LA PARTITA DA "CUORE TORO" DI SONEGO: BATTE TIAFOE E REGALA IL PRIMO PUNTO ALL'ITALIA NEI QUARTI DI DAVIS – ADRIANO PANATTA BACCHETTA L’AMERICANO CHE INDOSSAVA LE CUFFIE DURANTE GLI INNI: "FOSSI STATO IL SUO CAPITANO GLI AVREI DATO UN CALCIO SUL SEDERE. SAI DOVE GLI AVREI MESSO LE CUFFIE? È UN MALEDUCATO". POI MUSETTI CEDE A FRITZ...

-

Condividi questo articolo


 

 

Federica Cocchi per gazzetta.it

 

 

sonego sonego

Lo aveva detto: "Mi aspetta una battaglia da cuore Toro", e così è stato. La partita della vita di Lorenzo Sonego vale il primo punto per l'Italia nella sfida contro gli Stati Uniti per un posto in semifinale. Sonny, richiamato in Nazionale in extremis dopo il forfeit delle due punte azzurre batte Frances Tiafoe al terzo match point in due set 6-3 7-6 con una prestazione berrettiniana al servizio e 17 ace con l'84% dei punti con la prima. Ora tocca a Lorenzo Musetti contro Taylor Fritz per cercare il 2-0.

 

Sonego parte carico, è galvanizzato dalla chiamata in azzurro, per lui una grande occasione di riscatto dopo essere stato escluso dalla fase a gironi di Bologna. Il servizio funziona, nel primo set sono 7 gli ace del piemontese, ma si procede in parità con tentativi di strappo da una parte e dall'altra.

tiafoe tiafoe

 

Alla fine però, è Lorenzo a riuscirci, con un break decisivo nel 6° game per il 4-2. Tiafoe ha una palla per il controbreak ma il piemontese, spinto da una panchina urlante, riesce a tenere il servizio e confermare il vantaggio andando a chiudere per il 5-2 e infine portandosi a casa il sey 6-3. I tifosi azzurri sono rumorosi, gli spagnoli orfani della squadra eliminata ieri sera, anche. Tiafoe che di solito cerca di portarsi il pubblico dalla sua parte e fare show, non reagisce.

 

BATTICUORE—   Il secondo set è sempre molto equilibrato fino al 6° game, il più lungo della partita. Sonego deve salvarsi dal break e va tre volte ai vantaggi prima di sigillare il 3-3. Subito dopo ha una palla break ma non riesce a sfruttarla. Ci crede Sonny, che anche nel 9° game cerca di aggredire Tiafoe. Sale 0-30 ma il rivale reagisce e chiude per il 5-4. Sul 6-5 Usa è tachicardia: Subito sotto 0-15, Sonny raddrizza il punteggio sul 15-15. Ace numero 14 per il 30-15.

tiafoe tiafoe

 

Errore di dritto, 30-30. Deve servire una seconda l'azzurro e Tiafoe ha un set point. Annullato con un servizio vincente. Ace numero 15, vantaggio Italia. Niente da fare, ancora vantaggi. Set point numero 2 per gli Usa. Annullato. Sonego si guadagna il tie break. Minibreak per Tiafoe che va a servire sul 2-1. Sale 3-1 ma c'è il contro minibreak dell'italiano. Si va 3-3. Sonego 4-3 poi minibreak per il 5-3 Italia. Lorenzo serve sul 5-4, 6-4 e match point col servizio. Tiafoe con una risposta vincente accorcia 6-5. E stavolta è lui a servire ed è ancora parità 6-6 e servizio Usa. Set point Usa con Sonego al servizio. Annullato, 7-7. Ace numero 17 e match point Italia. Ma al servizio c'è Tiafoe. Serve una seconda, chiude Sonego! 6-3 7-6.

panatta circolo treviso panatta circolo treviso borg panatta borg panatta sonego sonego

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

FLASH! – LA RAI CHE VERRÀ? ECCOLA! IERI, IN PRIMA SERATA SU RAI3, “IL PROVINCIALE” CONDOTTO DA FEDERICO QUARANTA, HA COINVOLTO LA MISERIA DI 493.000 SPETTATORI E IL 2.8% DI SHARE (PEGGIO PURE DI NUNZIA DE GIROLAMO) - TRATTASI DEL PROGRAMMA-SIMBOLO DI ANGELO MELLONE, DIRETTORE DELL'INTRATTENIMENTO DAY TIME - UN TIPINO PERBENE, ANZI PERBENITO, CAPACE DI TUTTO: SCRITTORE, CANTANTE, POETA, REGISTA. NONCHÉ CANDIDATO A FARE IL DIRETTORE GENERALE O FICTION UNA VOLTA CHE LA DUCETTA INNALZERÀ IL SUO PRETORIANO GIAMPAOLO ROSSI AD AMMINISTRATORE DELEGATO…

FLASH! - RAI DELLE MIE BRAME: VISTA LA SITUAZIONE DI CAOS TOTALE, E' IN CORSO IL "LODO VESPA" PER TENTARE DI RICOMPORRE I COCCI. PRIMO INCONTRO CON IL DIRETTORE GENERALE GIAMPAOLO ROSSI, CANDIDATO UNICO DELLA DUCETTA DI COLLE OPPIO PER LA POLTRONA DI AMMINISTRATORE DELEGATO - AD APRILE SI APRONO I GIOCHI: C'E' IL RINNOVO DEL CDA E TERMINA IL BREVE MANDATO DI UN ANNO DI ROBERTO SERGIO. TUTTO PUO' ACCADERE... - LA SMENTITA DI VESPA: "NON MI SONO MAI OCCUPATO DI NOMINE RAI ED È TROPPO TARDI PER COMINCIARE"

DAGOREPORT! - LA GRANDE PAURA SARDA STA METTENDO IN SUBBUGLIO I FRAGILI OTOLITI DELLA MELONA -  L'ANSIA PER UNA POSSIBILE SCONFITTA ALLE REGIONALI IN SARDEGNA E IL TIMORE CHE I MEDIA LA RACCONTINO GIÀ IN DECLINO, FANNO SCOPA CON LA PREOCCUPAZIONE DI NON CONTARE UN CAZZO DOPO IL VOTO DEL 9 GIUGNO IN EUROPA, QUANDO I VOTI DI FRATELLI D'ITALIA POTREBBERO NON ESSERE DETERMINANTI PER LA RIELEZIONE DI URSULA VON DER LEYEN - NON BASTA: SE IL VOTO EUROPEO SARA' CRUDELE CON SALVINI, FARA' SALTARE IL GOVERNO? - MICA E' FINITA PER LADY "FASCIO TUTTO IO": A SETTEMBRE VA SQUADERNATA LA LEGGE DI BILANCIO 2025 CHE SARA' UNA VIA CRUCIS DI LACRIME E SANGUE, VISTE LE DURE NORME DEL NUOVO PATTO DI STABILITÀ SUL RIENTRO DEL MOSTRUOSO DEBITO PUBBLICO ITALIANO - A GUARDIA DELLA FRAGILITA' DELLA TENUTA PSICOFISICA DELLA DUCETTA DEL COLLE OPPIO CI SONO I "BADANTI DI PALAZZO CHIGI", FAZZOLARI E SCURTI, CHE NON LA MOLLANO UN ATTIMO…

DAGOREPORT! - ULTIMI BOATOS DALL’ITALIA FERRAGNIZZATA  -  TRAMONTATO DA TEMPO IL TRASTULLO MATRIMONIALE, QUEL POCO CHE ERA RIMASTO IN PIEDI ERA “THE FERRAGNEZ – LA SERIE” - ANCORA COL PANDORO SULLO STOMACO, L’EX BARBIE DEL WEB NON AVEVA NESSUNA INTENZIONE DI DAR VITA ALLA TERZA STAGIONE. IL RAPPER (PER MANCANZA DI VOCE) NON L’AVREBBE PRESA TANTO BENE: DEPRESSO PER LA MALATTIA, INFEROCITO PER I VAFFA E I PERCULAMENTI, DEPRIVATO, AL PARI DELLA MOGLIETTINA, DI SPONSOR E DI CONTRATTI VARI, FATTI DUE CONTI, FEDEZ LE AVREBBE FATTO SCRIVERE DALL’AVVOCATO: BISOGNA FARLA, CI SONO IN BALLO TROPPI SOLDI E IL PIATTO PIANGE. NIENTE! E DOPO IL DANNO, PER FEDEZ ARRIVA LA BEFFA PIU' CRUDELE: SI INSTALLA IN CASA MARINA, LA SUOCERA PIU' SGOMITANTE D'ITALIA..