SIGNORI, GIUSTIZIA E’ FATTA! – DOPO 10 ANNI DI INFERNO E UNA VITA DISTRUTTA, L’EX BOMBER DELLA LAZIO BEPPE SIGNORI VIENE ASSOLTO CON FORMULA PIENA NEL PROCESSO CALCIOSCOMMESSE (ERA ACCUSATO DI AVER TRUCCATO UNA PARTITA): "IN QUALCHE MODO VENGO RIPAGATO, GIUSTIZIA PARZIALE È STATA FATTA, PERCHÉ COMUNQUE QUESTI ANNI NON ME LI RESTITUIRÀ PIÙ NESSUNO. IO HO FATTO TUTTO QUESTO PER ESSERE RIABILITATO A LIVELLO SPORTIVO. E’ UNA PRIMA VITTORIA, SPERO CHE NE ARRIVINO ALTRE" - "MI HANNO ROVINATO LA VITA SOLO PERCHÉ IL MIO NOME GARANTIVA INTERESSE MEDIATICO” - IL RISCHIO INFARTO NEL 2019 - VIDEO

-

Condividi questo articolo

https://www.dagospia.com/rubrica-30/sport/signori-si-nasce-ndash-processo-calcioscommesse-reato-prescritto-255612.htm

 

beppe signori beppe signori

Da bologna.repubblica.it

 

“Dopo dieci anni è finita, anche se io e il mio avvocato non avevamo mai avuto dubbi sulla mia innocenza. In qualche modo vengo ripagato, giustizia parziale è stata fatta, perché comunque questi anni non me li restituirà più nessuno, è una rivincita e speriamo che sia la prima di una lunga serie. Io ho fatto tutto questo per essere riabilitato a livello sportivo. E’ una prima vittoria, spero che ne arrivino altre”. Sono le parole pronunciate oggi, 23 febbraio, alla Libertà di Piacenza da Beppe Signori fuori dal Tribunale.

 

beppe signori beppe signori

il processo a carico di Signori s'è concluso con un’assoluzione piena. L’ex giocatore di Foggia, Lazio e Bologna era imputato nel filone piacentino dell’inchiesta sul calcioscommesse. Era accusato di aver truccato il risultato della gara tra Piacenza e Padova del 2 ottobre 2010. Signori, difeso dall’avvocato Patrizia Brandi del foro di Bologna, aveva rinunciato alla prescrizione.

beppe signori beppe signori BEPPE SIGNORI BEPPE SIGNORI BEPPE SIGNORI BEPPE SIGNORI BEPPE SIGNORI BEPPE SIGNORI BEPPE SIGNORI ROBERTO BAGGIO BEPPE SIGNORI ROBERTO BAGGIO BEPPE SIGNORI BEPPE SIGNORI

 

Condividi questo articolo

media e tv

IL CINEMA DEI GIUSTI – GOLDEN GLOBES, UNA DIRETTA DI TRE ORE SU ZOOM CHE SEMBRAVA DI ESSERE NON IN AMERICA, MA NEL SALOTTO DI LILLIBOTOX GRUBER CON MASSIMO GIANNINI FONATO E ANDREA SCANZI LAMPADATO APPICCATI ALLA PARETE DI CASA - JODIE FOSTER SI È PRESENTATA ASSIEME ALLA MOGLIE E AL CANE IN PIGIAMA E A PIEDI SCALZI, COME SE STESSERO GUARDANDO “CHI L’HA VISTO?” - MIGLIOR CANZONE A LAURA PAUSINI COME FOSSIMO A SANREMO - SEAN PENN SEMBRAVA PIÙ UN FICO D’INDIA CHE IL VECCHIO CIPOLLA - PER FORTUNA CHE BILL MURRAY SI È PRESENTATO IN CAMICIA HAWAIIANA E MARTINI IN MANO – VIDEO

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute