ROMA CAPUT “MOU” – JOSÉ MOURINHO, PER ORA, RISPEDISCE AL MITTENTE LE OFFERTE DEL PSG: HA UN CONTRATTO CON LA ROMA FINO AL 2024, E NON VUOLE ANDARSENE DOPO LA VITTORIA DELLA CONFERENCE LEAGUE, NONOSTANTE L’AMICIZIA CON IL NUOVO CONSULENTE PER GLI ACQUISTI DEI PARIGINI, CAMPOS – I QATARIOTI DOVRANNO ACCONTENTARSI DI THIAGO MOTTA, GALTIER O CONFERMARE POCHETTINO, CHE DALLA SUA HA ANCHE MBAPPÉ – LA JUVE SI MUOVE SU ZANIOLO E MAROTTA RIVUOLE LUKAKU

-

Condividi questo articolo


Giulio Cardone e Domenico Marchese per “la Repubblica”

 

jose mourinho jose mourinho

José Mourinho è corteggiato dalle sirene di Parigi, anche se il portoghese per ora non pensa di lasciare la Roma. Il Psg ha effettuato un sondaggio con lo Special One per sostituire Pochettino: Mou è grande amico di Campos, nuovo consulente per gli acquisti del Psg, con cui ha condiviso l'esperienza al Real Madrid.

 

Per adesso però c'è la promessa che José ha fatto al pubblico della Roma. E c'è un contratto fino al 2024, con l'obiettivo di alzare l'asticella dopo aver vinto la Conference League. A Parigi l'ipotesi Mou è nata dopo le difficoltà incontrate con Zidane, nonostante i 25 milioni all'anno offerti. Zizou sogna la panchina della nazionale francese e attende i Mondiali in Qatar per decidere cosa fare del proprio futuro.

 

MOURINHO IMPERATORE MOURINHO IMPERATORE

In corsa per guidare il Psg anche Thiago Motta e Galtier anche se non è da escludere la conferma di Pochettino, che ha lo spogliatoio e Mbappé dalla sua parte.

 

Juve fra Zaniolo e Rabiot

La Roma ha aperto più di uno spiraglio per la partenza di Zaniolo: fissato il prezzo a 50 milioni, senza contropartite tecniche. In corsa il Milan e la Juventus. Che ha ricevuto un'offerta dal Manchester United per Rabiot.

 

 Il centrocampista francese piace anche a Chelsea e Psg, anche se i Red Devils sono stati i primi a rompere gli indugi e farsi avanti. La Juventus per 20 milioni lo cederebbe, finanziando così la caccia a un centrocampista. Non prima però di aver firmato e depositato il contratto con Pogba. Per la difesa due piste: Lenglet del Barcellona (può arrivare in prestito, guadagna 3,5 milioni) e Laporte del City, che però costa 40 milioni.

 

MBAPPE' POCHETTINO MBAPPE' POCHETTINO

Marotta vuole Lukaku e Dybala

Il sogno dell'Inter potrebbe trasformarsi in realtà e la prossima sarà una settimana chiave. Con Dybala l'accordo è totale, sia dal punto di vista economico (7 milioni più bonus all'anno) che tecnico: resta l'aspetto gestionale da sistemare, visto che i nerazzurri devono liberarsi dei contratti di Vidal e Sanchez con una buonuscita.

 

Una volta sfoltita la rosa, e abbassato il monte ingaggi, si chiuderà per la Joya. Sette giorni fondamentali anche per l'affare Lukaku: il suo avvocato parlerà con il Chelsea per capire come si possa arrivare a un accordo. Se dal punto di vista tecnico Tuchel non si dispererebbe per l'addio del belga, la società la pensa diversamente: Lukaku pesa a bilancio per 92 milioni.

 

nicolo zaniolo gol foto mezzelani gmt040 nicolo zaniolo gol foto mezzelani gmt040

Deulofeu-Napoli, Sanches-Milan

Il Napoli ha raggiunto l'accordo con Gerard Deulofeu per un contratto di 4 anni a 2,5 milioni di euro a stagione. Dopo aver ottenuto il sì del calciatore spagnolo, che ha già salutato i compagni di squadra, resta da accontentare l'Udinese: i friulani chiedono 20 milioni mentre il Napoli è arrivato a 15 di cui 5 di bonus, con le società che si incontreranno a breve per chiudere la trattativa. Il Milan ha un accordo con Renato Sanches del Lille, l'elemento scelto per sostituire Kessié: il centrocampista portoghese costerà ai rossoneri circa 20 milioni.

mourinho in lacrime mourinho in lacrime

mourinho come giulio cesare murale mourinho come giulio cesare murale DAN FRIEDKIN MOURINHO DAN FRIEDKIN MOURINHO

pochettino pochettino

mourinho FESTA ROMA CIRCO MASSIMO E COLOSSEO mourinho FESTA ROMA CIRCO MASSIMO E COLOSSEO

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute