QUANDO RAIOLA PORTÒ IBRA DAL DOTTORE ALLE 4 DEL MATTINO - L'ANEDDOTO RACCONTATO DA ZLATAN IBRAHIMOVIC: "A MANCHESTER MI ROMPO IL GINOCCHIO. CON MINO VEDIAMO CHE IL MIGLIOR CHIRURGO AL MONDO È TALE FREDDIE FU, CHE LAVORA A PITTSBURGH; MA PER UN APPUNTAMENTO BISOGNA ASPETTARE MESI. POCHI GIORNI DOPO MI CHIAMA MINO: 'IBRA PREPARA LE VALIGIE, SI PARTE PER PITTSBURGH'. ATTERRIAMO ALLE 4 DEL MATTINO E ANDIAMO SUBITO IN…"

-

Condividi questo articolo


Aldo Cazzullo nella rubrica della posta del "Corriere della Sera"

 

Caro Aldo,

RAIOLA IBRA RAIOLA IBRA

Raiola sarà stato pure bravo ma ha contribuito molto allo sfascio del calcio italiano e non... con continui trasferimenti di giocatori da una parte all’altra per prendersi altre provvigioni costosissime dalle società.

Giovanni Piscopo

 

Odiato da molti solo per essere stato il migliore nel suo campo… grande Mino.

Antonio De Falco

 

IBRAHIMOVIC E MINO RAIOLA IBRAHIMOVIC E MINO RAIOLA

Cari lettori,

La morte di Mino Raiola ha colpito molti di voi, sia per la giovane età, sia per la peculiarità del personaggio. Tra le sue frasi, ormai diventate di culto, sceglierei questa: «Sono trasandato perché devo parlare di soldi e non di moda; e poi così mi sottovalutano, e riesco a strappare di più».

 

Non c’è dubbio che nel calcio i procuratori abbiano preso troppo potere, contribuendo a far lievitare a dismisura i costi. Ma non dobbiamo sorprendercene. Un campione dello sport spesso è una creatura fragile. Brucia tutto nel giro di pochi anni, a parte qualche fenomeno, come ad esempio Zlatan Ibrahimovic, che può vincere uno scudetto a quarant’anni compiuti.

 

RAIOLA IBRA RAIOLA IBRA

Ma anche un duro come Ibra può scoprirsi delicato; ad esempio in seguito a un infortunio. Il campione che si rompe un ginocchio è un animale ferito, un purosangue che guarda incredulo il proprio arto spezzato.

 

È quello il momento — e non solo quando si tratta di concludere un nuovo contratto — in cui diventa decisivo il ruolo del procuratore. Nel bel libro scritto con Luigi Garlando, Adrenalina, Ibra definisce Raiola «amico, fratello, padre».

 

IBRA RAIOLA IBRA RAIOLA

Quando gliene ho chiesto il motivo, ha risposto: «Le racconto un episodio. A Manchester mi rompo il ginocchio. Esco dal campo con le mie gambe, rifiuto gli antidolorifici, penso che non sia niente. Invece ho il crociato a pezzi, si sono staccati tendini, muscoli: un disastro. Mino comincia a ricevere le telefonate degli avvoltoi».

 

ZLATAN IBRAHIMOVIC COL CHIRURGO FREDDIE FU ZLATAN IBRAHIMOVIC COL CHIRURGO FREDDIE FU

Chi? «Chirurghi, italiani e no, che mi vogliono operare. Studiamo la cosa e vediamo che il migliore al mondo è tale Freddie Fu, un dottore americano originario di Hong Kong, che lavora a Pittsburgh; ma per un appuntamento bisogna aspettare mesi. Pochi giorni dopo mi chiama Mino: “Ibra prepara le valigie, si parte per Pittsburgh”.

 

 

ZLATAN IBRAHIMOVIC COL CHIRURGO FREDDIE FU ZLATAN IBRAHIMOVIC COL CHIRURGO FREDDIE FU

Atterriamo alle 4 del mattino e andiamo subito in ospedale. Il leggendario professor Freddie Fu ci aspettava sotto l’ingresso con il suo staff. Alle 4 del mattino». Anche per questo, nei giorni in cui Mino Raiola lottava per la vita, Zlatan Ibrahimovic era al suo capezzale.

 

ZLATAN IBRAHIMOVIC COL CHIRURGO FREDDIE FU ZLATAN IBRAHIMOVIC COL CHIRURGO FREDDIE FU FREDDIE FU FREDDIE FU

 

Condividi questo articolo

media e tv

SCAZZO SELVAGGIO – NUOVO BOTTA E RISPOSTA TRA SELVAGGIA LUCARELLI E LUISELLA COSTAMAGNA CHE, SU INSTAGRAM, HA LANCIATO UN PIZZINO, RINTUZZANDO ALLE ACCUSE LANCIATE DALLA GIUDICE DI “BALLANDO CON LE STELLE”: “SPAZIO INSULTI E OFFESE GRATUITE» SPIEGANDO CHE L’IMMAGINE ERA «PER TUTTI COLORO CHE MI VOGLIONO… MALE: SFOGATEVI QUI, NON INTASATE ALTRI POST, CHE COINVOLGONO ANCHE ALTRE PERSONE. GRAZIE” – LA LUCARELLI AVEVA PARLATO DI NEMESI RICORDANDO LA VOLTA IN CUI LA COSTAMAGNA…

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute