGERE IL BRASILE – UNA MOSTRA AL CONI CELEBRA PAOLO ROSSI A 40 ANNI DA ITALIA-BRASILE 3-2 – MALAGO’ SOTTOLINEA IL VIZIO ITALIANO DI CORRERE IN SOCCORSO DEL VINCITORE: “LA POLITICA SI AVVICINÒ ALLA NAZIONALE SOLO NEL MOMENTO DELLA VITTORIA PRIMA AVEVA CHIESTO ADDIRITTURA CHE L’ITALIA SI RITIRASSE. BEARZOT HA FATTO UN'IMPRESA STORICA CHE HA SAPUTO UNIRE UN INTERO PAESE” – I RICORDI DI TARDELLI, DELL’ARBITRO KLEIN E DELLA MOGLIE DI PAOLO ROSSI, FEDERICA CAPPELLETTI – FOTO+VIDEO

viaggi

salute