L'ANIMALE PIÙ CATTIVO CHE PUOI INCONTARE IN SAFARI? L'ELEFANTE! VIDEO: UNA JEEP PIENA DI TURISTI IN SUDAFRICA VIENE CARICATA DA UN PACHIDERMA INFEROCITO, CON LA GUIDA CHE SCAPPA IN RETROMARCIA MENTRE I TURISTI (AUSTRALIANI E DUNQUE IMPERTURBABILI) RIPRENDONO LA SCENA TERRIFICANTE COL CELLULARE

-

Condividi questo articolo

 

 

Da www.blitzquotidiano.it

elefante carica jeep di turisti nel safari elefante carica jeep di turisti nel safari

 

Un elefante inferocito vuole colpire una jeep carica di turisti. Accade in un safari in Sudafrica: i passeggeri a bordo, malgrado il terrore del momento, hanno registrato la scena.

 

L’animale vuole colpire l’auto. La jeep si sposta e l’elefante fa altrettanto. L’uomo alla guida si sposta a destra e a sinistra: l’elefante fa lo stesso e nel frattempo barrisce coprendo il suono del motore.

 

elefante carica jeep di turisti nel safari elefante carica jeep di turisti nel safari

Alla fine l’autista riesce a scappare invertendo il senso di marcia. Per qualche istante, le persone sedute nell’auto aperta e senza troppe protezioni hanno avuto paura: prima che l’auto si girasse completamente hanno infatti prestato il fianco ad un eventuale attacco dell’animale.

 

L’elefante non sempre è buono con gli esseri umani: in India uccidono quanto le tigri.

L’elefante non sempre è un animale pacifico come siamo abituati a considerarlo. In India, nel solo 2017, secondo alcuni dati forniti dal Parlamento indiano, da gennaio ad agosto di quell’anno gli elefanti hanno ucciso 1.052 persone. Nel 2016, un branco di elefanti selvaggi ha attaccato la zona del Bengala Ovest uccidendo cinque persone e danneggiando veicoli e case prima di essere stesi con il narcotizzante.

elefante carica jeep di turisti nel safari elefante carica jeep di turisti nel safari

 

Condividi questo articolo

media e tv

DAGO FA 72! - LUCA BEATRICE CELEBRA ‘’IL DOTTOR FRANKENSTEIN DELL’INFORMAZIONE”, DA CRITICO MUSICALE A “QUELLI DELLA NOTTE”, DALLE NOTTI ROMANE AL BAR DELLA PACE ALLA PRODUZIONE DI LIBRI EXTRAVAGANTI (“IL MEGLIO DI NOVELLA 2000” CON ARBORE, “COME VIVERE BENE E SENZA I COMUNISTI”, “SBUCCIANDO PISELLI” CON ZERI) – ‘’QUANDO BRIAN ENO ESORDÌ A ROMA DA ARTISTA VISIVO, DAGO DIEDE IN SUO ONORE UN GRAN PARTY CON GENTE DA TUTTA ITALIA E IL GURU DEL MINIMALISMO, FELICE E MERAVIGLIATO, SEMBRAVA PERSINO FUORI POSTO TRA TANTO ECCESSO VISIVO E SONORO, CULMINATO CON LE CANZONI NAPOLETANE DI MARIA NAZIONALE, CHE È UN PO’ COME PROPORRE GIGI D’ALESSIO A BOB DYLAN”

politica

NON DITE AI LIBERISTI CON IL COCKTAIL IN MANO CHE ARCURI NON LASCIA MA RADDOPPIA: SARÀ ANCHE COMMISSARIO PER LA RIPARTENZA DELLE SCUOLE! - DEL RESTO L'EX COMPAGNO DI MYRTA MERLINO SI MERITAVA UN PREMIO: IN QUESTI MESI AVEVA IL SOLO COMPITO DI RENDERE DISPONIBILI LE MASCHERINE E CALMIERANDO IL PREZZO LE HA RESE INTROVABILI. POI SI È DISTINTO CON IL CLICK DAY DA UN SECONDO – SALVINI E LA MELONI NON VEDEVANO L’ORA E ATTACCANO. ANCHE PERCHÉ PER DIFENDERLO È SCESA IN CAMPO LA AZZOLINA (AUGURI)

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALINO DELLE “STELLE CADENTI” - MAI TITOLO FU PIÙ AZZECCATO! ANNALISA CHIRICO PRESENTA IL SUO LIBRO ALLA CASINA VALADIER E CHI PARLA? MATTEO SALVINI! - IL 'CAPITONE' NON SA PIÙ CHE DIRE E LA BUTTA LÀ: “NON SONO DI DESTRA", POI DÀ DEL CRETINO A ZINGARETTI E RITRATTA SUBITO: “RITIRO L’AGGETTIVO” – "LA MELONI MANGIA CONSENSI? SE RIMANE NEL CENTRODESTRA VA BENE COSÌ” - LA CHIRICO INVECE BACIA E ABBRACCIA TUTTI: DAL PRESIDENTE DI HUAWEI ITALIA DE VECCHIS ALL’AMBASCIATORE DI ISRAELE DROR EYDAR E MALAGÒ...

viaggi

salute