LA MERCEDES GODE, ALLA FERRARI JE RODE - AL GP DI INTERLAGOS TRIONFA GEORGE RUSSELL, DAVANTI A LEWIS HAMILTON E CARLOS SAINZ - QUARTO POSTO PER CHARLES LECLERC, CHE CHIEDE AL TEAM DI POTER SUPERARE SAINZ PER GUADAGNARE TRE PUNTI IN PIÙ NELLA CLASSIFICA ("PENSATE AL CAMPIONATO"), MA RICEVE RISPOSTA NEGATIVA…

-

Condividi questo articolo


george russell vince a interlagos george russell vince a interlagos

Stefano Mancini per “La Stampa”

 

La Mercedes torna al 2021, ma non è un passo indietro. Si rivedono i duelli corpo a corpo tra Hamilton e Verstappen, scintille, safety car, liti via radio e un nuovo protagonista. Nella torcida di Interlagos, la Formula 1 festeggia il 113° vincitore della storia, George Russell, inglese di 24 anni, scortato al traguardo da Lewis Hamilton in una doppietta difficile da immaginare anche solo un paio di mesi fa.

 

Russell è raccontabile in poche parole: è stato un fenomeno nelle serie minori ed è davanti a Hamilton in classifica al primo anno da compagni di squadra. In questo Gran premio del Brasile regala al team il primo successo stagionale.

 

podio gp interlagos podio gp interlagos

«Il mio sogno è diventare campione, questo è un passo in quella direzione», sorride. La gara è stata divertente: l'hanno animata innanzitutto il duello vecchia maniera tra Verstappen e Hamilton, in cui l'olandese volante ha avuto due volte la peggio (sostituzione dell'ala e 5'' di penalità), poi il contatto tra Leclerc (anche lui ala rotta e sostituita) e Norris, il pit stop anticipato di Sainz, causato da una visiera a strappo finita nei freni, infine lo stop in pista di Norris neutralizzato prima dalla safety car virtuale e poi da quella tradizionale (una doppia decisione inspiegabile che ha penalizzato Sainz).

 

gp interlagos gp interlagos

Al traguardo dopo le Frecce d'argento sono transitati le Ferrari di Carlos Sainz e Charles Leclerc, i campioni del mondo Fernando Alonso e Max Verstappen, Sergio Perez, variamente frustrati. Leclerc ha chiesto al team di lasciargli passare Sainz per guadagnare tre punti in più nella classifica piloti («Pensate al campionato», la sua supplica). Risposta negativa. Stessa aria in casa Red Bull: Verstappen passa Perez, che dai box riceve una promessa generica: «Se gli stai vicino, alla fine ti renderà la posizione».

 

leclerc interlagos leclerc interlagos

Sì, domani. «Ne abbiamo già parlato, non chiedetemelo più - si arrabbia il campione del mondo in carica -. Non aiuto uno che non mi ha dato la scia». Alla fine, i due in lotta per il secondo posto si ritrovano a pari punti e se la vedranno ad Abu Dhabi. «Sono sorpreso, Max vince anche grazie a me», sibila Perez.

 

«Devo concentrarmi su di me - commenta invece Leclerc -.Farò in modo di essere in una migliore posizione ad Abu Dhabi. Voglio finire bene e basta».

leclerc interlagos leclerc interlagos

 

A mente tiepida, il team rincipal Binotto tenta di calmare gli animi: «Lo scambio di posizioni era concordato a certe condizioni, ne avevamo parlato prima del via. Carlos era disponibile, ma aveva affiancato Tsunoda durante la safety car ed era sotto investigazione. Temevamo che venisse sanzionato con 5'' di penalità e così di cedere una posizione ad Alonso. Era un rischio assolutamente da non correre».

gp interlagos gp interlagos

 

È in ballo anche il secondo posto tra i costruttori. Il vantaggio della Ferrari sulla Mercedes è sceso a 19 punti, di pari passo con il calo di prestazioni delle Rosse. Non c'è più tempo per cambiare.

 

Le macchine assieme a tutto il materiale sono state impacchettate e spedite negli Emirati. Domenica calerà il sipario su questo campionato che, dopo un avvio combattuto, è diventato dominio assoluto della Red Bull, che ieri in Brasile ha vissuto il peggior fine settimana del 2022 dopo il doppio ritiro in Bahrein nella gara inaugurale. «La classifica dei costruttori? La Mercedes è piuttosto in forma. Ci difenderemo», promette Binotto.

george russell vince a interlagos george russell vince a interlagos george russell vince a interlagos george russell vince a interlagos gp interlagos gp interlagos

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

“LAPO È PRONTO PER LA JUVE” – “NOVELLA 2000” LANCIA IL RAM-POLLO ELKANN PER PRENDERE LE REDINI DELLA SQUADRA BIANCONERA, NEL CAOS DOPO LA PENALIZZAZIONE DI 15 PUNTI E PER VIA DEI MOLTI GUAI GIUDIZIARI: “PIÙ DI TUTTO, SOMIGLIA ALL’AVVOCATO. E ORA, GRAZIE ALL’INFLUENZA POSITIVA DI JOANA, È SERENO E APPAGATO. SEMBRA PRONTO A RACCOGLIERE L’EREDITÀ”. IL FRATELLO JOHN CI AVEVA FATTO UN PENSIERINO, MA HA SUBITO FATTO DIETROFRONT DOPO IL VIDEO RICORDO DI LAPO DESNUDO PER LA MORTE DI VIALLI … - VIDEO

cafonal

CAFONAL ALL’OPERA! – ALL’OPERA DI ROMA, PER IL DEBUTTO DELL’“AIDA” ORCHESTRATA DA MICHELE MARIOTTI E MALDIRETTA DA DAVIDE LIVERMORE, SEMBRAVA DI STARE DAVVERO NELLA VALLE DEI TEMPLI - IN PRIMA FILA LAURA MATTARELLA, ANDREA ZOPPINI, PAOLA SEVERINO, ETTORE SEQUI, CARLO FUORTES, FABRIZIO PALERMO COL CIUFFO, SERGIO RUBINI STROPICCIATO, ANDREA MONORCHIO, SILVIA CALANDRELLI CON-TURBANTE, MAURO MASI AL GUINZAGLIO DI INGRID MUCCITELLI, PAOLA SEVERINO, ROSANNA CANCELLIERI IN MODALITA' NEFERTARI …

viaggi

salute

L'EPIDEMIA DI VAIOLO DELLE SCIMMIE IN EUROPA SI STA SPEGNENDO: SOLO 23 NUOVI CONTAGI - SU SCALA GLOBALE, INVECE, L'OMS HA RILEVATO UN AUMENTO DEI CONTAGI. NELLA SETTIMANA TRA IL 23 E IL 29 GENNAIO SONO STATI REGISTRATI NEL MONDO 403 NUOVI CASI, IL 37,1% IN PIÙ RISPETTO ALLA SETTIMANA PRECEDENTE, DISTRIBUITI IN 20 PAESI NEL MONDO. IL MAGGIOR NUMERO DI CONTAGI È STATO REGISTRATO IN MESSICO (72 NUOVI CASI), REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO (69), USA (42), BRASILE (40), GUATEMALA (34)…