STATE BONUCCI SE POTETE – DOPO LE POLEMICHE PER LA STRIGLIATA A KEAN ("I BUU? HA SBAGLIATO ANCHE LUI") IL DIFENSORE DELLA JUVE PROVA A CHIUDERE IL CASO: "NO AL RAZZISMO, A PRESCINDERE A TUTTO" – MA NEL FRATTEMPO AVEVA INCASSATO IL CAZZIATONE DELL’ATTACCANTE DEL MANCHESTER CITY, STERLING, CHE SUI SOCIAL HA SCRITTO: “LA COLPA È 50-50 TRA KEAN E LA CURVA DEL CAGLIARI? NON RIMANE CHE RIDERE”…

-

Condividi questo articolo

Da gazzetta.it

 

bonucci kean bonucci kean

Il caso (forse) è chiuso. L’esultanza di Kean a Cagliari e le parole di Bonucci avevano alzato un polverone che aveva finito per far discutere anche in Inghilterra. L’ultima puntata, per ripulire il campo da ogni dubbio, l’ha siglata il difensore juventino che in risposta alle polemiche ha pubblicato una storia per dire “no al razzismo, a prescindere da tutto il resto”. Nella foto un abbraccio tra lui e Kean mentre vestono l’azzurro in occasione delle ultime due sfide con la Nazionale di Mancini.

 

kean cagliari juve 1 kean cagliari juve 1

Dopo essere stato preso di mira dai tifosi del Cagliari, martedì sera Kean ha segnato e poi ha allargato le braccia all’indirizzo della Curva Nord, occupata dai tifosi di casa. Il gesto ha fatto salire ulteriormente la tensione, i compagni hanno provato a smorzare e tra questi lo stesso Bonucci, che ha cercato di portare via il compagno di squadra e poi lo ha bacchettato nel dopo gara: “La colpa è al 50 e 50. Kean ha sbagliato, la curva ha sbagliato - ha dichiarato -. Kean sa che quando si fa gol deve pensare a esultare con la squadra e basta, abbracciarci tutti insieme. È stato un episodio e sa anche lui che poteva fare qualcosa di diverso”. Lo stesso difensore nella notte aveva postato su Instagram una foto legata alla partita, senza minimamente fare accenno al caso dei fischi e dei buu razzisti per Kean che continua a tenere banco. Nella foto pubblicata Bonucci aveva scritto: “Felice di aver festeggiato con un gol la 250ª presenza in Serie A con la maglia della Juve, la corsa continua”.

sterling sterling sterling sterling

 

Tantissimi tifosi, anche juventini, gli avevano però rimproverato sui social di essere stato troppo severo con il compagno di squadra e di non averlo minimamente difeso. Da qualcuno è anche partita la risposta "razzista" (come se non difendendo il compagno di squadra potesse essere lui stesso il razzista...). Dall’Inghilterra, dove a sua volta è stato protagonista di casi di razzismo, si era fatto sentire addirittura Raheem Sterling che in una storia aveva taggato Bonucci e commentato: “La colpa è 50-50? Non rimane che ridere”. Poi a metà giornata è arrivata la nuova puntata, con la storia su Instagram di Bonucci che punta a far chiudere il caso una volta per tutte. Chissà se basterà.

bonucci bonucci kean 4 kean 4 bonucci bonucci juve spal cr7 mandzukic bonucci juve spal cr7 mandzukic bonucci atletico juve bonucci atletico juve bonucci LA SIMULAZIONE DI BONUCCI IN ATLETICO MADRID JUVENTUS LA SIMULAZIONE DI BONUCCI IN ATLETICO MADRID JUVENTUS

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute