STADI COME FORTEZZE: ECCO LE LINEE GUIDA PER LA RIPRESA DEL CAMPIONATO - IL DOCUMENTO DELLA LEGA SERIE A - REGOLAMENTATI NUMERICAMENTE GLI ACCESSI AGLI STADI, ORARIO PER ORARIO. E GLI IMPIANTI VERRANNO DIVISI IN TRE ZONE. NON POTRANNO ESSERE PRESENTI PIU’ DI 300 PERSONE – MALAGO’: “C’E’ EGOISMO DA PARTE DEI PRESIDENTI DI A" – POI PARLA DI FRIEDKIN- IL PLAUSO A LOTITO

-

Condividi questo articolo

DA BUONCALCIOATUTTI.IT

 

stadio coronavirus stadio coronavirus

In giornata è stato diramato l’ennesimo protocollo che riguarderà la ripresa del campionato di Serie A. Si parla di “linee guida per la ripresa” della Serie A, e infatti il documento è stato diramato proprio dall’ente organizzatore del massimo campionato. All’interno del documento vengono proposte le misure igienico-sanitarie riguardanti calciatori, media e corpo arbitrale, così come vengono regolamentati numericamente gli accessi agli stadi, zona per zona, orario per orario. Gli stadi verranno divisi in tre zone per un massimo di persone contemporaneamente presenti di 300 unità.

 

 

MALAGO’

Da corrieredellosport.it

stadio san paolo stadio san paolo

 

"Non lo so se la trattativa per l'acquisto della Roma tra Pallotta e Friedkin sia terminata, sicuramente il Coronavirus non ha aiutato. Questo è poco ma sicuro". Lo dice il presidente del Coni e tifoso romanista Giovanni Malagò, intervenuto a Radio Incontro Olympia. "Penso che praticamente tutti i presidenti abbiano un condizionamento da posizione in classifica. Non mi sento di dire che ci sono i buoni e i cattivi. Penso che sia nella natura umana che ci possano essere spinte in virtù del fatto che quando si è fermato tutto si stava in zona retrocessione o lottando per lo scudetto".

 

stadio coronavirus stadio coronavirus Giovanni Malagò e Gabriele Gravina Foto Mezzelani GMT45 Giovanni Malagò e Gabriele Gravina Foto Mezzelani GMT45

Parlando della Lazio, Malagò non ha mancato di fare i complimenti al patron biancoceleste Claudio Lotito: "Oggi il Centro sportivo di Formello è un centro all'avanguardia e va dato atto a Claudio Lotito, perché fino a pochi anni fa non era così. I presupposti di una grande società partono da lì". A chi gli chiede un'opinione sull'annuncio del ministro dello Sport Vincenzo Spadafora, che ha parlato di un miliardo di aiuti allo sport di base per far fronte all'emergenza Coronavirus, Malagò risponde così: "Un miliardo allo sport di base? Probabilmente ci sono situazioni che si stanno evolvendo. Se si arriva a quella cifra ci saranno provvedimenti di carattere straordinario. Prendiamola in positivo, se si sono sbilanciati significa che è positivo. Poi come ci si arriverà non spetta a me dirlo".

emergenza coronavirus controlli juventus stadium emergenza coronavirus controlli juventus stadium emergenza coronavirus controlli allo stadio luigi ferraris emergenza coronavirus controlli allo stadio luigi ferraris Giovanni Malago ph Bob Krieger Giovanni Malago ph Bob Krieger

 

Giovanni Malagò e Gabriele Gravina Foto Mezzelani GMT41 Giovanni Malagò e Gabriele Gravina Foto Mezzelani GMT41 Giovanni Malagò e Gabriele Gravina Foto Mezzelani GMT43 Giovanni Malagò e Gabriele Gravina Foto Mezzelani GMT43

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute