L’HULK HOGAN DELLA VAL PUSTERIA - LA STORIA DI FABIAN AICHNER CHE DA UN PAESINO DI TREMILA ABITANTI DELLA PROVINCIA DI BOLZANO DIVENTA UNA STELLINA DELLA WWE, DOVE HA VINTO IL TITOLO DI CAMPIONE DI COPPIA DI NXT, LA FRANCHIGIA GIOVANE DELLA FEDERAZIONE, CON IL NOME DI ADRIAN SEVERE: “IL MIO ALLENAMENTO? CHI VUOLE DIVENTARE UN PRO, DEVE FARE 1.000 SOLLEVAMENTI, 1.000 SIT UP E 1.000 ADDOMINALI IN MENO DI UN'ORA E MEZZO…”

-

Condividi questo articolo

Claudio Arrigoni per il “Corriere della Sera”

 

fabian aichner in wwe con il nome di adrian severe 5 fabian aichner in wwe con il nome di adrian severe 5

Colpa della televisione, come spesso accade. Perché se si nasce a Falzes, che sta nelle meraviglie della Val Pusteria, in Alto Adige, è facile che lo sport diventi lo sci o il pattinaggio. Invece si innamora di altro: «Avevo 13 anni e stavo guardando Italia 1. C' era il wrestling». Una folgorazione: «In quel momento ho realizzato che era quello che volevo fare». Non facile all' inizio: «Le persone intorno a me mi guardavano con sospetto, ma ho sempre pensato: se c' è un desiderio, c' è un modo».

 

fabian aichner in wwe con il nome di adrian severe 6 fabian aichner in wwe con il nome di adrian severe 6

Così Fabian Aichner da Falzes, provincia di Bolzano, è diventato uno dei più forti atleti del mondo di quel misto di sport e spettacolo che è il wrestling, vero e proprio show sportivo tutto marcato Usa, dove non ci si ferma alla tecnica della lotta, perché si è anche un po' attori e danzatori. La voce inconfondibile di Dan Peterson lo ha reso famoso in Italia. Sono decenni che negli States è uno degli spettacoli sportivi più importanti e seguiti. Aichner, noto come Adrian Severe, il suo nome da lottatore, è diventato campione del mondo nello sport dei giganti ballerini: a 29 anni ha vinto il titolo di coppia di Nxt, dedicato ai giovani, della Wwe, la World Wrestling Entertainment, la federazione più importante del mondo del wrestling.

fabian aichner in wwe con il nome di adrian severe 7 fabian aichner in wwe con il nome di adrian severe 7

 

Era dal 1977 che un italiano non ci riusciva, quando Bruno Sammartino, una leggenda, emigrato a 15 anni da Chieti, salì sul tetto del mondo. «Re dell' universo»: così ha mostrato la sua gioia su Facebook. Con il tedesco Marcel Barthel, della Imperium, ha battuto gli ex campioni, i BroserWeights Matt Riddle e Timothy Thatcher. Lo ha fatto in un momento terribile per la pandemia: «Ero preoccupato per il virus quando l' Italia è diventata zona rossa. Sono negli States e non potevo tornare, ma per fortuna nella mia famiglia stanno tutti bene». Lo show è stato televisivo. «Ai miei inizi lottavo in Germania davanti a qualche decina di persone. Mi ha aiutato».

 

fabian aichner in wwe con il nome di adrian severe 4 fabian aichner in wwe con il nome di adrian severe 4

Per combattere e allenarsi si dovette spostare in Germania: «Per mesi ho guidato quasi tutti i weekend per quattro ore, provando a diventare il più bravo possibile il più velocemente possibile». Ci è riuscito. Diventerà il miglior italiano di sempre. Anche perché ha un motto: «Lavorare, lavorare, lavorare». In Germania lo allenava un fenomeno, Alex Wright: «Maestro di sport e di vita. Era molto severo, ma sapevo che essendo così duro mi stava solo facendo un favore. C' è un rito, una tradizione nella scuola: chi vuole diventare un pro, deve fare 1.000 sollevamenti, 1.000 sit up e 1.000 addominali in meno di un' ora e mezzo». Fabian ha il record: 37 minuti.

 

fabian aichner in wwe con il nome di adrian severe fabian aichner in wwe con il nome di adrian severe

Ha un idolo comune a molti wrestler, uno che è stato al top nella lotta, prima di entrare a Hollywood dalla porta principale ed essere fra gli attori più famosi del mondo, diventando poi Governatore della California: Arnold Schwarzenegger. Nel suo appartamento c' è il suo poster: «È il mio eroe. Lui dice: puoi avere scuse o risultati, non entrambi. Abbiamo un percorso simile io e Arnold perché ha iniziato la sua carriera di bodybuilding in Germania, dove io ho iniziato wrestling. Poi è andato in Gran Bretagna, come ho fatto io e poi negli States».

 

fabian aichner in wwe con il nome di adrian severe fabian aichner in wwe con il nome di adrian severe

Schwarzy è una delle ragioni che lo hanno spinto a sognare il wrestling: «Quando ho iniziato guardavo a lui per costruire il mio corpo e diventare più forte. Lo vedevo come un modello. Se non fosse stato per Arnold non so se avrei mai seguito quella strada nella vita. Gli sarò sempre grato, forse un giorno avrò l' onore di incontrarlo». Ama la sua terra: «Non c' è nessuno più famoso di me lì».

 

Sembra facile, visto che Falzes ha meno di tremila abitanti.

Lo chiamano Pride of Italy, Orgoglio italiano: «Sono davvero orgoglioso di essere italiano, di quei luoghi, del Sud Tirolo. Ho raccontato la mia regione anche per spiegare perché parlo tedesco». È poliglotta, parla perfettamente tre lingue, con l' inglese oltre a italiano e tedesco. Ma Fabian ha in mente solo una cosa: «Il wrestling è come il mio sole, tutto ruota intorno a questo».

fabian aichner in wwe con il nome di adrian severe 3 fabian aichner in wwe con il nome di adrian severe 3 fabian aichner in wwe con il nome di adrian severe 8 fabian aichner in wwe con il nome di adrian severe 8

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

“IL TEST CHE TROVA GLI ANTICORPI NON È SUFFICIENTE PER ESCLUDERE UN ALTRO CONTAGIO” - ALBERTO MANTOVANI, DIRETTORE SCIENTIFICO DI HUMANITAS: “LA SARS DAVA AI GUARITI UN'IMMUNITÀ DI 2-3 ANNI E QUESTO VIRUS GLI È PARENTE. IL PROBLEMA È CHE LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DELLE PERSONE CHE INCONTRA COVID-19 O NON SI AMMALA O LO FA IN MODO BLANDO: IN QUESTO CASO NON SAPPIAMO SE LA RISPOSTA IMMUNITARIA INDOTTA, DI CUI LA PRESENZA DI ANTICORPI È UNA SPIA, SIA DAVVERO PROTETTIVA O SE QUESTE PERSONE RISCHIANO UNA NUOVA INFEZIONE”