MESSI PALLONE D'ORO - IL ‘MUNDO DEPORTIVO’ ANTICIPA IL VERDETTO DI ‘FRANCE FOOTBALL’: LUNEDÌ PROSSIMO LEO MESSI ALZERÀ PER LA SESTA VOLTA IL TROFEO E STACCHERÀ DI NUOVO CRISTIANO RONALDO (FERMO A 5) – POLEMICHE: PREMIO GIUSTO O CI SONO CANDIDATI PIÙ MERITEVOLI? NEL 2019 MESSI NON HA POTUTO EVITARE L’ENNESIMO NAUFRAGIO IN CHAMPIONS DEL BARCELLONA E HA VISSUTO IL SOLITO PSICODRAMMA IN NAZIONALE…

-

Condividi questo articolo

Filippo Maria Ricci per gazzetta.it

 

Al Mundo Deportivo sono (quasi) sicuri. Lunedì prossimo Leo Messi alzerà il suo sesto Pallone d’Oro, staccando di nuovo Cristiano Ronaldo, fermo a 5.

messi messi

 

Il quotidiano sportivo catalano è assai vicino alla dirigenza del Barcellona e oggi ha aperto il giornale con la notizia, appoggiandosi su una soffiata: ieri gli inviati di France Football, che assegna il trofeo, sarebbero stati a Barcellona per intervista e foto di rito col vincitore:

 

"Dal clan Messi non confermano e non smentiscono la cosa" scrivono su MD, dove però devono avere grande fiducia nelle proprie fonti perché hanno deciso di puntare decisi sulla cosa lasciando all’uso del condizionale la propria esile difesa.

 

ALTRE IPOTESI —   Quelli di France Football sono abituati a muoversi con grande discrezione, magari stavolta sono stati beccati. E una cosa è certa: il servizio col vincitore è già stato fatto perché questa è settimana di Champions e il settimanale va chiuso in anticipo. E sinora non ci sono state indiscrezioni su altri viaggi targati FF, a Torino (per Cristiano Ronaldo), o a Liverpool (per Van Dijk o Alisson).

 

messi messi

LE POLEMICHE —   La prima pagina del Mundo Deportivo è destinata a far scattare con una settimana d’anticipo le consuete discussioni che accompagnano la consegna del Pallone d’Oro. Giusto, ingiusto, meritato, immeritato, regalato. “È comunque il calciatore più forte del mondo” dicono i pro-Leo, “Quest’anno non ha fatto nulla” gli anti-Leo. E poi c’è Dolores Aveiro, la mamma di Cristiano Ronaldo: “Le mafie del calcio non vogliono che mio figlio vinca il Pallone d’Oro” ha detto senza problemi a Sinc Noticias il 2 novembre.

cr7 cr7

 

MERITI O DEMERITI —   Messi nel 2019 è già stato premiato col ‘Best’ (cosa che ha fatto infuriare Ronaldo, che ha disertato la cerimonia di consegna del premio) ha vinto l’ottava Liga in 11 anni, la sesta Scarpa d’Oro ed è stato il Pichichi di Liga e Champions. Però non ha potuto evitare l’ennesimo naufragio in Champions del Barcellona, sommerso ad Anfield e ha vissuto il solito psicodramma in nazionale, con l’Argentina sconfitta 2-0 in semifinale di Copa America dal Brasile di Alisson, poi campione.

 

I RIVALI —   Tra gli altri candidati Ronaldo ha vinto la Serie A e la Nations League, Van Dijk la Champions con prestazioni imperiali da kaiser della difesa (ed è arrivato alla finale di Nations League), Alisson Champions e Copa America (e con ogni probabilità si accontenterà del Pallone d’Oro al portiere, premio inaugurato quest’anno). E allora, via alle polemiche. Da qui a lunedì. E poi di nuovo dopo l’assegnazione. Perché nel 2019 non c’è un nome che possa mettere d’accordo tutti.

cr7 45 cr7 45 leo messi 2 leo messi 2 leo messi 1 leo messi 1 leo messi antoine griezmann leo messi antoine griezmann

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

BEVI E GODI CON CRISTIANA LAURO - GIANFRANCO VISSANI SARA PAZZARIELLO QUANTO VI PARE, MA QUANDO SI METTE AI FORNELLI RESTA QUEL GRANDE CHEF CHE È SEMPRE STATO. ALLA FACCIA DEI FRANCESI CHE TRATTANO UNO DEI MONUMENTI DELLA TAVOLA ITALIANA (CASA VISSANI A BASCHI, TERNI) COME SE FOSSE UN BISTROT - AL GALA DINNER PER LA NUOVA GUIDA BIBENDA DELLA FONDAZIONE ITALIANA SOMMELIER DI FRANCO RICCI, VISSANI HA TIRATO FUORI SENSIBILITA E CORAGGIO, E UN RISOTTO IMPECCABILE PER OLTRE MILLE PERSONE

salute