LA SUPER CHAMPIONS SPACCA IL CALCIO – CAIRO AFFOSSA IL PROGETTO VOLUTO DA ANDREA AGNELLI, CAPO DELL’ECA, UEFA E TOP CLUB EUROPEI: " SAREBBE UN ATTENTATO AL CALCIO, NON SI VA A GIOCARE NELLE COPPE AD INVITI, NEMMENO FOSSE UNA CENA DI GALA PER POCHI RICCHI ELETTI DAL SIGNORE. COME SI PUÒ PENSARE DI METTERE IL CAMPIONATO IN SETTIMANA E NEMMENO POTER COMPETERE PER I POSTI CHAMPIONS PERCHÈ SONO GIÀ ASSEGNATI?"

-

Condividi questo articolo

Guglielmo Buccheri per la Stampa

cairo andrea agnelli ceferin cairo andrea agnelli ceferin

 

Nel calcio ci sono momenti in cui una città, o un luogo, diventano simbolo.

Madrid, in queste ore, lo è perchè, a Madrid, da ieri sera e per tutta la giornata, i club delle Leghe Europee hanno deciso di agire. Contro chi? E per quale motivo? C' è un piano Uefa-Eca dai dettagli vaghi, ma dai principi definiti: nuova Champions, o meglio, Super Champions, dal 2024 con posti fissi, sistema di promozioni e retrocessioni, partite anche nel fine settimana.

 

Totale squadre trentadue, da dividere in 4 gironi da otto e non, come ora, in otto gironi da quattro. L' Eca raggruppa 232 società e, dal 2017, vede al suo vertice il presidente della Juve, Andrea Agnelli: la rivoluzione ha l' appoggio dei top club, di chi crede fortemente che stia arrivando la stagione dei duelli Juve-Real o Barcellona-Manchester United come confronto non occasionale, ma garantito.

 

cairo andrea agnelli cairo andrea agnelli

Oltre 200 presidenti in Spagna E, il resto d' Europa? Madrid è il loro ombelico del mondo, la sede scelta per scendere in campo, capire e, soprattutto, farsi sentire. Dall' Italia si sono mossi in quindici, tutta la A tranne Juve (in Spagna c' è Agnelli, ma come vertice Eca), il Milan, l' Inter e la Roma, oltre al retrocesso Frosinone.E, nella capitale, si sono presentati anche i rappresentanti di 7 club di B.

 

Così come presentata, seppur nelle sue linee guida, la svolta non può essere accettata. «Sarebbe un attentato al calcio, non si va a giocare nelle coppe ad inviti, nemmeno fosse una cena di gala per pochi ricchi eletti dal Signore. E, questo, perchè qualcuno vuole aumentare i fatturati del proprio club: come si può pensare - sottolinea il presidente del Torino Urbano Cairo - di mettere il campionato in settimana e nemmeno poter competere per i posti Champions perchè sono già assegnati?».

superga cairo superga cairo

 

Campionati «svuotati» Campionati «svuotati» e tradizioni superate: le Leghe Europee pensano alle barricate, Premier in testa visto che là, in Inghilterra, gli stadi sono sempre pieni e la passione alta. «È una follia. Scimmiottare le leghe americane non ha nulla a che vedere con il calcio italiano o europeo: Barcellona-Liverpool, una settimana fa in chiaro, ha fatto il 20 per cento di ascolti, Atalanta-Fiorentina di Coppa Italia sulla Rai di più», così Cairo.

 

champions champions

Eca ed Uefa pensano ad un calendario con più gare internazionali e meno di campionato, dove avrebbero più spazio gli under 21 e 23: un modo per dare visibilità ai brand, indipendentemente che siano quelli di Manchester, Real, Juve o Legia Varsavia, Sporting Lisbona, Anderlecht. Dal 2021 partirà una nuova coppa, con 96 club complessivamente coinvolti dalla Champions in giù.Dal 2024, promozioni o retrocessioni. Almeno così pare.

ceferin agnelli ceferin agnelli ceferin ceferin ceferin ceferin

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

IL REGNO UNITO STUDIA DA PARADISO FISCALE. IL PIANO DI BORIS JOHNSON – LA BREXIT CHIUDE AGLI STRANIERI, NON A MERCI E CAPITALI. “IL REGNO UNITO SARÀ IL SUPERMAN DEL LIBERO SCAMBIO" – E ALLORA PERCHE’ COME RIPORTA IL FINANCIAL TIMES IL GOVERNO INGLESE HA FATTO RICHIESTA PER UN FINANZIAMENTO DAL "SOLIDARITY FUND" DELL’UE PER FAR FRONTE AI DANNI DOVUTI ALLE ALLUVIONI DELLO SCORSO DICEMBRE (UNA SOLUZIONE “LAST MINUTE” PER BENEFICIARE FINO ALL’ULTIMO DELLA MEMBERSHIP EUROPEA TANTO OSTRACIZZATA)?

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

QUESTA È UNA BRUTTA NOTIZIA: SALGONO A 14 I CASI IN LOMBARDIA, 5 SONO GRAVI, 2 ANZIANI POSITIVI AL TEST IN VENETO (UNO E' IN CONDIZIONI CRITICHE) - 50MILA IN ISOLAMENTO NEL LODIGIANO - ECCO CHI SONO LE PERSONE CONTAGIATE - IL MEDICO DI BASE DEL CONTAGIATO DI CODOGNO HA LA POLMONITE. IL DOTTORE SAREBBE RICOVERATO A MILANO, DOPO AVERLO VISITATO NEI GIORNI SCORSI. E DOPO DI LUI, AVRÀ VISTO ALTRI PAZIENTI… - I GENITORI: ''NOSTRO FIGLIO È GRAVISSIMO, SIAMO DISTRUTTI. NOI NON ABBIAMO SINTOMI, MA NON POSSIAMO DIRE CHE STIAMO BENE'' - OMS: ''LA FINESTRA PER CONTENERE IL VIRUS SI RESTRINGE''