LA JUVE HA FATTO GIOCARE UN POSITIVO? DE LIGT, IN CAMPO CONTRO IL MILAN ALLA BEFANA, È IL TERZO CASO DI COVID IN UNA SETTIMANA - IL GIORNALISTA JUVENTINO MOMBLANO: "NESSUNO SCHERZI CON LA SALUTE DEI CALCIATORI E CON LA GESTIONE DEI CLUB, STOP A ILLAZIONI" - CON ALEX SANDRO E CUADRADO CONTAGIATI E IN ATTESA DI NUOVI TAMPONI, LA DIFESA È IN EMERGENZA. PER LA ASL NON C'È "NESSUN FOCOLAIO"...

-

Condividi questo articolo

1 - DE LIGT POSITIVO AL COVID: TERZO CASO IN UNA SETTIMANA ALLA JUVE. LA ASL: "NESSUN FOCOLAIO"

Da www.gazzetta.it

 

DE LIGT POSITIVO AL CORONAVIRUS DE LIGT POSITIVO AL CORONAVIRUS

Nuovo positivo al Covid-19 in casa Juventus. Lo ha annunciato il club con un comunicato sul sito ufficiale: "Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 del giocatore Matthijs De Ligt. Il calciatore è già stato posto in isolamento".

 

NUOVO CASO    

È il terzo caso di positività al Coronavirus in pochi giorni per i bianconeri. Prima della sfida con il Milan era toccato ad Alex Sandro e Cuadrado. Il difensore olandese ha giocato titolare a San Siro la gara vinta per 3-1 contro i rossoneri. La squadra era stata sottoposta a un doppio giro di tamponi anche il giorno della partita, sia al mattino sia nel pomeriggio, e De Ligt era risultato negativo a entrambi ai test.

 

DE LIGT E CALABRIA NELLA SFIDA TRA MILAN E JUVE DE LIGT E CALABRIA NELLA SFIDA TRA MILAN E JUVE

LE SOLUZIONI

Il giocatore è stato posto in isolamento. Adesso tutta la squadra sarà sottoposta a tampone per accertare le condizioni del resto della rosa. Con la positività di De Ligt, Pirlo dovrà cambiare i suoi piani per la sfida dell'Allianz Stadium contro il Sassuolo: in programma domenica alle 20.45 . L'allenatore bianconero dovrà sostituire il difensore olandese. Al suo posto potrebbe rivedersi Chiellini, con Demiral e Bonucci a completare la linea a tre.

 

LA SITUAZIONE

ALEX SANDRO CUADRADO E DE LIGT POSITIVI AL CORONAVIRUS ALEX SANDRO CUADRADO E DE LIGT POSITIVI AL CORONAVIRUS

Quello di De Ligt è il terzo caso di positività in casa Juve in una settimana dopo Alex Sandro e Cuadrado. Precedentemente erano risultati positivi Cristiano Ronaldo e Weston McKennie.

 

L'ASL: "NESSUN FOCOLAIO"

"Siamo stati subito informati dalla società", ha detto Roberto Testi, direttore del Dipartimento di Prevenzione della Asl Città di Torino: "A quanto ci risulta, il giocatore sta bene e si trova ora in isolamento. La situazione è sotto controllo, non c'è alcun focolaio".

 

2- DE LIGT POSITIVO AL COVID, MOMBLANO INSORGE E DICE BASTA

Da www.sport.virgilio.it

 

De lIgt DELLA JUVENTUS De lIgt DELLA JUVENTUS

Il terzo caso di positività al Covid in pochi giorni ha scatenato altre voci e pettegolezzi sulla Juventus. Dopo Alex Sandro e Cuadrado, anche De Ligt ha contratto il coronavirus. Il difensore olandese dovrà star fuori per qualche settimana, proprio in una fase della stagione ricca di impegni su più fronti. E il giornalista di fede bianconera Luca Momblano insorge sul suo canale Youtube.

 

de ligt raiola de ligt raiola

De Ligt, lo sfogo di Momblano

Attraverso un video dai toni accorati, Momblano rivolge un messaggio chiaro: “Nessuno scherzi con la salute dei giocatori e con la gestione della salute da parte dei club. Non è un discorso che riguarda solo la Juve, ma tutti i club. Nessuno tiri fuori la storia che la Juventus ha fatto giocare un positivo, che si tratti di De Ligt o Piripicchio. Stop alle illazioni, per favore. Ne ho lette sin troppe sui gruppi Whatsapp, su Facebook, in privato. Basta. Su questioni come questa ci sarebbero gli estremi per la querela”.

 

de ligt 6 de ligt 6

Emergenza Juve, le soluzioni per Pirlo

Dopo lo sfogo, la riflessione: come sopperire all’emergenza? Il giornalista prende in esame diverse opzioni: “Col Sassuolo riposerà Danilo, entrato in diffida dopo il Milan. C’è Chiellini, c’è Demiral, insomma Pirlo ha a disposizione tante soluzioni per sopperire all’assenza di De Ligt. Il punto è: come stanno? Demiral sembra pronto dal punto di vista atletico e clinico, Chiellini invece si sente pronto e c’è una differenza sottile con l’esserlo davvero: non dimentichiamoci che combatte da un anno e mezzo con la voglia di rientrare, ma al momento ha un tempo nelle gambe. Peccato sia fuori Alex Sandro, il più jolly tra i jolly, che avrebbe fatto molto comodo in situazioni come questa”.

 

de ligt de ligt

De Ligt fuori, le reazioni dei tifosi

Molti tifosi bianconeri condividono il senso delle parole del giornalista. “No alle illazioni, altrimenti non se ne esce… e se in campo avverso ci fosse stato qualche giocatore milanista positivo? Non è colpa di nessuno”, commenta Francesco.

 

“Se riusciamo a uscire indenni da questa situazione estrema, poi non ci ferma più nessuno”, è l’auspicio di un altro tifoso. Ma non manca chi rivolge qualche velata critica alla Juve: “Chiellini scalpita?... speriamo non si rompa nel riscaldamento… certo Romero era di troppo, bisognava regalarlo all’Atalanta…”.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

COME MAI IL TITOLO DELLA CATENA DI VIDEOGIOCHI “GAMESTOP”, CHE NON SE LA PASSA BENISSIMO, HA FATTO +5000% IN UN MESE A WALL STREET? È TUTTO MERITO DI UN CANALE REDDIT CHE VUOLE FREGARE I COLOSSI DELLA SPECULAZIONE, SPECIALIZZATI NELLO SHORT SELLING, CON IL SUPPORTO DI ELON MUSK – È L’INIZIO DELLA RIVOLTA CONTRO L’ESTABLISHMENT O LA SOLITA BOLLA DI RAGAZZINI DESTINATA A SGONFIARSI? CHI SI RIBELLA AI MERCATI DI SOLITO FINISCE MALE, MA PER ORA LA BATTAGLIA LA STANNO VINCENDO...

cronache

sport

cafonal

DINO VIOLA PER SEMPRE – 30 ANNI FA SE NE ANDAVA IL PRESIDENTE CHE HA FATTO GRANDE LA ROMA” (COPYRIGHT BRUNO CONTI) – CAGNUCCI: ("IL ROMANISTA"): “CI SONO UOMINI CHE VOTANO L'INTERA VITA A UNA CAUSA, VIOLA L'HA DEDICATA AL CLUB GIALLOROSSO. CI HA LITIGATO ANCHE, CI HA SOFFERTO. L'ACQUISTO DI MANFREDONIA FU UNA FERITA. COSÌ COME LE CESSIONI DI DI BARTOLOMEI, CEREZO, ANCELOTTI E LA QUERELLE LEGALE CON FALCAO. NON SOPPORTAVA CHE LA ROMA LA CHIAMASSERO ROMETTA…” – ECCO CHI C’ERA ALLA MESSA IN COMMEMORAZIONE DI VIOLA- FOTO+VIDEO

viaggi

salute