TRA ROBERTO MANCINI E GLI ITALIANI È FINITA LA LUNA DI MIELE? IL CORSPORT RACCONTA L’AMAREZZA DEL CT PER LE CRITICHE ALLA NAZIONALE - IL "MANCIO" PENSAVA DI GODERE DI UN CREDITO PIÙ AMPIO DOPO IL TRIONFO AGLI EUROPEI, INVECE LE CRITICHE SONO RIPARTITE SUBITO (MA IL CALCIO E' UN ETERNO PRESENTE) - GLI ATTACCHI A IMMOBILE HANNO PROVOCATO LA REAZIONE DEL GRUPPO (MA NON QUELLE DI IMMOBILE, CHE NON SEGNA MAI IN NAZIONALE) – E SUL CASO "PANDORA PAPERS", MANCINI...

-

Condividi questo articolo


Da ilnapolista.it

 

italia spagna mancini italia spagna mancini

Tra Mancini e la Nazionale è finita la luna di miele? Il Corriere dello Sport scrive un articolo sul clima cambiato attorno alla squadra dopo il trionfo di Wembley. Scrive il quotidiano che

 

della sua creatura si è tornati a discutere, in un modo che in alcuni casi non gli è piaciuto.

 

 

Il ct e l’Italia pensavano di poter godere di un credito più ampio dopo il successo agli Europei.

 

mancini zaniolo mancini zaniolo

Il ct azzurro sta attraversando un territorio fin qui sconosciuto, dopo tre anni di trionfi e applausi, legittimi e meritati, culminati con l’apoteosi di Wembley: quello della critica, che mai ha risparmiato alcuna Nazionale nella storia e che adesso ha iniziato a muoversi anche nei confronti dei campioni d’Europa. Già il mese scorso, come si diceva, dopo l’1-1 con la Bulgaria al Franchi e lo 0-0 in Svizzera, gli umori nel gruppo azzurro erano cambiati, soprattutto per gli attacchi a Immobile. Ne aveva parlato pubblicamente Jorginho, dando voce allo stato d’animo condiviso: «Noi crediamo nell’Italia, altri no».

mancini laurea honoris causa mancini laurea honoris causa

 

A questi va aggiunto il clamore suscitato dai Pandora Papers. Mancini non ha certo dissimulato la propria “contrarietà” per una storia lontana e “scudata”, riproposta con così tanta enfasi.

 

Ha replicato con una nota inviata all’Espresso. La linea è concordata con la moglie Silvia Fortini che è avvocato civilista.

mancini laurea honoris causa mancini laurea honoris causa mancini laurea honoris causa mancini laurea honoris causa vialli mancini vialli mancini

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

LO SBORONE SUL CIGLIO DEL BURRONE DAL DESIDERIO DI DISCONTINUITÀ ("BISOGNA CAMBIARE") CHE MONTA NEL CARROCCIO, SALVINI HA TRATTO L'AMARA CONSTATAZIONE CHE L'UNICA OPZIONE PLAUSIBILE SONO LE SUE DIMISSIONI: "SE MI CHIEDETE DI CAMBIARE, DI DIVENTARE UN ALTRO, L'UNICA POSSIBILITÀ CHE HO È FARMI DA PARTE". MA CHI POSSIEDE IL CARISMA POPOLARE PER PRENDERE IL POSTO DEL ‘’TOSSICO DEL PAPEETE”? - A DARE LA SVEGLIA AL "CAPITONE", CI SI È MESSA GIORGIA MELONI: AL GOVERNO PRENDI SOLO SCHIAFFI, DRAGHI VA PER LA SUA STRADA E TI SNOBBA, FORZA ITALIA È SU POSIZIONI ULTRA-EUROPEISTE, LÌ COSA CI STAI A FARE? 

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute