A QUESTO PUNTO NON ERA MEGLIO RESTARE IN PIEDI? CONTRO IL BELGIO GLI AZZURRI SI INGINOCCHIERANNO SOLO "PER SOLIDARIETÀ CON GLI AVVERSARI" (E DUNQUE SE I BELGI SI FOSSERO MESSI A BALLARE LA MACARENA, I NOSTRI LI AVREBBERO SEGUITI PER SOLIDARIETA’?) - LA FIGC RIBADISCE UFFICIALMENTE CHE NON SI TRATTA DI UN'ADESIONE ALLA CAMPAGNA BLACK LIVES MATTER CONTRO IL RAZZISMO 

-

Condividi questo articolo


Enrico Curro' per repubblica.it

 

lukaku lukaku

Gli azzurri si inginocchieranno venerdì, sul prato dell'Allianz Arena di Monaco di Baviera, prima di Italia-Belgio. L'indicazione filtra da Coverciano e fa seguito alle parole del capitano Chiellini nei minuti precedenti la partita di Londra con l'Austria, quando il veterano della squadra disse che il gesto sarebbe stato automatico, se gli avversari lo avessero fatto, in segno di solidarietà con loro.

 

 

 

italia galles italia galles

La Figc ribadisce ufficialmente che non si tratta comunque di un'adesione alla campagna Black Lives Matter contro il razzismo: sul tema la federazione ha lasciato libertà di scelta alla Nazionale e la scelta dei giocatori è stata appunto illustrata dal capitano prima dell'Austria: "La squadra si inginocchierà per solidarietà con gli avversari, non per la campagna in sé, che non condividiamo. I giocatori austriaci non si sono inginocchiati e i nostri sono rimasti in piedi.

 

Se quelli del Belgio lo faranno, anche i nostri saranno solidali con loro". A Monaco, dunque, non sembrano esserci dubbi, perché Lukaku e i suoi compagni hanno  aderito alla campagna. La scena prima del fischio di inizio sarà la stessa di Belgio-Portogallo, con i ventidue in ginocchio contro il razzismo. Che dopo l'Europeo, precisa ancora la Figc, "sarà al centro di iniziative apposite, messe in atto dalla Federcalcio".

italia galles italia galles gli inginocchiati di italia galles gli inginocchiati di italia galles

 

Condividi questo articolo

media e tv

PIÙ REALITY DI COSÌ – SCOPPIA LA PROTESTA SUI SOCIAL IN SOSTEGNO DI MARCO BELLAVIA, EX CONDUTTORE DI “BIM BUM BAM”, RITIRATO DAL “GRANDE FRATELLO VIP”. NEL RPOGRAMMA AVEVA PARLATO DELLA SUA DEPRESSIONE MA, AL POSTO DI RICEVERE IL SOSTEGNO DEI COINQUILINI, È STATO BULLIZZATO E ISOLATO. PATRIZIA ROSSETTI: “SE HAI DEI PROBLEMI STAI A CASA TUA, FIGLIO MIO”. ELENOIRE FERRUZZI RINTUZZA: “QUESTO È FUORI, È PROPRIO SCEMO. VAI ALLA NEURODELIRI”. GIOVANNI CIACCI NE AVEVA CHIESTO L’ELIMINAZIONE DOPO AVER FRAINTESO UNA SUA FRASE E GEGIA… - VIDEO

politica

business

cronache

TI METTI IN TASCA IL REDDITO DI CITTADINANZA? E ALLORA NIENTE GRATTA E VINCI – LA DENUNCIA DI UN TABACCAIO DI LADISPOLI CHE SI È RIFIUTATO DI VENDERE UN GRATTA E VINCI A UN UOMO CHE SI ERA PRESENTATO NEL SUO LOCALE PRETENDENDO DI PAGARE CON LA CARTA DEL REDDITO DI CITTADINANZA. NON SOLO: IL PROPRIETARIO DEL NEGOZIO RACCONTA CHE C’È CHI VORREBBE COMPRARE SIGARETTE E CHI TENTA DI INVESTIRE I SOLDI ALLE SLOT MACHINE O AL LOTTO. “UNA SIGNORA MI HA DETTO CHE IL FUMO È UN VIZIO CHE DEVE ESSERE ESAUDITO COSÌ COME IL GIOCO…”

sport

cafonal

viaggi

salute