IN FUGA DAL VIRUS - NEYMAR SCAPPA DA PARIGI E NON RISPONDE PIÙ AL PSG! LA STELLA BRASILIANA STA PASSANDO IL PERIODO DI QUARANTENA NELLA SUA VILLA A MANGARATIBA, IN BRASILE. IL CLUB PARIGINO, INTANTO, ATTENDE ANCORA UNA SUA MOSSA CIRCA IL RINNOVO. SULLE SUE TRACCE C'È SEMPRE IL BARCELLONA...

-

Condividi questo articolo

Da www.corrieredellosport.it

 

neymar neymar

Neymar, dopo aver guidato il Psg ai quarti di finale di Champions League (il brasiliano ha realizzato due reti tra andata e ritorno contro il Borussia Dortmund), è fuggito in Brasile, nella sua villa a Mangaratiba per trascorrere lì il periodo di quarantena a causa dell'emergenza Coronavirus. Il Psg, intanto, attende ancora una sua risposta circa il rinnovo del contratto, in scadenza a giugno 2022. Il direttore sportivo dei parigini Leonardo, secondo quanto riferito da Le10Sport, già tra ottobre e novembre avrebbe messo sul tavolo la proposta del club. Una proposta alla quale Neymar non ha ancora risposto.

 

 

Neymar e il nodo rinnovo

neymar neymar

La stella brasiliana, dunque, avrebbe lasciato in standby la vicenda rinnovo e starebbe riflettendo sul proprio futuro. Neymar vorrebbe attendere la fine della stagione per vedere il percorso del Psg in Champions League, trofeo che rappresenta una priorità per O Ney anche in ottica Pallone d'Oro. Su di lui c'è sempre un forte interesse del Barcellona, club nel quale ha già militato dal 2013 al 2017 e che la scorsa estate ha avviato una vera e propria telenovela di mercato per riportarlo al Camp Nou. Nel caso in cui Neymar dovesse rifiutare il rinnovo del Psg, il club si ritroverebbe un bel gruzzoletto da reinvestire.

 

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

IL PIANO DI MACRON, SANCHEZ, CONTE, ETC.: EUROBOND CON LA GARANZIA DELL'EUROPA FINALIZZATI SOLO ALL’EMERGENZA DEL CORONAVIRUS CON UNA COMMISSIONE CHE VERIFICHERÀ L’UTILIZZO DEI FONDI DEI VARI PAESI - LA SITUAZIONE È NELLE MANI DI TRE TEDESCHI (HOYER, URSULA E REGLING) DA UNA PARTE, DALL’ALTRA IL PRESIDENTE DELLA BCE CHRISTINE LAGARDE CON FABIO PANETTA CHE LA CONTROLLA (A LUI SI DEVE IL CAMBIO DI ROTTA DELLA FRANCESE), PIÙ DAVID SASSOLI - IL PROSSIMO PASSO DI CONTE: LO STATO GARANTIRA' I PRESTITI DELLE BANCHE ALLE IMPRESE - SI STA STUDIANDO L'ALLENTAMENTO DEL LOCKDOWN: SECONDO GLI ESPERTI IL 16 APRILE DOVREBBE FERMARSI L’ECATOMBE E DAL 18 SI POTREBBE PARTIRE CON UNA CAUTA RIAPERTURA

 

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute