“FACCIO SESSO CON LE MIE TIFOSE OGNI SETTIMANA” – IL TENNISTA NICK KYRGIOS SI SBOTTONA E RACCONTA LE FOLLI AVVENTURE CON LE FAN: “QUANDO HO A CHE FARE CON DELLE RAGAZZE PROVENIENTI DALL’EST EUROPA MI VERREBBE DA DIRE ‘PRENDITI METÀ DEI MIEI GUADAGNI’” – UNA VOLTA STAVO GIOCANDO CONTRO FEDERER, MI SONO SENTITO ATTRATTO DA UNA RAGAZZA IN TRIBUNA E HO…”

-

Condividi questo articolo

 

 

Da www.tuttosport.com

 

KYRGIOS KYRGIOS

Nick Kyrgios torna a prendersi la scena. Il folle campione australiano non perde occasione per far parlare di sé nemmeno durante la quarantena. Intervistato da Olè, Nick si è lasciato andare ad un’altra delle sue ormai classiche provocazioni a qualche giorno di distanza dalla chiacchierata sopra le righe con Andy Murray, in una diretta Instagram nella quale apparve ubriaco.

 

"Faccio sesso con le mie fan"

KYRGIOS 5 KYRGIOS 5 kyrgios kyrgios

Stavolta Nick la peste si è concentrato sul rapporto che mantiene con i fan, quelli di sesso femminile in particolare. “Da quando sono single di solito faccio sesso con le mie tifose ogni settimana”, ha dichiarato. “Quando ho a che fare con delle ragazze provenienti dall’est dell’Europa mi verrebbe da dire ‘prenditi metà dei miei guadagni’”, ha poi aggiunto. Parole che dovrebbero creare una bufera se si conoscesse il personaggio. La verità è che Kyrgios non usa mai filtri e dice sempre quello che pensa. Un pregio che spesso può diventare un difetto.

 

 

L'aneddoto divertente su Federer

federer kyrgios federer kyrgios

Durante l’intervista il tennista ha poi rivelato un altro aneddoto di una partita contro Federer: “Stavo giocando contro Roger, quando mi sono sentito incredibilmente attratto da una ragazza in tribuna. In quel momento ho pensato che fosse davvero un peccato rimanere in campo, avrei potuto chiamarla e invitarla a prendere un drink”.

kyrgios e arbitro kyrgios e arbitro kyrgios kyrgios kyrgios 1 kyrgios 1 KYRGIOS4 KYRGIOS4 Kyrgios e Federer Kyrgios e Federer kyrgios kyrgios

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

DAGOREPORT - I SOLDI C’ENTRANO POCO COL DEFENESTRAMENTO DEL CARDINALE ANGELO BECCIU - IN BALLO C’È L’ELEZIONE DEL PROSSIMO PAPA DA CUI RESTA ESCLUSO, MENTRE ERA UN CANDIDATO MOLTO SERIO. FINCHÉ QUALCHE NEMICO HA CONFEZIONATO UN POLPETTONE TALMENTE AVVELENATO DA FAR DIMENTICARE AL PONTEFICE IL GARANTISMO E LA MISERICORDIA, RISERVATI PERÒ SOLO AD ALCUNI, COME IL SUO AMICO MONS. GUSTAVO ZANCHETTA, EX VESCOVO ARGENTINO CHIAMATO DA FRANCESCO IN VATICANO COME ASSESSORE DELL’APSA E POI COLPITO DA MANDATO DI CATTURA INTERNAZIONALE PER PRESUNTI ILLECITI FINANZIARI E PER ABUSI SU DUE SEMINARISTI

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

LA SECONDA ONDATA LA AFFRONTIAMO ALLA SVEDESE? - CRESCE LA RABBIA IN EUROPA PER LE MISURE ANTI-COVID. DALLA FRONDA MARSIGLIESE AI ''GIÙ LA MASCHERA'' SPAGNOLI, ANCHE IN GERMANIA C'È UN MOVIMENTO CHE VUOLE LIMITARE LE RESTRIZIONI, E I PRESIDENTI DI DUE LANDER SONO CONTRARI A UN INASPRIMENTO DELLE MISURE - NON SI TRATTA SOLO DI NO-VAX E NO-MASK, MA ANCHE DI PERSONE CHE VOGLIONO ADOTTARE IL MODELLO SVEDESE (MENO MORTI DELL'ITALIA IN RAPPORTO ALLA POPOLAZIONE PUR AVENDO EVITATO IL LOCKDOWN)