GIVE ME FIVE, “SOR” CLAUDIO - ESORDIO AMARO PER RANIERI: IL SUO WATFORD HA PERSO 5-0 IN CASA CONTRO IL LIVERPOOL – LA SQUADRA RIMANE A 7 PUNTI IN CLASSIFICA E CONTINUA IL SUO PERIODO NEGATIVO – PER IL TECNICO DI TESTACCIO L’OCCASIONE DI RISCATTO SETTIMANA PROSSIMA PROPRIO A LIVERPOOL CONTRO L’EVERTON…

-

Condividi questo articolo


Da www.liberoquotidiano.it

 

ranieri watford ranieri watford

Non poteva immaginare esordio peggiore alla guida del Watford, Claudio Ranieri, che si è visto travolgere dal Liverpool in casa con un netto 5-0. Il tridente delle meraviglie di Jurgen Klopp fa quello che vuole: dopo otto minuti Mané sblocca la partita meravigliosamente servito da Salah, al 37′ raddoppia Firmino.

 

RANIERI KLOPP RANIERI KLOPP

Ad inizio ripresa l’uno-due del ko: il brasiliano al 52′ e poi la perla di Salah al 54′ mandano i Reds sullo 0-4. Firmino si concede anche la tripletta in pieno di recupero per il pomeriggio da dimenticare di Ranieri. Tra una settimana l’occasione di riscatto, proprio a Liverpool ma contro l’Everton.

 

Watford liverpool 1 Watford liverpool 1

Con questa vittoria il Liverpool di Klopp sale a 18 punti e si conferma nelle posizioni altissime della classifica,momentaneamente primo in classifica, mentre il Watford di Claudio Ranieri, che in tutta la partita colpisce soltanto un palo con Sarr, resta a quota 7. Ranieri ha scosso molte volte la testa in panchina, consapevole di essere però all'inizio di un percorso che ha come maggiore obiettivo, iniziale, la salvezza.

Watford liverpool 3 Watford liverpool 3 ANNUNCIO DEL WATFORD DI CLAUDIO RANIERI ANNUNCIO DEL WATFORD DI CLAUDIO RANIERI Watford liverpool 2 Watford liverpool 2

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

È STATO DAVVERO UN “BLACK FRIDAY” – IERI LE BORSE EUROPEE HANNO BRUCIATO 390 MILIARDI DI CAPITALIZZAZIONE PER LA PAURA CHE LA VARIANTE “OMICRON” DEL COVID PORTI A NUOVE CHIUSURE CHE DISTRUGGEREBBERO L’ECONOMIA – IGNAZIO VISCO: “IL NUOVO INCREMENTO DI CONTAGI SPOSTA IN AVANTI LA PROSPETTIVA POST-PANDEMIA”. CHE FARANNO I BANCHIERI CENTRALI, CHE STAVANO PENSANDO DI RIALZARE I TASSI PER SCONGIURARE L’INFLAZIONE? LA RISPOSTA ARRIVA DAL PETROLIO, CHE IERI È CROLLATO DEL 10%...

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute