L'ANIMALE PIÙ CATTIVO CHE PUOI INCONTARE IN SAFARI? L'ELEFANTE! - VIDEO: UNA JEEP PIENA DI TURISTI IN SUDAFRICA VIENE CARICATA DA UN PACHIDERMA INFEROCITO, CON LA GUIDA CHE SCAPPA IN RETROMARCIA MENTRE I TURISTI (AUSTRALIANI E DUNQUE IMPERTURBABILI) RIPRENDONO LA SCENA TERRIFICANTE COL CELLULARE

-

Condividi questo articolo


 

 

Da www.blitzquotidiano.it

elefante carica jeep di turisti nel safari elefante carica jeep di turisti nel safari

 

Un elefante inferocito vuole colpire una jeep carica di turisti. Accade in un safari in Sudafrica: i passeggeri a bordo, malgrado il terrore del momento, hanno registrato la scena.

 

L’animale vuole colpire l’auto. La jeep si sposta e l’elefante fa altrettanto. L’uomo alla guida si sposta a destra e a sinistra: l’elefante fa lo stesso e nel frattempo barrisce coprendo il suono del motore.

 

elefante carica jeep di turisti nel safari elefante carica jeep di turisti nel safari

Alla fine l’autista riesce a scappare invertendo il senso di marcia. Per qualche istante, le persone sedute nell’auto aperta e senza troppe protezioni hanno avuto paura: prima che l’auto si girasse completamente hanno infatti prestato il fianco ad un eventuale attacco dell’animale.

 

L’elefante non sempre è buono con gli esseri umani: in India uccidono quanto le tigri.

L’elefante non sempre è un animale pacifico come siamo abituati a considerarlo. In India, nel solo 2017, secondo alcuni dati forniti dal Parlamento indiano, da gennaio ad agosto di quell’anno gli elefanti hanno ucciso 1.052 persone. Nel 2016, un branco di elefanti selvaggi ha attaccato la zona del Bengala Ovest uccidendo cinque persone e danneggiando veicoli e case prima di essere stesi con il narcotizzante.

elefante carica jeep di turisti nel safari elefante carica jeep di turisti nel safari

 

Condividi questo articolo

media e tv

“CHIUDERE CARTABIANCA È FOLLIA, IN ITALIA C’È UNA CHINA PERICOLOSA. DOMANI QUALCUNO SI FARÀ VIDIMARE LE DOMANDE DA PALAZZO CHIGI?” - MARIO GIORDANO A TUTTO SPIANO: “IL COPASIR INDAGA SUGLI OSPITI? SE C’È UNA SPIA E LO PROVI, LO DENUNCI ALLA POLIZIA” - IL PRIMO LAVORO A “IL NOSTRO TEMPO” INSIEME A TRAVAGLIO: “IO ERO IL CLASSICO TERZOMONDISTA, LUI TRADIZIONALISTA” - GAD LERNER, “LUCIGNOLO”, FELTRI E L’ASPETTO: “IN TUTTA LA MIA VITA MI HANNO SEMPRE PRESO PER IL CULO. ORA CI SCHERZO MA HO SEMPRE SOFFERTO. UNA VOLTA BISOGNAVA RICEVERE DEI RUSSI, E IL DIRETTORE MI DISSE…”

politica

business

cronache

SANNA TUTTA PANNA - L’ITALIA HA GLI ORMONI IN FESTA PER SANNA MARIN, PRIMO MINISTRO FINLANDESE CHE HA MANDATO IN ESTASI ANCHE QUEL "PELUCHE RIDENS" DI MARIO DRAGHI - LA 36ENNE HA UN FISICO TONICO, UN MARITO BELLOCCIO CON CUI STA DA QUANDO AVEVA 16 ANNI, DUE FETTONE AL POSTO DEI PIEDI CHE STUZZICANO LE PERVERSIONI DEI FETICISTI DELL’ALLUCE, UN PASSATO COME FORNAIA - QUALCHE TEMPO FA LE FINLANDESI SONO INSORTE CREANDO #FINWITHSANNA PER PROTESTARE CONTRO CHI L'HA CRITICATA PER LA DECISIONE D'INDOSSARE UN…

sport

cafonal

viaggi

salute

“CHI NON È VACCINATO NON È COPERTO” - BASSETTI PROVA A RASSICURARE SUI PRIMI CONTAGI DI VAIOLO DELLE SCIMMIE, MA OTTIENE L’EFFETTO OPPOSTO: LE INIEZIONI OBBLIGATORIE CONTRO LA MALATTIA SONO STATE ABROGATE NEL 1981 E NON VENGONO FATTE PRATICAMENTE DAL 1974 - "È UN PROBLEMA EUROPEO E GLOBALE, DOBBIAMO FARE MOLTO BENE IL TRACCIAMENTO E FERMARE IL FOCOLAIO. NON C'È UNA CURA SPECIFICA, IN GENERE QUESTE FORME SI AUTOLIMITANO. SI TRASMETTE ANCHE ATTRAVERSO IL RESPIRO, MA SOLO SE…”