PERCHE’ UNA 15ENNE ASSUME COSI’ TANTI FARMACI? SI SCATENA LA BATTAGLIA LEGALE SU KAMILA VALIEVA, TROVATA POSITIVA AL DOPING – I RUSSI LA GIUSTIFICANO DICENDO CHE HA BEVUTO NELLO STESSO BICCHIERE DEL PADRE MALATO DI CUORE. MA NELLE URINE DELLA PATTINATRICE SONO STATI TROVATE TRACCE DI TRE FARMACI (UNO PROIBITO, GLI ALTRI DUE BORDER LINE) - LA RUSSA È STATA SUPPORTATA DA UNA MASSICCIA TERAPIA FARMACOLOGICA PER MIGLIORARE LE PRESTAZIONI…

-

Condividi questo articolo


Marco Bonarrigo per corriere.it

 

kamila valieva kamila valieva

Incollati alla tv per vederla volteggiare, avvolta nel vestitino viola, anche i più diffidenti di noi ieri hanno percepito un contrasto stridente come il rumore dei pattini sul ghiaccio: cosa diavolo c'entra con il doping Kamila Valieva? Chi e con quale coraggio ha profanato il suo talento, somministrandole - a 15 anni - un farmaco proibito per farla roteare meglio?

 

Di ferite, dopo una settimana al centro del caso doping dell'Olimpiade di Pechino, Kamila però è sembrata riportarne poche: giusto l'indecisione nell'atterraggio del triplo Axel d'apertura e il pianto a fine esercizio tra le braccia della maestra Eteri Tutberidze. Sulle note di «In Memoriam» di Krill Richter, dopo quello a squadre, Valieva ha dominato anche il programma corto dell'individuale.

Kamila Valieva 6 Kamila Valieva 6

 

La seconda medaglia d'oro, se domani vincerà, non le sarà consegnata in attesa di controanalisi, processi, appelli, contrappelli e ricorsi dove si fronteggeranno schiere di legali e periti. Lei e la Russia da una parte (per molti simbolo di un male endemico), il resto del mondo dall'altra. Ma ieri per 2'58" Kamila ha danzato sulla testa del mondo: assorbita con eleganza la sbavatura iniziale, ha inanellato un triplo Flip per poi eseguire la combinazione triplo Lutz-triplo Toeloop.

 

Per i giudici, semplicemente la migliore: 82.16 punti per lei, 80.20 per la connazionale Anna Shcherbakova, 79.84 per la giapponese Sakamoto, l'unica alternativa alla Russia. Domani c'è il libero: Kamila pattinerà sulle note del Bolero di Ravel e strapparle la terza medaglia (virtuale) sarà difficilissimo: ieri le avversarie, che forse la immaginavano fragilissima, sono rimaste scioccate dalla sua freddezza. Attorno a lei, intanto, si sta scatenando l'inferno.

 

Kamila Valieva 5 Kamila Valieva 5

Il Cio e la Wada le hanno giurato vendetta, umiliati dalla loro stessa incapacità di gestire i controlli: rivedranno tutto al microscopio, dal contenuto delle provette ai dettagli procedurali per trovare il modo di farla fuori. Il percorso è chiaro e lungo: analisi del campione B appena terminati i Giochi nel (pigro) laboratorio di Stoccolma e poi il via ai processi.

 

Kamila ha 15 anni ma il doping è doping, dicono i giuristi: pur col rispetto dovuto a un'adolescente, le medaglie non le saranno mai consegnate e il suo entourage verrà indagato e punito. Ma i russi hanno buone carte da giocare.

 

Kamila Valieva 4 Kamila Valieva 4

Dai referti - se n'è già parlato durante l'udienza del Tas - emergerebbe una positività leggerissima, frutto della smisurata (troppo?) capacità di analisi delle nuove macchine.

 

Abbinata alla giovane età, giocherà un ruolo chiave: cari giudici, ve la sentite di spezzare il sogno di una ragazzina bollandola per sempre con il marchio di dopata? E poi, colpo di scena, il sito russo Dossier Center ha riportato estratti dell'udienza del Tas dove la mamma di Kamila, la signora Alsu, avrebbe sventolato una confezione del farmaco incriminato, il Vastarel, che papà Valieva assumerebbe per curare i suoi problemi di cuore. Lei potrebbe averlo preso, suggerisce il sito, bevendo dallo stesso bicchiere.

Kamila Valieva Kamila Valieva

 

Ma ieri, quando la sceneggiatura sembrava già a buon punto, il New York Times ha rivelato di aver avuto accesso alle analisi di laboratorio: nelle urine di Valieva, oltre alla trimetazidina, vietata, ci sarebbero stati anche L-carnitina, aminoacido di sintesi, e Hypoxen, un potente farmaco antiossidante: prodotti non proibiti ma la cui presenza nel corpo di un'atleta sana è inquietante.

Kamila Valieva 2 Kamila Valieva 2 kamila valieva con eteri tutberidze kamila valieva con eteri tutberidze KAMILA VALIEVA KAMILA VALIEVA KAMILA VALIEVA KAMILA VALIEVA Kamila Valieva 3 Kamila Valieva 3

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT – JOE BIDEN VUOLE CHE GIORGIA MELONI METTA ALL’ORDINE DEL GIORNO DEL G7 L’USO DEI BENI RUSSI CONGELATI. PER CONVINCERE LA DUCETTA HA SPEDITO A ROMA LA SUA FEDELISSIMA, GINA RAIMONDO, SEGRETARIO AL COMMERCIO – GLI AMERICANI PRETENDONO DALL’EUROPA UN'ASSUNZIONE DI RESPONSABILITÀ DOPO TUTTI I MILIARDI CHE WASHINGTON HA POMPATO A ZELENSKY. MA METTERE MANO AI BENI RUSSI È UN ENORME RISCHIO PER L’UNIONE EUROPEA: POTREBBE SPINGERE ALTRI PAESI (CINA E INDIA SU TUTTI) A RIPENSARE AI LORO INVESTIMENTI NEL VECCHIO CONTINENTE…

DAGOREPORT – PARTITI ITALIANI, PERACOTTARI D'EUROPA - L’ASTENSIONE “COLLETTIVA” SUL PATTO DI STABILITÀ È STATA DETTATA SOLO DALLA PAURA DI PERDERE CONSENSI IL 9 GIUGNO - SE LA MELONA, DOPO IL VOTO, PUNTA A IMPUGNARE UN PATTO CHE E' UN CAPPIO AL COLLO DEL SUO GOVERNO, IL PD DOVEVA COPRIRSI DAL VOTO CONTRARIO DEI 5STELLE – LA DUCETTA CONTINUA IL SUO GIOCO DELLE TRE CARTE PER CONQUISTARE UN POSTO AL SOLE A BRUXELLES. MA TRA I CONSERVATORI EUROPEI STA MONTANDO LA FRONDA PER IL CAMALEONTISMO DI "IO SO' GIORGIA", VEDI LA MANCATA DESIGNAZIONE DI UN CANDIDATO ECR ALLA COMMISSIONE (TANTO PER TENERSI LE MANINE LIBERE) – L’INCAZZATURA DI DOMBROVSKIS CON GENTILONI PER L'ASTENSIONE DEL PD (DITEGLI CHE ELLY VOLEVA VOTARE CONTRO IL PATTO)…

DAGOREPORT – GIUSEPPE CONTE VUOLE LA DIREZIONE DEL TG3 PER IL “SUO” GIUSEPPE CARBONI. IL DG RAI ROSSI NICCHIA, E PEPPINIELLO MINACCIA VENDETTA IN VIGILANZA: VI FAREMO VEDERE I SORCI VERDI – NEL PARTITO MONTA LA PROTESTA CONTRO LA SATRAPIA DEL FU AVVOCATO DEL POPOLO, CHE HA INFARCITO LE LISTE PER LE EUROPEE DI AMICHETTI - LA PRECISAZIONE DEL M5S: "RETROSCENA TOTALMENTE PRIVO DI FONDAMENTO. IN UN MOMENTO IN CUI IL SERVIZIO PUBBLICO SALE AGLI ONORI DELLE CRONACHE PER EPISODI DI CENSURA INACCETTABILI, IL MOVIMENTO 5 STELLE È IMPEGNATO NELLA PROMOZIONE DEGLI STATI GENERALI DELLA RAI..."