"DURANTE LE PARTITE ALCUNE SOCIETÀ MANDANO MESSAGGI AI TELECRONISTI, SO DI INTIMIDAZIONI. IO RICEVEVO MOLTE TELEFONATE IL GIORNO DOPO "CONTROCAMPO". MA DURANTE LA GARA TENEVO IL TELEFONO SPENTO" – ECCO QUALE È STATA LA TELECRONACA PIÙ STRESSANTE DELLA MIA CARRIERA IN TV: "DOPO HO AVUTO IL MAL DI TESTA PER UNA SETTIMANA" – IL TWEET DI PISTOCCHI – VIDEO

Condividi questo articolo

Da www.areanapoli.it

 

piccinini piccinini

Sandro Piccinini a "Un giorno da pecora" su Radio 1, ha raccontato un clamoroso retroscena: "Ricevevo molte telefonate il giorno dopo "Controcampo". Io però durante la partita tenevo il telefono spento, mentre ora non è più così e c'è il rischio di venire condizionati. So che alcuni uffici stampa di società calcistiche mandano messaggi ad alcuni miei colleghi, durante la partita. Qualcuno è molto sgradevole: so di miei colleghi rimasti molto male. Scrivono cose come 'hai sbagliato su una decisione arbitrale e cose di questo tipo'. Sono intimidazioni che a me non piacciano".

sandro piccinini sandro piccinini

 

L'intervista è stata ripresa su Twitter da Maurizio Pistocchi, giornalista Mediaset, che ha scritto: "Sandro Piccinini ha raccontato a “Un giorno da pecora”(RadioRai1) che dirigenti di società messaggiano i telecronisti durante le partite. Magari anche i conduttori delle trasmission

pistocchi tweet pistocchi tweet

sandro piccinini sandro piccinini piccinini piccinini PICCININI PICCININI SANDRO PICCININI SANDRO PICCININI SANDRO PICCININI SANDRO PICCININI LUISA CORNA E SANDRO PICCININI LUISA CORNA E SANDRO PICCININI PICCININI PICCININI PICCININI PICCININI caressa piccinini caressa piccinini sandro piccinini sandro piccinini piccinini piccinini sandro piccinini sandro piccinini

 

Condividi questo articolo

media e tv

IL CASTELLO DI BUGIE STA CROLLANDO - SU ''CHI'' LA TESTIMONIANZA DELL'ENNESIMA VITTIMA DI PAMELA PERRICCIOLO ED ELIANA MICHELAZZO, AGENTI DI PAMELA PRATI: ''IL FINTO LORENZO COPPI AGGANCIA LA VITTIMA FAMOSISSIMA SU FACEBOOK PRESENTANDOSI COME UN 35ENNE BIONDO, FISICATO E CON UN CUORE ENORME. VIVE A ROMA IN UN BELLISSIMO ATTICO, MA VOLA AD HAITI PER AIUTARE I BAMBINI COLPITI DAL TERREMOTO. PER QUESTO SI FA VIVO SOLO CON FOTO E MESSAGGI. L'INNAMORATA VUOLE VOLARE AD HAITI E A QUEL PUNTO…''

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute