“LA SCONFITTA CON IL LIONE È UNO SCANDALO: SARRI NON È DA JUVE” – FLAVIO BRIATORE ATTACCA IL TECNICO DELLA JUVE A “LA ZANZARA”: “A NAPOLI GIOCAVA BENE MA NON HA VINTO NIENTE. LA JUVE HA SEMPRE GIOCATO MALE, MA HA SEMPRE VINTO. IL SARRISMO ALLA JUVE NON PUÒ FUNZIONARE. HA PERSO IL FEELING CON I GIOCATORI” - “CI SONO TROPPE STAR E POCHI GREGARI. RISCHIAMO DI NON VINCERE IL CAMPIONATO E ANDARE FUORI CON IL LIONE…”

-

Condividi questo articolo

flavio briatore (2) flavio briatore (2)

Da “la Zanzara - Radio24”

 

“Quando c’è un professore che non riesce a far capire alla gente cosa deve fare succede questo. Il sarrismo nella Juve non può funzionare. Basta vedere Bonucci che rimprovera Matuidi, mi sembra che Sarri abbia perso il feeling coi giocatori. La Juve ha sempre giocato male e e ha sempre vinto. E poi la Juve ha avuto sempre i gregari, adesso abbiamo tutti fenomeni, sono tutte star, ma le star le devi servire”.

 

john elkann maurizio sarri villar perosa john elkann maurizio sarri villar perosa

Così Flavio Briatore a La Zanzara su Radio 24 parlando della Juventus dopo la sconfitta di Lione. “Sarri non è uomo da Juve – dice Briatore - non l’ho mai visto come uomo da Juve. Al Napoli ha sempre giocato bene ma non ha mai vinto niente. Preferivo Max o Guardiola, ma c’è Sarri e facciamo fronte e vediamo che succede. Però la partita di mercoledì, è uno scandalo. Il primo tempo…”.

lione juve lione juve

 

“A me è dispiaciuto che la Juve abbia mandato via Max – aggiunge Briatore - quando uno fa cinque anni così arrivando con tutti contro, ha fatto un lavoro incredibile. Magari non era una Juve spettacolare, ma era una Juve che vinceva. Poi abbiamo perso le finali, e le finali le puoi anche perdere, però ci sei arrivato. Noi qui rischiamo di non vincere il campionato e di uscire dalla Coppa. Vedo la Lazio che se continua a giocare così è la favorita, gioca benissimo e ci sono i gregari che portano la palla e i talenti in grande forma”   

flavio briatore (3) flavio briatore (3) lione juve lione juve maurizio sarri maurizio sarri LA CENA TRA ANDREA AGNELLI E MAURIZIO SARRI LA CENA TRA ANDREA AGNELLI E MAURIZIO SARRI maurizio sarri paulo dybala maurizio sarri paulo dybala flavio briatore 1 flavio briatore 1

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

TOH, GUALTIERI E FRANCESCHINI FINALMENTE HANNO CAPITO CHE IL CONTE CASALINO, DOPO AVER INFINOCCHIATO QUELLO SPROVVEDUTO DI DI MAIO, RESPONSABILE DI AVERLO PORTATO A PALAZZO CHIGI ALL’EPOCA DI SALVINI, HA PRESO PER IL CULO ANCHE IL PD, INCIUCIANDO CON L’INETTO ZINGARETTI – MA, AL DI LÀ DEL MES (I 5STELLE ALLA FINE DIRANNO DI SÌ) I NODI RISCHIANO DI VENIRE PRESTO AL PETTINE PER IL CONTE DELLA VASELINA: COME AFFRONTARE AD ESEMPIO IL DRAMMA DELLA CASSA INTEGRAZIONE, CHE SCADE A SETTEMBRE? I SOLDI SONO FINITI E UNA MONTAGNA DI DISOCCUPATI CHE RISCHIA DI TRAVOLGERE TUTTO E TUTTI

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALINO DELL'ITALIA MORENTE – DOPO AVER PERSO IL BIGLIETTO DELLA LOTTERIA PER MANIFESTA ARROGANZA, NON AVENDO PIU' UNA CAZZO DI QUERELA DA FARE, RENZI SCRIVE (SI FA PER DIRE) UN LIBRO DI FOSFORESCENTE INUTILITA' E LO PRESENTA PURE ALLA GALLERIA BORGHESE – TRA UN TRULLALERO E UN TRALLALA', TRA LA BOSCHI CAMUFFATA DA PRATO E NOBILI CON LA MASCHERINA DELLA ROMA, IL SENATORE SEMPLICIOTTO DI RIGNANO HA SPARATO UN PAIO DI CAZZATE: “QUELLA DI DAVIGO È UNA BESTIALITÀ GIURIDICA. AUTOSTRADE? SI È FATTO PRIMA A FARE IL PONTE CHE A FARE LA REVOCA. SI VOTA NEL 2023, ALLORA MEGLIO METTERE MANO ALLE REGOLE” (INSOMMA, PER RIMANDARLO A GIOCARE A FLIPPER, TOCCA ASPETTARE TRE ANNI. 'NA TRAGEDIA) – VIDEO

viaggi

salute