NEANCHE IL TEMPO DI INIZIARE IL CAMPIONATO CHE SONO PARTITI I PRIMI SCAZZI ED ESONERI - LA FEDERCALCIO HA AVVIATO UN PROCEDIMENTO "PER IL COMPORTAMENTO VIOLENTO TENUTO AI DANNI DI UN TIFOSO" NEI CONFRONTI DI MIMMO BERARDI DOPO IL LITIGIO CONTRO UN FAN FUORI DALLO STADIO DEL MODENA - IN SERIE B SALTANO LE PRIME PANCHINE, DOPO LE DIMISSIONI DI SILVIO BALDINI DAL PALERMO, LAMBERTO ZAULI È STATO ESONERATO DAL SUDTIROL, MENTRE IN SERIE A, VOCI DI CORRIDOIO DANNO PER "ESONERANDO" ANCHE…

-

Condividi questo articolo


silvio baldini silvio baldini

Nino Materi per “il Giornale”

 

In «Natale in casa Cupiello», Eduardo De Filippo commenta: «Eh, questo Natale si è presentato come comanda Iddio...Con tutti i sentimenti...». In «Ferragosto in casa Campionato», il tifoso-medio potrebbe già borbottare: «Eh, questa Serie A (e pure serie B) si è presentata come comanda Iddio... Con tutti i sentimenti...».

 

lamberto zauli lamberto zauli

«Sentimenti» si fa per dire, considerato il clima avvelenato che in queste ore sta caratterizzando la vigilia del fischio d'inizio del torneo più amato dagli amanti del calcio. Intanto un «calcio» dalla panchina se lo sono già presi due allenatori i serie B: Silvio Baldini si è autoesonerato dal Palermo, mentre ieri la neopromossa Südtirol ha giubilato Lamberto Zauli ancor prima che il povero mister avesse il tempo di «sbagliare» la prima partita ufficiale. E voci di corridoio - o meglio, di spogliatoio - danno per esonerando in A anche mister Gabriele Cioffi dell'Hellas Verona dopo l'inizio deludente degli scaligeri.

gabriele cioffi gabriele cioffi

 

Ma lunedì, a pochi giorni dall'ora X fissata per il primo weekend pallonaro della nuova stagione, le ostilità sono già cominciate «grazie» a un inizio di rissa tra un tifoso particolarmente maleducato e un giocatore del Sassuolo particolarmente nervoso: Domenico Berardi, 28 anni, campione d'Europa nel 20121 con gli Azzurri di Roberto Mancini.

mimmo berardi litiga con un tifoso 8 mimmo berardi litiga con un tifoso 8

 

All'origine della sceneggiata la sconfitta (3 a 2) del Sassuolo in casa del Modena che ha sancito l'eliminazione dalla Coppa Italia della squadra di mister Dionisi. All'uscita dello stadio «Braglia», Berardi ha perso il controllo dinanzi agli insulti di un tifoso del Modena: gran baccano, e contatto fisico sfiorato.

mimmo berardi si scusa per il litigio con il tifoso mimmo berardi si scusa per il litigio con il tifoso

 

La scena, ripresa con l'immancabile telefonino, è stata quindi - come nella «migliore» tradizione social - rilanciata in rete e condivisa in un baleno da migliaia di utenti. Immagini che sono state viste anche dal procuratore della Federcalcio che ha avviato contro il calciatore un procedimento «per il comportamento violento tenuto ai danni di un tifoso».

 

In attesa di un'eventuale sanzione disciplinare, a stretto giro di posta (anzi, di post), Berardi ha intanto fatto ammenda: «Siamo dei professionisti e soprattutto dobbiamo essere degli esempi per i più giovani ed i bambini. Oggi agli occhi di tutti non ho avuto un comportamento tale. Questo perché sono state toccate in maniera gratuita le cose a me più care come la famiglia, mia moglie e mio figlio. Rinnovo le mie scuse anche al tifoso della squadra avversaria». Al contrario, da parte dell'anonimo quanto incivile tifoso canarino, nessun cinguettio di scusa.

ARTICOLI CORRELATI

mimmo berardi litiga con un tifoso 6 mimmo berardi litiga con un tifoso 6 mimmo berardi litiga con un tifoso 7 mimmo berardi litiga con un tifoso 7 mimmo berardi litiga con un tifoso 5 mimmo berardi litiga con un tifoso 5 mimmo berardi mimmo berardi

 

Condividi questo articolo

media e tv

"LA CHIUSURA DI BURGHY IN SAN BABILA SEGNA LA FINE DELLA GENERAZIONE X. I PANINARI OGGI SONO BOOMER, CHE VUOL DIRE VECCHI RINCOGLIONITI" – CAPPELLANI: "FINISCE UN MONDO, QUELLO DELL’EDONISMO REAGANIANO CONIATO DA DAGO A 'QUELLI DELLA NOTTE', IN CUI IL PANINARO ERA ESPOSTO NEL MUSEO DEI NOSTRI AVATAR QUOTIDIANI INSIEME AI DARK, AI METALLARI, ALL’INTELLETTUALE E AL 'CUMENDA'; TANTI PERSONAGGI CHE ANDARONO A FINIRE NELLA GALLERIA DEL DRIVE-IN DI RICCI. ERANO ANNI IN CUI, ANCORA, CI SI POTEVA SCEGLIERE UNA IDENTITÀ SOCIALE A 360 GRADI, SECONDO..."

politica

business

COSE MAI VISTE: IL SOTTOSEGRETARIO CON DELEGA ALL’INNOVAZIONE TECNOLOGICA, ALESSIO BUTTI, A BORSE APERTE BOLLA COME “FANTASIA” L’IPOTESI DI UN’OPA TOTALITARIA SU TUTTA TIM (PREVISTA DAL SUO “PIANO MINERVA” E FA CROLLARE IL TITOLO DI TELECOM – L’UNICA COSA CERTA, AL MOMENTO, È CHE IL MEMORANDUM DI MAGGIO CDP-OPEN FIBER È CARTA STRACCIA – LE IPOTESI SONO DUE: UN’OPA PARZIALE (CHE PERÒ RICHIEDE IL VIA LIBERA DI VIVENDI) E LO SPIN-OFF DELLA RETE CON SCISSIONE PROPORZIONALE DEL TITOLO…

cronache

sport

JUVE, STORIA DI UN GRANDE ORRORE – ANCHE LA UEFA INDAGA SUI CONTI DELLA JUVENTUS: L’ORGANO DI CONTROLLO FINANZIARIO DELLA FEDERCALCIO EUROPEA HA APERTO UN’INDAGINE SULLE PRESUNTE VIOLAZIONI FINANZIARIE – A RISCHIO IL “SETTLEMENT AGREEMENT” DI AGOSTO: “SE I DATI SARANNO DIVERSI DA QUELLI VALUTATI AL MOMENTO DELLA CONCLUSIONE DELL’ACCORDO, CI RISERVIAMO IL DIRITTO DI RESCINDERE L'ACCORDO TRANSATTIVO, INTRAPRENDERE QUALSIASI AZIONE LEGALE RITENUTA OPPORTUNA E IMPORRE MISURE DISCIPLINARI”

cafonal

CAFONALISSIMO NO "PUBLISPEI" NO PARTY! – PER FESTEGGIARE I 50 ANNI DELLA CASA DI PRODUZIONE, FESTONE NEL CAFÉ DI VIA DELLA CONCILIAZIONE A ROMA – CON LINO BANFI, SCORTATO DALLA FIGLIA ROSANNA E DA ELEONORA GIORGI, C'ERA IL TRIO DI TESTE D'ARGENTO CHRISTIAN DE SICA, GIULIO SCARPATI E NINETTO DAVOLI – E POI ARISA CON UN “PAGLIA E FIENO” CHE SI FA A MIAMI DI VERDONIANA MEMORIA E UN INGELATINATO EDOARDO PESCE CON I CALLI SULLE MANI (È TORNATO AL PUB DI SAN LORENZO O FA SOLO BOXE?)

viaggi

salute