“IL MARE È INQUIETANTE, OSCURO. SEMBRA UNA LAVATRICE. TI SENTI SENZA FIATO” - CAVALCA UN’ONDA, POI L’INFARTO: LEO NEVES, STELLA DEL SURF, MUORE IN GARA A 40 ANNI SULLA SPIAGGIA DI ITAUNA A RIO DE JANIERO – IL SURFISTA È CROLLATO DOPO AVER CONCLUSO LA SUA PROVA: VANI I TENTATIVI DI SOCCORSO, È MORTO PRIMA DELL’ARRIVO IN OSPEDALE…

-

Condividi questo articolo

 

Da gazzetta.it

leo neves leo neves

 

Il surfista brasiliano Leo Neves è morto per un infarto durante il Triple Crown a Saquarema. L’incidente è avvenuto sulla spiaggia di Itauna a Rio de Janeiro. Secondo l’agenzia brasiliana Waves, Neves aveva appena finito di cavalcare un’onda quando è crollato e a niente sono serviti i tentativi di rianimazione. I servizi di emergenza sono accorsi in acqua per aiutarlo, ma Neves, 40 anni, è stato dichiarato morto prima di arrivare nel vicino ospedale di Bacaxa.

 

 

leo neves leo neves

Poco prima delle semifinali, Neves aveva caricato un video su Instagram in cui parlava delle condizioni del mare mosso. Aveva scritto: “Il mare è inquietante. Riesci a immaginare un mare oscuro? Quello ... sembra persino una lavatrice. Ti senti senza fiato.”  Neves è stato due volte campione brasiliano dopo aver vinto il torneo SuperSurf nel 2002 e nel 2003.

 

Il surfista lascia la moglie Tatiana e quattro figli, due del suo attuale matrimonio e due di una precedente relazione

 

leo neves leo neves

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

BEVI E GODI CON CRISTIANA LAURO - GIANFRANCO VISSANI SARA PAZZARIELLO QUANTO VI PARE, MA QUANDO SI METTE AI FORNELLI RESTA QUEL GRANDE CHEF CHE È SEMPRE STATO. ALLA FACCIA DEI FRANCESI CHE TRATTANO UNO DEI MONUMENTI DELLA TAVOLA ITALIANA (CASA VISSANI A BASCHI, TERNI) COME SE FOSSE UN BISTROT - AL GALA DINNER PER LA NUOVA GUIDA BIBENDA DELLA FONDAZIONE ITALIANA SOMMELIER DI FRANCO RICCI, VISSANI HA TIRATO FUORI SENSIBILITA E CORAGGIO, E UN RISOTTO IMPECCABILE PER OLTRE MILLE PERSONE

salute