LA RICONOSCETE DALLA CHIAPPA A PANETTONE? - LEI E SUO MARITO SI CONOSCONO DA QUANDO ERANO PICCOLI, MA HA ACCETTATO LE SUE AVANCES SOLO DOPO CHE LUI È DIVENTATO FAMOSO - MENTRE L'AMATO MARITINO SI TROVA IN QATAR PER I MONDIALI, LEI INTRATTIENE I SUOI QUASI 21 MILIONI DI FOLLOWER TRA YOGA E PALESTRA - DI CHI SI TRATTA?

-

Condividi questo articolo


 

lionel messi Antonela Roccuzzo lionel messi Antonela Roccuzzo

 

Rachele Scoditti per www.gazzetta.it

 

Bellissima e super seguita su Instagram con quasi 21 milioni di follower. Antonela Roccuzzo, moglie di Leo Messi è solare, spontanea e simpatica, motivo per cui è davvero molto amata da tutti i suoi follower. I suoi fan però la seguono anche perché ama tenersi in forma, e cercano di prendere ispirazione da lei! Scopriamo come si allena...

 

ANTONELA ROCCUZZO ANTONELA ROCCUZZO

Essendo mamma di tre figli, Thiago, Mateo e Ciro, e avendo la necessità e la volontà di passare molto tempo con loro, Antonela preferisce allenarsi in casa nella sua home gym. Ma come si allena? Adora fare spinning e workout a circuito, in cui mischia pesi e corpo libero, resistenza e forza. I suoi allenamenti durano circa un'ora. Inoltre non dimentica mai di fare stretching, prima e dopo l'allenamento, per prevenire infortuni e aiutare la mobilità del corpo.

 

Antonela ama mettersi in gioco e non annoiarsi mai quando si allena. Da un po' di tempo ha introdotto nella sua routine delle sessioni di yoga, sta facendo molta pratica e sta diventando davvero brava. Lo yoga è utilissimo per riuscire a controllare la respirazione sotto sforzo - cosa che sembra banale ma non lo è -, ad avere un corpo più sciolto ma allo stesso tempo anche forte, a liberare la mente dai pensieri negativi. Antonela ormai non può più farne a meno!

 

ANTONELA ROCCUZZO ANTONELA ROCCUZZO

A un buon allenamento bisogna abbinare anche una sana alimentazione. Antonela non ama le diete restrittive e drastiche, preferisce trovare un equilibrio mangiando sano per la maggior parte del tempo ma concedendosi degli sfizi senza esagerare quando ne ha voglia.

 

Una storia d'altri tempi! Eh già, perché Antonela e Leo si conoscono da quando erano piccoli. Entrambi di origine italiana, lei ha sangue calabrese, gli antenati di Leo erano marchigiani, sono cresciuti insieme, fino a innamorarsi e non lasciarsi più. A dimostrarlo uno scatto inedito del 1998 pubblicato dal giornale argentino "La Capital de Mar del Plata" che ritrae Leo Messi e la futura moglie e mamma dei suoi 3 figli in spiaggia, quando avevano rispettivamente 10 e 9 anni, ma già molto affiatati!

LIONEL MESSI E ANTONELA ROCCUZZO DA PICCOLI LIONEL MESSI E ANTONELA ROCCUZZO DA PICCOLI lionel messi Antonela Roccuzzo lionel messi Antonela Roccuzzo Antonella Roccuzzo Antonella Roccuzzo Antonella Roccuzzo Antonella Roccuzzo Antonella Roccuzzo Antonella Roccuzzo messi e antonella roccuzzo messi e antonella roccuzzo messi e antonella roccuzzo messi e antonella roccuzzo 18 wags antonella roccuzzo e leo messi 18 wags antonella roccuzzo e leo messi ANTONELA ROCCUZZO ANTONELA ROCCUZZO antonella roccuzzo cristiano ronaldo antonella roccuzzo cristiano ronaldo messi antonella roccuzzo messi antonella roccuzzo lionel messi Antonela Roccuzzo lionel messi Antonela Roccuzzo lionel messi Antonela Roccuzzo lionel messi Antonela Roccuzzo lionel messi Antonela Roccuzzo lionel messi Antonela Roccuzzo ANTONELA ROCCUZZO ANTONELA ROCCUZZO ANTONELA ROCCUZZO ANTONELA ROCCUZZO

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

MA SERVIVA MOURINHO PER FARSI BUTTARE FUORI DALLA COPPA ITALIA PER MANO DELLA CREMONESE? ZAZZARONI: “ROMA IMBARAZZANTE, TROPPO POVERA LA FORMAZIONE INIZIALE. UN AZZARDO CHE LA SQUADRA HA PAGATO PESANTEMENTE. SONO COSÌ EMERSI TUTTI I LIMITI DELLA ROSA, PIÙ VOLTE SEGNALATI DAL TECNICO STESSO” (MA SE LO SAPEVA PERCHE’ HA FATTO IL FENOMENO BUTTANDO DENTRO "I BAMBINI" TAHIROVIC E VOLPATO E MEZZE CALZETTE COME KUMBULLA, CELIK E BELOTTI?) - FRIEDKIN NON HA GRADITO LA LETTERA DI ZANIOLO PERCHÉ NON CONTIENE SCUSE ALLA ROMA

cafonal

CAFONAL ALL’OPERA! – ALL’OPERA DI ROMA, PER IL DEBUTTO DELL’“AIDA” ORCHESTRATA DA MICHELE MARIOTTI E MALDIRETTA DA DAVIDE LIVERMORE, SEMBRAVA DI STARE DAVVERO NELLA VALLE DEI TEMPLI - IN PRIMA FILA LAURA MATTARELLA, ANDREA ZOPPINI, PAOLA SEVERINO, ETTORE SEQUI, CARLO FUORTES, FABRIZIO PALERMO COL CIUFFO, SERGIO RUBINI STROPICCIATO, ANDREA MONORCHIO, SILVIA CALANDRELLI CON-TURBANTE, MAURO MASI AL GUINZAGLIO DI INGRID MUCCITELLI, PAOLA SEVERINO, ROSANNA CANCELLIERI IN MODALITA' NEFERTARI …

viaggi

salute