BANKSY OLTRE LE SBARRE - UN NUOVO GRAFFITO DELL'ARTISTA È APPARSO SUL MURO DEL CARCERE DI READING, DOVE OSCAR WILDE FU DETENUTO PER OMOSESSUALITÀ NEL 1895: IL DISEGNO MOSTRA UN PRIGIONIERO CHE CERCA DI EVADERE GRAZIE A UN FUNE LEGATA A UNA MACCHINA DA SCRIVERE - LA PRIGIONE È ABBANDONATA DAL 2013 E IL PROGETTO DI UN GRUPPO DI ATTIVISTI È DI TRASFORMARLA IN UN HUB CHE POSSA OSPITARE ARTISTI E OPERE D’ARTE...

-

Condividi questo articolo


Da www.huffingtonpost.it

 

opera di banksy sul muro del carcere opera di banksy sul muro del carcere

Banksy torna a colpire: un murales attribuibile all’artista è apparso sul muro della prigione di Reading. Il disegno mostra un prigioniero, probabilmente Oscar Wilde, che cerca di evadere grazie ad un fune fatta con le lenzuola e legata ad una macchina da scrivere.

 

Da tempo è in atto una campagna per impedire che il carcere venga venduto: il sogno degli attivisti è quello di trasformarlo in un hub che possa ospitare artisti e opere d’arte.

 

graffito di banksy graffito di banksy

La ballata del carcere di Reading è un celebre componimento poetico di Oscar Wilde, scritto dopo la sua scarcerazione il 19 maggio 1897 dalla prigione di Reading. Wilde fu accusato di omosessualità nel 1895 e, nel novembre dello stesso anno, condannato a due anni di lavori forzati presso la prigione di Reading nel Berkshire. Lì fu anche testimone dell’impiccagione di Charles Thomas Wooldridge, uno tra i pochi uomini che conobbe durante la detenzione.

 

carcere di reading carcere di reading

La prigione è abbandonata dal 2013 ed è stata messa in vendita dal governo nel 2019. C’è chi, però, sogna di vederla trasformata in un posto pieno di vita e di arte. Vince John, della 1loveart gallery di Bristol, ha affermato: “Sembra che sia apparso un nuovo Banksy al carcere di Reading e come al solito è sia umoristico sia politicamente toccante. Un grande lavoro. Credo che possa essere d’incoraggiamento per far sì che la struttura venga utilizzata come centro culturale”.

banksy carcere di reading banksy carcere di reading banksy disegno banksy disegno banksy opera banksy opera banksy prigione oscar wilde banksy prigione oscar wilde

 

Condividi questo articolo

media e tv

“IL POLITICAMENTE CORRETTO? IL TUMORE MALIGNO DELLA CULTURA OCCIDENTALE” - LUCA BARBARESCHI PRONTO A FAR INCAZZARE TUTTI CON IL PROGRAMMA SU RAI 3 “IN BARBA A TUTTO”: “OLTRE AL COVID ESISTE UN ALTRO VIRUS, PER IL QUALE NON C'È ANCORA VACCINO: LA STUPIDITÀ. INTERNET? IN ALTRI PAESI VIENE CHIAMATO RUTTO LIBERO, NOI LO ABBIAMO CONFUSO CON UN LUOGO DI INFORMAZIONE" - "LE NUOVE GENERAZIONI SONO MOLTO PIÙ SERENAMENTE BISESSUALI MA BISOGNA DISTINGUERE TRA SCELTE PERSONALI E GENETICA: PUOI ANCHE METTERTI LE TETTE O RIFARTI, MA GENETICAMENTE RESTI UN UOMO…”

politica

IL CASO SALVINI - PERCHÉ LA PROCURA DI CATANIA CHIEDE L'ARCHIVIAZIONE, MENTRE QUELLA DI PALERMO LO RINVIA A PROCESSO, SU CASI CHE MAGARI NON SONO MA APPAIONO SIMILI? IL CASO OPEN ARMS NON SI PUÒ ADDEBITARE SOLO AL TRUCE, VISTO CHE È STATO DECISO ANCHE DA CONTE E TONTINELLI - PER SALVINI IL PROCESSO SARÀ UN PROBLEMA PERSONALE E INSIEME UN'OPPORTUNITÀ POLITICA PER TENERE A BADA L’EMERGEMTE MELONI: QUELLA DI ERGERSI A DIFENSORE UNICO DELL'ITALIA CONTRO L'IMMIGRAZIONE CLANDESTINA

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute