“LA PROPOSTA DI RIQUALIFICARE SAN SIRO È UN ULTERIORE MODO PER NON FARE NULLA” – BARBARA BERLUSCONI, EX DIRIGENTE DEL MILAN, STRONCA LA PROPOSTA DEL SINDACO BEPPE SALA (“PROGETTO INVEROSIMILE”) E GIUDICA I 300 MILIONI STIMATI "UNA CIFRA TROPPO BASSA E NON CREDIBILE: "IL REAL MADRID SPENDERÀ MOLTO PIÙ DI UN MILIARDO PER RISTRUTTURARE IL BERNABEU, CON COSTI QUASI RADDOPPIATI RISPETTO ALLE PREVISIONI" - LA REPLICA AL VELENO DI BEPPE SALA: "MA CHE NE SA BARBARA BERLUSCONI?"

-

Condividi questo articolo


BARBARA BERLUSCONI BARBARA BERLUSCONI

 (ANSA) La proposta di riqualificare San Siro è "un ulteriore modo per non fare nulla".

 

Ne è convinta Barbara Berlusconi che dieci anni fa, quando era ad del Milan, tentò la via dello stadio di proprietà e solleva dubbi sul fatto che ristrutturare lo storico impianto crei meno disagi.

 

"Il progetto mi pare generico e inverosimile. Dagli studi approfonditi che avevamo fatto, costa meno farne uno nuovo" dice in un'intervista all'ANSA, giudicando i 300 milioni stimati "una cifra troppo bassa e non credibile: il Real Madrid spenderà molto più di un miliardo per ristrutturare il Bernabeu, con costi quasi raddoppiati rispetto alle previsioni".

 

B.Berlusconi, burocrazia e politica bloccano i nuovi stadi

(ANSA) "Si sono persi anni pensando più a interessi politici che alle esigenze di uno sport e di un'industria, quella del calcio, che è una delle più importanti del paese". Lo sostiene Barbara Berlusconi in un'intervista all'ANSA, commentando la lunga diatriba sullo stadio a Milano. "Molti, sbagliando, pensano che il calcio generi risorse solo per gli stipendi milionari dei giocatori.

 

beppe sala beppe sala

Invece - sottolinea l'ex amministratore delegato del Milan, oggi ad della holding H 14 - il calcio garantisce un reddito, direttamente o indirettamente, a migliaia di persone. Senza nuove entrate a bilancio, invece, si rischiano di perdere non solo qualche top player, ma molti posti di lavoro perché i club non riusciranno più a far fronte alle spese.

 

È un comparto economico in grado di coinvolgere 12 diversi settori merceologici nella sua catena di attivazione di valore, con un impatto indiretto e indotto sul Pil italiano pari a 10,2 miliardi di euro e oltre 112.000 posti di lavoro attivati". Secondo la figlia di Silvio Berlusconi, "scaricare tutto solo sull'amministrazione comunale di Milano è riduttivo e in parte strumentale. Il tema - continua - è generale e riguarda il sistema Paese e la sua volontà di non decidere, di non migliorare le strutture. La burocrazia e leggi inadeguate bloccano la modernizzazione del calcio".

 

BEPPE SALA

(ANSA)  "Ma che ne sa Barbara Berlusconi? Tutti possono dire la loro ma che ne sa?". Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha commentato le parole della ex ad del Milan che ha spiegato come sia "inverosimile una ristrutturazione" del Meazza. "Lasciamo lavorare chi sa lavorare e che non é detto che sia io - ha aggiunto a margine di una cerimonia -, nemmeno io posso essere in grado di fare una valutazione ma se adesso ognuno dice la sua. Ma dai!".

 

gli ultras fanno evacuare la curva nord di san siro 3 gli ultras fanno evacuare la curva nord di san siro 3 cattedrale san siro cattedrale san siro

SILVIO E BARBARA BERLUSCONI SILVIO E BARBARA BERLUSCONI

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT! - FORZA ITALIA, SI CAMBIA MUSICA: LETIZIA MORATTI RITORNA PREPOTENTEMENTE IN FORZA ITALIA MA NON NEL RUOLO DI COMPARSA: PER IMPRIMERE UNA SVOLTA MODERATA AL PARTITO DEL FU CAVALIERE, PIER SILVIO E MARINA HANNO SCELTO UN POLITICO DISTANTE 'ANNI DUCE' DALLA DESTRA DEI FEZ-ZOLARI, UNA CHE NON MANCA MAI DI RICORDARE IL PADRE PARTIGIANO, TANT'È CHE ALLE REGIONALI IN LOMBARDIA SCESE IN CAMPO, E FU SCONFITTA, DA MELONI-SALVINI - L'ADDIO ALL'ERA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI E' GIÀ INIZIATO A MEDIASET CON LO SBARCO DELLA BERLINGUER. SI È AVUTA ULTERIORE PROVA DEL CAMBIO DI STRATEGIA DI PIER SILVIO CON LA MIELOSA PROFFERTA DI ASSUNZIONE RIVOLTA PUBBLICAMENTE A FABIO FAZIO, SBARCATO NON A CASO SU CANALE5 COME CONDUTTORE DELLO SPECIALE IN MEMORIA DI MAURIZIO COSTANZO - IL NUOVO BISCIONE SECONDO IL BERLUSCONINO: MENO TRALLALA' PER CASALINGHE E PIU' PROGRAMMI INTELLETTUALMENTE VIVACI. I TALK DI RETE4? CALMA. FINCHE' C'E' CONFALONIERI... - VIDEO

DAGOREPORT – SOLO IN ITALIA LE ELEZIONI EUROPEE SONO VISTE COME UNA SFIDA DE' NOANTRI PER PESARE IL CONSENSO E ARRIVARE A UN REGOLAMENTO DI CONTI TRA I DUELLANTI MELONI E SALVINI - AL DI LA' DELLE ALPI SONO INVECE CONSAPEVOLI CHE, NELL'ATTUALE DISORDINE MONDIALE, CON STATI UNITI E RUSSIA CHE HANNO DAVANTI LE PIU' DIFFICILI ELEZIONI PRESIDENZIALI, IL VOTO DEL 9 GIUGNO RAPPRESENTA UN APPUNTAMENTO CHE PUO' CAMBIARE LA STORIA DELL'UNIONE - "IO SO' GIORGIA", ATTRAVERSO IL FEDELE PROCACCINI, INVOCA L'ALLEANZA TRA ECR E IL PPE BUTTANDO FUORI I SOCIALISTI. IDEA SUBITO STRONCATA DAL LEADER DEI POPOLARI WEBER. PERCHE' IL CLIMA È CAMBIATO IN GERMANIA: CDU-CSU E SOCIALISTI MIRANO DI TORNARE ALLA 'GROSSE KOALITION' PER ARGINARE L’AVANZATA DEI NEONAZI DI AFD E SFANCULARE I VERDI…