PALERMO HA UN GRANDE PROBLEMA: IL TRAFFICO? NO, GLI SPOGLIATOI DEL BARBERA - BONUCCI CHIEDE SCUSA PER COME GLI AZZURRI HANNO LASCIATO GLI SPOGLIATOI DELLO STADIO DOPO ITALIA-MACEDONIA MA PRECISA: “NON C’ERA SOLO ROBA NOSTRA. BANANE E CANNOLI NON LI ABBIAMO MANGIATI NOI” – LA FIGC CONFERMA LA RICOSTRUZIONE DEL DIFENSORE. IL SOSPETTO E’ CHE SIA STATA UNA PICCOLA VENDETTA DI… - VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

Alessandro Bocci per corriere.it

 

gli spogliatoi lasciati dagli azzurri a palermo 4 gli spogliatoi lasciati dagli azzurri a palermo 4

Non è stata una bella figura. Un’altra sconfitta dopo quella, crudele, sul campo. La Nazionale chiede scusa per come ha lasciato lo spogliatoio di Palermo dopo la partita con la Macedonia. «Chiediamo scusa, è stato un grosso errore», racconta Leonardo Bonucci, vice capitano dopo Chiellini e capitano del futuro visto che a fine stagione Giorgio lascerà la maglia azzurra presente alla conferenza stampa in cui Roberto Mancini ha annunciato che resta come ct.

 

Ma gli azzurri e la Federazione si sentono anche vittime di una specie di agguato. La storia è presto raccontata: compare un video, che fa in fretta il giro dei social, in cui vengono documentate le indecenti condizioni dello spogliatoio azzurro allo stadio Barbera. Uno spettacolo imbarazzante: «Abbiamo colpevolmente sottovalutato la questione», la voce ufficiale della Figc. La fretta di prendere il charter per rientrare a Firenze e la rabbia per la sconfitta non possono giustificare la maleducazione.

leonardo bonucci 1 leonardo bonucci 1

 

La Figc ha chiamato il Palermo calcio per scusarsi «perché non è nostra abitudine lasciare lo spogliatoio in condizioni simili». Ma qualcosa non torna, così fanno notare gli azzurri:

 

«C’è un grosso punto interrogativo», racconta Bonucci, che la mette anche sull’ironia: «La prossima volta chiederemo più attrezzature per buttare la roba anche perché nel filmato c’erano cose che non ci appartenevano». La stessa osservazione che fanno in Figc. Nelle immagini ci sono bucce di banane sparse nello stanzone e cannoli spiaccicati in terra. «E nessuno ha mangiato né banane, né cannoli», la puntualizzazione. Il sospetto è che il filmato sia una piccola vendetta organizzata da chi aveva chiesto ai magazzinieri un esoso numero di magliette e felpe e invece ne ha ricevute solo tre o quattro.

 

Resta la figuraccia perché l’Italia rappresenta il Paese e le scuse sono il minimo sindacale: «La prossima volta faremo più attenzione», dice Bonucci. Speriamo sia davvero così.

gli spogliatoi lasciati dagli azzurri a palermo 1 gli spogliatoi lasciati dagli azzurri a palermo 1 gli spogliatoi lasciati dagli azzurri a palermo 2 gli spogliatoi lasciati dagli azzurri a palermo 2 spogliatoio italia spogliatoio italia spogliatoio italia spogliatoio italia spogliatoio italia spogliatoio italia gli spogliatoi lasciati dagli azzurri a palermo 3 gli spogliatoi lasciati dagli azzurri a palermo 3

 

Condividi questo articolo

media e tv

“GRAZIE FRANCESCA REGGIANI, PER AVERE FATTO GIUSTIZIA CON IL TUO TALENTO DI TUTTE LE GEPPI CUCCIARI DEL MONDO” –  CON IMPERDONABILE RITARDO LA RAI (STASERA SUL 3 A MEZZANOTTE!) SI RICORDA CHE OLTRE AI PERSONAGGINI BOLLITI DELLA SCUDERIA CASCHETTO C'E' UNA PERFORMER DOTATA DI UNA COMICITA' IRRESISTIBILE – FULVIO ABBATE: "LA DOPPIA INTERVISTA CONCITA DE GREGORIO- GIORGIA MELONI SURCLASSA QUALSIASI POSSIBILE EDITORIALE D’AUTORE SU CARTA STAMPATA - DA OSCAR ALLA CARRIERA, LA RIFLESSIONE SULLE SMAGLIATURE CHE PORTANO AFFLIZIONE AL DECORO E ALL’AUTOSTIMA FEMMINILE: “NON SONO SMAGLIATURE, È UN CODICE A BARRE...”VIDEO-STRACULT!

politica

business

IL PIZZINO DEL GOVERNATORE DELLA BANCA D’ITALIA, IGNAZIO VISCO A CHRISTINE LAGARDE: “LE DECISIONI DELLA BCE SONO STATE VOLTE A CONTRASTARE IL PERICOLO DELL’INFLAZIONE. L’AZIONE DOVRÀ PROSEGUIRE RICERCANDO IL GIUSTO EQUILIBRIO TRA IL RISCHIO DI FARE TROPPO POCO, LASCIANDO L’INFLAZIONE ELEVATA, E QUELLO DI FARE TROPPO, PORTANDO A UNA CADUTA DEL REDDITO E DELL’OCCUPAZIONE E COMPROMETTENDO LA STABILITÀ FINANZIARIA” – FINALMENTE UNA BUONA NOTIZIA: “LE ASPETTATIVE DI INFLAZIONE A BREVE TERMINE SONO IN CALO” – LA CITAZIONE DI CIAMPI

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

L'EPIDEMIA DI VAIOLO DELLE SCIMMIE IN EUROPA SI STA SPEGNENDO: SOLO 23 NUOVI CONTAGI - SU SCALA GLOBALE, INVECE, L'OMS HA RILEVATO UN AUMENTO DEI CONTAGI. NELLA SETTIMANA TRA IL 23 E IL 29 GENNAIO SONO STATI REGISTRATI NEL MONDO 403 NUOVI CASI, IL 37,1% IN PIÙ RISPETTO ALLA SETTIMANA PRECEDENTE, DISTRIBUITI IN 20 PAESI NEL MONDO. IL MAGGIOR NUMERO DI CONTAGI È STATO REGISTRATO IN MESSICO (72 NUOVI CASI), REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO (69), USA (42), BRASILE (40), GUATEMALA (34)…