VIDEO - DATE L'OSCAR A LELE ADANI! - IL COMMENTATORE FA FINTA DI PIANGERE (IN REALTA' GODE COME UN RICCIO) DURANTE LA DIRETTA DELLA BOBOTV SUI MONDIALI TRASMESSA DALLA RAI - L'EX DIFENSORE, CON LA VOCE ROTTA E UN FAZZOLETTO IN MANO, DICE: "LA BOBOTV STA FACENDO IL RECORD DI ASCOLTI, SCUSATE" - POI, SEMPRE FRIGNANDO: "LA PARTITA DI MESSI… MESSI… PARLATENE VOI" - L'ESULTANZA AL GOL DELLA PULCE CONTRO L'AUSTRALIA: "TRASFORMA L'ACQUA IN VINO"

-

Condividi questo articolo


 

Paolo Fiorenza per www.fanpage.it

 

daniele adani fa finta di piangere in diretta sulla bobo tv daniele adani fa finta di piangere in diretta sulla bobo tv

L'edizione della ‘BoboTV – Speciale Qatar' andata in onda domenica sera su Rai 1 è stata trasformata dai quattro protagonisti fissi del programma in 5 minuti di spettacolo chiassoso e ridanciano, ancora più del solito rispetto al già scanzonato tono del format creato da Vieri assieme ai suoi compagni di avventura Adani, Cassano e Ventola. Che la pillola quotidiana dedicata ai Mondiali fosse diversa dal solito, lo si è capito fin dal primo istante in cui è iniziato il programma, quando le telecamere hanno inquadrato Lele Adani, inviato in Qatar per fare le telecronache come spalla tecnica, con le mani sul volto fingendo di piangere.

 

daniele adani fa finta di piangere in diretta sulla bobo tv daniele adani fa finta di piangere in diretta sulla bobo tv

"Scusate, scusate… Massimiliano, dammi per favore… grazie", dice il 48enne emiliano rivolgendosi a qualcuno fuori campo per farsi dare un fazzolettone con cui asciugarsi le lacrime, in una gag evidentemente preparata. È stato l'inizio di un ‘piagnisteo' ininterrotto di Adani che è andato avanti per l'intera durata della trasmissione. "Che è successo?", gli chiede Cassano tra le risate di tutti. "La BoboTV sta facendo il record di ascolti, scusate… la BoboTv Speciale Qatar", risponde tra i singhiozzi Adani. "Lele, non piangere, sennò mi metto a piangere pure io", gli fa allora il barese sghignazzando.

daniele adani fa finta di piangere in diretta sulla bobo tv daniele adani fa finta di piangere in diretta sulla bobo tv

 

"Scusate, se la volete la rifacciamo… Camel, perdonami", dice ancora l'ex difensore di Brescia, Fiorentina e Inter, rivolgendosi a Vieri, mentre continua a fingere di asciugarsi le lacrime. A quel punto parte la sigla e si parla della partita giocata da Leo Messi contro l'Australia negli ottavi di finale dei Mondiali, quando il fuoriclasse rosarino ha illuminato la scena trascinando l'Argentina alla vittoria per 2-1 ed alla qualificazione ai quarti. A

 

daniele adani fa finta di piangere in diretta sulla bobo tv daniele adani fa finta di piangere in diretta sulla bobo tv

dani non cambia di una virgola il suo atteggiamento e qua si capisce (se non fosse bastato l'incipit sugli ottimi ascolti del programma) qual è l'obiettivo dell'intera sceneggiata: togliersi qualche sassolino dalla scarpa nei confronti di chi ha criticato la pillola mondiale della BoboTV ma anche gli eccessi verbali dello stesso Adani nelle sue telecronache delle partite dell'Argentina, con l'esaltazione massima fatta di Leo Messi.

 

adani adani

"La partita di Messi… Messi… parlatene voi", attacca Adani. Cassano raccoglie l'assist: "Piango anch'io… la partita di Messi è stata come le altre mille… il più grande di tutti, ha fatto una partita super… e siamo ai quarti… piangiamo…".

messi adani messi adani

 

"Cosa possiamo dire – prova a riportare la discussione su binari di serietà Vieri – ieri è stato fenomenale, gol, assist, ha fatto di tutto… ha portato l'Argentina ai quarti, devastante… grande Leo". "Lele, tu come l'hai visto?", gli chiede allora Ventola. "Sì… no… sai cosa stavo pensando di dire, però non lo so perché mi fa un po' commuovere… stavo pensando di dire che con lui lo straordinario… è routine", e lì ancora la scena di piangere a dirotto.

ADANI 3 ADANI 3

 

Tocca a Ventola dire la sua: "Lui li trascina… il 99,9% lo fa Messi e la squadra deve fare quello 0,1…". Altro assist per lo scatenato Adani, sempre più calato nel fortunato personaggio creato anni fa da Antonio Cornacchione per Zelig, quando il comico molisano piangeva a dirotto con fazzolettone per il "povero Silvio". "Cioè, tu vuoi dire Nick… cioè, tu vuoi dire, Nick, che fino a questo momento… è uno dei migliori giocatori del calcio? No, non te lo permetto!", scoppia Adani, sempre in finte lacrime. Sipario, in attesa del prossimo spettacolo, col calcio in (lontano) sottofondo.

daniele adani fa finta di piangere in diretta sulla bobo tv daniele adani fa finta di piangere in diretta sulla bobo tv LELE ADANI LELE ADANI lele adani in partenza per il qatar 2 lele adani in partenza per il qatar 2 adani cassano adani cassano LELE ADANI IN MUTANDE LELE ADANI IN MUTANDE LELE ADANI IN MUTANDE LELE ADANI IN MUTANDE LELE ADANI IN MUTANDE LELE ADANI IN MUTANDE daniele adani fa finta di piangere in diretta sulla bobo tv daniele adani fa finta di piangere in diretta sulla bobo tv

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - FERMI TUTTI! SECONDO UN SONDAGGIO RISERVATO, LA CANDIDATURA DEL GENERALE VANNACCI POTREBBE VALERE FINO ALL’1,8% DI CONSENSI IN PIÙ PER LA LEGA SALVINIANA. UN DATO CHE PERMETTEREBBE AL CARROCCIO DI RESTARE SOPRA A FORZA ITALIA - A CICCIO TAJANI È PARTITO L’EMBOLO. COSÌ QUEL MERLUZZONE DEL MINISTRO DEGLI ESTERI SI È TRASFORMATO IN PIRANHA: HA MESSO AL MURO LA MELONI, MINACCIANDO IL VOTO DI SFIDUCIA SE LA SEPARAZIONE DELLE CARRIERE DEI MAGISTRATI, LEGGE SIMBOLO DEL BERLUSCONISMO, NON VIENE APPROVATA PRIMA DELLE ELEZIONI EUROPEE...

INTER-ZHANG: GAME OVER? IL PRESIDENTE NON PUÒ LASCIARE LA CINA E STA COMBATTENDO IL WEEKEND PIÙ DURO DELLA SUA VITA PER NON PERDERE ANCHE L’INTER. BALLA IL PRESTITO DA 375 MILIONI CHE ZHANG DEVE RESTITUIRE A OAKTREE. IL FONDO PIMCO SI ALLONTANA - SE LA TRATTATIVA PER UN NUOVO FINANZIAMENTO NON SI SBLOCCA ENTRO LUNEDÌ, OAKTREE SI PRENDERA’ IL CLUB. UNA SOLUZIONE CHE SAREBBE MOLTO GRADITA AL DG MAROTTA. FORSE IL DIRIGENTE SPORTIVO PIÙ POTENTE D’ITALIA HA GIÀ UN ACQUIRENTE? O FORSE SA CHE...

DAGOREPORT - VANNACCI SARÀ LA CILIEGINA SULLA TORTA O LA PIETRA TOMBALE PER MATTEO SALVINI, CHE TANTO LO HA VOLUTO NELLE LISTE DELLA LEGA, IGNORANDO LE CRITICHE DEI SUOI? - LUCA ZAIA, A CUI IL “CAPITONE” HA MOLLATO UN CALCIONE (“DI NOMI PER IL DOPO ZAIA NE HO DIECI”), POTREBBE VENDICARSI LASCIANDO CHE LA BASE LEGHISTA ESPRIMA IL SUO DISSENSO ALLE EUROPEE (MAGARI SCEGLIENDO FORZA ITALIA) - E COSA ACCADREBBE SE ANCHE FEDRIGA IN FRIULI E FONTANA IN LOMBARDIA FACESSERO LO STESSO? E CHE RIPERCUSSIONI CI SAREBBERO SUL GOVERNO SE SALVINI SI RITROVASSE AZZOPPATO DOPO LE EUROPEE?