“SONO PRO VAX MA CONTRO DJOKOVIC C'È UNA CACCIA ALL'UNTORE ISTERICA” – GIULIANONE FERRARA SI SCHIERA CON IL NUMERO 1 DEL TENNIS: “ESENZIONE GIUSTA. I BESTIONI CHE AMMINISTRANO LE FRONTIERE AUSTRALIANE SONO GLI STESSI IPER-SALVINIANI CHE VOLEVANO TIRARE SILURI CONTRO LE BARCHE DEI MIGRANTI. SONO MOLTO ATTRATTO DALLO SLICE DI DJOKOVIC E DALLA COPERTURA ALARE DEL CAMPO. IL TENNIS, POI, È UNO SPORT ASETTICO. E LUI È IL MARADONA DELLA RACCHETTA”

-

Condividi questo articolo


Alessandro Trocino per il “Corriere della Sera”

 

Giuliano Ferrara, lei dunque sta con Nole Djokovic, il furbetto del visto?

djokovic djokovic

«Sì, ma io lo chiamo il grande esentato. Contro di lui c'è una caccia all'untore isterica. Anche perché è il numero uno, guadagna 154 milioni di euro all'anno e ha un bel sorriso strafottente».

 

Per molti c'è una disparità di trattamento.

«Sono indignato per la sciocca tendenza di massa a considerare tutto con il metro della giustizia retributiva. La legge è uguale per tutti e se c'è un'infrazione va punita. Ma le esenzioni esistono, eccome. Djokovic l'aveva».

 

Molto dubbia, in realtà. Il suo caso è stato vissuto come quello di un privilegiato miliardario che aggira le regole.

«Perfino una liberal come Martha Nussbaum ha scritto che se uno interpretasse in modo rigorista il brocardo della legge uguale per tutti, sarebbe come un architetto che usa solo la linea dritta. E invece esistono anche le curve».

 

Djokovic ha sbandato in curva.

djokovic ferrara djokovic ferrara

«Un altro guru dei giustizialisti del tennis, Umberto Eco, ha detto che la democrazia è accettare l'ingiustizia minore per evitare le ingiustizie maggiori».

 

Non la pensano così le autorità politiche australiane.

«I bestioni che amministrano le frontiere australiane sono gli stessi iper salviniani che volevano tirare siluri contro le barche dei migranti. L'esenzione si fa per questioni legali e lui ha vinto in tribunale. Quindi contro Djokovic non c'è più il diritto, ma una campagna ideologica e la forza bruta».

ferrara ferrara

 

 Per il padre Srdjan, è «uno Spartaco che è stato crocifisso come Gesù Cristo».

«Le colpe dei padri non ricadono sui figli».

 

Djokovic non è un cattivo maestro?

«Le mie posizioni su Agamben e compagni sono note, non ho nessuna condiscendenza verso i no vax. Ma ora che siamo quasi tutti vaccinati, che la maggioranza dia la caccia a una minoranza di "untori", che li odi addirittura, mi pare una cosa vergognosa».

 

Lei è attratto da Djokovic perché va controcorrente?

«Sono molto attratto dal suo slice e dalla copertura alare del campo. Il tennis, poi, è uno sport asettico. E lui è il Maradona della racchetta».

Djokovic si allena in Spagna il 31 dicembre 2 Djokovic si allena in Spagna il 31 dicembre 2 Djokovic si allena in Spagna il 31 dicembre Djokovic si allena in Spagna il 31 dicembre DJOKOVIC19 DJOKOVIC19 novak djokovic park hotel novak djokovic park hotel Il modulo di Djokovic Il modulo di Djokovic Djokovic arriva a Melbourne Djokovic arriva a Melbourne

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

VA SEMPRE IN CULO AI DIPENDENTI – C’È ARRIVATA ANCHE BANKITALIA: LA MANOVRA ACCRESCE LA DISCREPANZA DI TRATTAMENTO TRA LAVORI DIPENDENTI E AUTONOMI. I PRIMI, CHE NON POSSONO EVADERE VISTO CHE LE IMPOSTE VENGONO LORO TRATTENUTE NELLO STIPENDIO, CONTINUERANNO A PAGARE LE TASSE PER TUTTI. E LE PARTITE IVA INVECE SARANNO ANCORA PIÙ  FAVORITE DALLA FLAT TAX: “IN UN PERIODO DI INFLAZIONE ELEVATA LA COESISTENZA DI UN REGIME A TASSA PIATTA E UNO SOGGETTO A PROGRESSIVITÀ COME L'IRPEF COMPORTA UN'ULTERIORE PENALIZZAZIONE PER CHI SOGGETTO A QUEST'ULTIMO"

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

COPRITEVI, STA ARRIVANDO UN'ONDATA DI INFLUENZA “AUSTRALIANA”: NELLA SETTIMANA DAL 20 AL 27 NOVEMBRE, E' STATO COLPITO IL 13% DEGLI ITALIANI COME CI PROTEGGE? CON I FARMACI ANTIPIRETICI, PER FAR ABBASSARE LA FEBBRE. NON SONO INDICATI GLI ANTIBIOTICI PERCHÉ L'INFLUENZA È UNA MALATTIA VIRALE, NON BATTERICA. POSSONO ESSERE UTILI SEDATIVI PER LA TOSSE E AEROSOL - I SINTOMI TIPICI DELL'INFLUENZA SONO TRE: FEBBRE ALTA, TOSSE E DOLORI MUSCOLARI - LA MAGGIOR PARTE DELLE PERSONE GUARISCE IN 7-10 GIORNI…