CI PENSA “LOTIRCHIO” A SALVARE LA SERIE A DAL CRAC – MENTRE IN PARLAMENTO È PARTITO L’ASSALTO ALLA MANOVRA, CLAUDIO LOTITO (NELLA DOPPIA VESTE DI SENATORE E PRESIDENTE DELLA LAZIO) È RIUSCITO A FAR INSERIRE NEL DECRETO “AIUTI QUATER” UN EMENDAMENTO CHE PERMETTERA’ ALLE SOCIETÀ DI CALCIO DI RATEIZZARE I DEBITI TRIBUTARI E CONTRIBUTIVI. TOTALE?  380 MILIONI DI EURO, DA RESTITUIRE IN 60 COMODE RATE, SENZA INTERESSI O SANZIONI… 

-

Condividi questo articolo


Fabrizio Goria per “La Stampa”

 

CLAUDIO LOTITO AL SENATO CLAUDIO LOTITO AL SENATO

Mentre gli enti locali sono in rotta di collisione con il governo sulla legge di Bilancio, spuntano - e in taluni casi rispuntano - iniziative parlamentari destinate a far discutere. È il caso dell'emendamento "Salva Serie A". Doveva essere inserito nella manovra economica, ma poi è saltato. Ma le pressioni bipartisan (Forza Italia, Fratelli d'Italia, Pd, M5s, Autonomie e Misto), gli hanno fatto trovare un posto nel decreto Aiuti quater.

 

Così, le società sportive potranno diluire, a rate, il pagamento dei versamenti tributari e contributivi che erano stati sospesi durante la fase più severa della pandemia. Totale? Circa 380 milioni per le squadre di serie A. La proposta di modifica prevede 60 rate mensili di cui le prime tre vanno pagate entro il 22 dicembre, senza interessi, sanzioni tributarie, penali o sportive.

 

LICIA RONZULLI MATTEO SALVINI CLAUDIO LOTITO LICIA RONZULLI MATTEO SALVINI CLAUDIO LOTITO

A spendersi in prima persona in commissione Bilancio era stato Claudio Lotito, senatore di Forza Italia e presidente della Lazio. Ma, almeno per ora, la soluzione è stata trovata. Non si tratta dell'unica norma su cui si scatena il dibattito. L'approvazione della Finanziaria targata 2023 è una corsa contro il tempo per scongiurare l'esercizio provvisorio. A 27 giorni dalla scadenza di fine anno, i cantieri aperti sono svariati.

 

Si va dal Superbonus alle pensioni (il capitolo di Opzione donna è ancora tutto da scrivere), governo e maggioranza sono al lavoro per chiudere tutte le misure e assicurare che l'iter parlamentare non incontri ostacoli. A giorni dovrebbe arrivare una soluzione sui crediti incagliati del Superbonus, che confluirà negli emendamenti del decreto Aiuti quater, per dare una risposta immediata all'emergenza vissuta soprattutto dalle imprese edili che non riescono ad avere indietro il credito che hanno anticipato per i lavori dei condomini.

 

lotito ballerino lotito ballerino

La rassicurazione è arrivata dal viceministro dell'Economia, Maurizio Leo. Secondo il quale sul Superbonus «le imprese devono essere salvaguardate, nel giro di un paio di giorni dovremo avere delle risposte che verranno calate nell'Aiuti quater» , ha spiegato, escludendo che il soccorso arrivi per chi ha «tratto profitto da questa situazione». Sempre sul Superbonus, il Tesoro sta valutando la riapertura dei termini (scaduti il 25 novembre) per presentare le Cilas e beneficiare del vecchio sconto al 110%, dopo il pressing arrivato da tutti i partiti, dalla Lega al M5S, che hanno presentato emendamenti, sempre nel Quater, per estendere la scadenza a fine anno.

 

CLAUDIO LOTITO VERSIONE SCEICCO CLAUDIO LOTITO VERSIONE SCEICCO

L'Aiuti quater, dunque, è destinato a diventare il contenitore di varie iniziative del Parlamento che, per un motivo o per l'altro, non riescono a collocarsi nella manovra. Il viceministro Leo apre anche un altro fronte: «Dovremo andare a rivedere l'Iva» perché «abbiamo tante anomalie, tante impostazioni che non sono in linea con le direttive comunitarie». Non solo. Forza Italia si dice rassicurata dalle parole del ministro dell'Economia Giancarlo Giorgetti, che ha annunciato la proroga in manovra del "Bonus Sud", ovvero il credito di imposta per le imprese che investono nel Mezzogiorno.

 

Sul tavolo di negoziazione con la Commissione europea resta infine l'affare Pos che, secondo i magistrati della Corte dei Conti, è in contrasto con gli impegni assunti, attraverso il Pnrr, per inasprire la lotta all'evasione fiscale.

claudio lotito foto mezzelani gmt014 claudio lotito foto mezzelani gmt014 tare lotito foto mezzelani gmt011 tare lotito foto mezzelani gmt011 lotito foto mezzelani gmt245 lotito foto mezzelani gmt245 CLAUDIO LOTITO LAZIO CLUB MONTECITORIO CLAUDIO LOTITO LAZIO CLUB MONTECITORIO

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

TENETEVI SALDI. TRATTENETE IL RESPIRO. GOVERNATE LO SHOCK. ROMA GODONA ESISTE E RESISTE. E SI SOLLAZZA AL FESTONE DI SANDRA CARRARO, STARRING PUPO CHE GORGHEGGIA CON MARA VENIER, BRU-NEO VESPA CHE TRILLA IL RITORNELLO DI “GELATO AL CIOCCOLATO, DOLCE E UN PO’ SALATO…”, MENTRE NICOLINO PORRO AGITA I PIEDINI. SCUTRETTOLA SENZA UNA CURVA FUORI POSTO MARIA ELENA BOSCHI. NON FA RIDERE, FA IMPRESSIONE ADRIANO ARAGOZZINI. INTORNO BOLGIA E PIGIA PIGIA DI PARTY-GIANI - CERTO, UN FESTONE ULTRA-CAFONAL, SPENSIERATO E GAUDENTE, MA PRIVO DELLA CILIEGINA CHE FA OGGI DI UN PARTY UN EVENTO: UN COLLEGAMENTO CON ZELENSKY DA KIEV SOTTO LE BOMBE... – VIDEO STRACULT!

viaggi

salute