SAPORE DI SALAH – L’ATTACCANTE EGIZIANO VUOLE LASCIARE LIVERPOOL: ALLA BASE DELLA DECISIONE UN'ACCESA DISCUSSIONE CON IL TECNICO KLOPP - 'AS', QUOTIDIANO MOLTO VICINO ALLA 'CASA BLANCA', LO SPINGE VERSO IL REAL (MA C’E’ DA SUPERARE IL GRANDE FREDDO CON IL CAPITANO SERGIO RAMOS DOPO LO SCONTRO NELL'ULTIMA FINALE CHAMPIONS) – PROBABILE CHE PER 'MOMO' SI SCATENI UN’ASTA TRA LE BIG D’EUROPA

-

Condividi questo articolo

salah salah

(ANSA) Momo Salah avrebbe deciso di lasciare il Liverpool. L'indiscrezione è oggi rilanciata dallo spagnolo 'AS', secondo cui il 26enne attaccante egiziano avrebbe chiesto alla dirigenza dei Reds di essere ceduto a fine stagione. Alla base della clamorosa svolta ci sarebbe una accesa discussione con il tecnico Jurgen Klopp e che fonti dello spogliatoio dei Reds avrebbero confermato al quotidiano spagnolo.

 

KLOPP KLOPP

L'ex Fiorentina e Roma avrebbe anche minacciato di voler far ricorso a 'transfer request', meccanismo previsto dalla Premier e con il quale calciatore comunica ufficialmente al suo club il desiderio di essere trasferito, salvo poi - grazie anche alla mediazione della proprietà - a convincersi a non far ricorso a quella formula, accettando l'impegno del club a facilitare il suo trasferimento se alla fine della stagione il calciatore manterrà l'idea di lasciare Anfield.

 

"Di fronte a questo nuovo scenario si apre la possibilità che i grandi europei possano farsi sotto per prendere Salah", scrive il quotidiano sportivo spagnolo che non scarta l'ipotesi Real, anche se non va dimenticato il brutto tackle di Sergio Ramos nell'ultima finale Champions. Salah in questa stagione ha finora segnato 22 gol in 45 partite. La passata stagione ha segnato 44 gol in 52 partite e si è piazzato secondo nella Scarpa d'oro. 

 

salah salah salah salah

 

salah russia egitto 21 salah russia egitto 21 salah ramos salah ramos salah ramos salah ramos

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

BEVI E GODI CON CRISTIANA LAURO - GIANFRANCO VISSANI SARA PAZZARIELLO QUANTO VI PARE, MA QUANDO SI METTE AI FORNELLI RESTA QUEL GRANDE CHEF CHE È SEMPRE STATO. ALLA FACCIA DEI FRANCESI CHE TRATTANO UNO DEI MONUMENTI DELLA TAVOLA ITALIANA (CASA VISSANI A BASCHI, TERNI) COME SE FOSSE UN BISTROT - AL GALA DINNER PER LA NUOVA GUIDA BIBENDA DELLA FONDAZIONE ITALIANA SOMMELIER DI FRANCO RICCI, VISSANI HA TIRATO FUORI SENSIBILITA E CORAGGIO, E UN RISOTTO IMPECCABILE PER OLTRE MILLE PERSONE

salute