SENZA MESSI E’ DURA LA VITA PER GUARDIOLA! SARA' IL TOTTENHAM A SFIDARE L'AJAX IN SEMIFINALE, DECIDE LLORENTE (MA PRIMA DELLA DEVIAZIONE DI ANCA SEMBRA TOCCARE CON IL GOMITO) – 7 GOL, EMOZIONI E BRIVIDO FINALE A MANCHESTER: ANNULLATA CON IL VAR LA RETE DI STERLING – DA QUANDO HA LASCIATO BARCELLONA, GUARDIOLA LA CHAMPIONS LA VEDE COL BINOCOLO, NONOSTANTE I MASSICCI INVESTIMENTI (600 MILIONI NEGLI ULTIMI 3 ANNI) SUL MERCATO - IL LIVERPOOL AFFRONTERA' IL BARCA - VIDEO

-

Condividi questo articolo

city tottenham 8 city tottenham 8

 

 

Pier Luigi Giganti per gazzetta.it

Emozioni, gol e spettacolo a Manchester, dove dopo sette reti e quasi 100 minuti il Tottenham conquista la semifinale di Champions League: in casa del City finisce 4-3, decisivo per gli Spurs il gol dello spagnolo Fernando Llorente dopo la rimonta casalinga dall'1-2 al 4-2. Dopo l'1-0 dell'andata a Londra, il City aveva impattato subito con un gol di Sterling dopo 4 minuti. Ma subito la rimonta del Tottenham, da 1-0 a 1-2 con due gol in tre minuti di Son.

 

pep guardiola pep guardiola

Neanche il tempo di accorgersene che un minuto dopo è arrivato il 2-2 di Bernardo Silva, per poi completare il ribaltone 19 minuti dopo con il secondo gol di Sterling: 3-2 al 21'. Ancora non abbastanza per i Citizens, che sono tornati forte dall'intervallo per trovare al quarto d'ora della ripresa il diagonale di Aguero che li ha riportati in vantaggio nel doppio scontro. Qui è entrato in gioco il cuore Spurs, prima per frenare la carica casalinga, poi col gol di Llorente su calcio d'angolo per il 4-3 al 73' che vale la qualificazione per i londinesi, compreso l'annullamento alla Var del gol di Sterling al 92' che avrebbe ribaltato di nuovo i giochi.

guardiola guardiola city tottenham aguero 3 city tottenham aguero 3 city aguero guardiola city aguero guardiola

 

guardiola city doc 1 guardiola city doc 1 city tottenham 1 city tottenham 1

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

OK LA BREXIT MA BUSINESS IS BUSINESS - L’AD DI “LONDON STOCK EXCHANGE GROUP”, DAVID SCHWIMMER, HA RASSICURATO I DIPENDENTI CHE LAVORANO A PIAZZA AFFARI: “CI TENIAMO BORSA ITALIANA” - MA CON L’USCITA DALL’UE LA SOCIETÀ DIVENTA EXTRA-EUROPEA E IL GOVERNO POTREBBE RICORRERE AL GOLDEN POWER, OSSIA FAR VALERE L'INTERVENTO PUBBLICO IN SOCIETÀ STRATEGICAMENTE RILEVANTI PER TUTELARE L'INTERESSE NAZIONALE - GLI ASSETTI POTREBBERO VARIARE NEL CASO IN CUI SI CONCRETIZZASSE IL VECCHIO PROGETTO DI UNA BORSA EUROPEA…

cronache

sport

cafonal

viaggi

BEVI E GODI CON CRISTIANA LAURO - GIANFRANCO VISSANI SARA PAZZARIELLO QUANTO VI PARE, MA QUANDO SI METTE AI FORNELLI RESTA QUEL GRANDE CHEF CHE È SEMPRE STATO. ALLA FACCIA DEI FRANCESI CHE TRATTANO UNO DEI MONUMENTI DELLA TAVOLA ITALIANA (CASA VISSANI A BASCHI, TERNI) COME SE FOSSE UN BISTROT - AL GALA DINNER PER LA NUOVA GUIDA BIBENDA DELLA FONDAZIONE ITALIANA SOMMELIER DI FRANCO RICCI, VISSANI HA TIRATO FUORI SENSIBILITA E CORAGGIO, E UN RISOTTO IMPECCABILE PER OLTRE MILLE PERSONE

salute