MARITI DA MENARE - CATERINA BALIVO SFANCULA IL MARITO PIACIONE, IL FINANZIERE-SCRITTORE GUIDO MARIA BRERA: “MI CHIEDA SE È MASCHILISTA: LA RISPOSTA È NO. MA MI CHIEDA SE SI SCOCCIA QUANDO IL SABATO STO TRE ORE AL TELEFONO PER LAVORO, MENTRE LUI SE HA IMPEGNI NEL FINE SETTIMANA ESCE E NEPPURE AVVISA: LA RISPOSTA È SÌ” – “SE VOGLIO CHE GUIDO VENGA ALLA RECITA DEI NOSTRI FIGLI, DEVO DIRGLIELO MESI PRIMA. SA COME MI RISPONDE?…”

-

Condividi questo articolo


Da "www.liberoquotidiano.it"

 

CATERINA BALIVO E GUIDO MARIA BRERA CATERINA BALIVO E GUIDO MARIA BRERA

La Caterina Balivo che non ti aspetti: contro il maschilismo, contro gli uomini che non si prendono cura della famiglia, contro un sistema che, in generale, impone alle donne di pagare sempre il prezzo più alto. Ecco sì, "che non ti aspetti" ma neanche troppo, diciamo così. Intervistata dal settimanale F la conduttrice attacca persino il marito Guido Maria Brera: «Mi chieda se è maschilista: la risposta è no. Ma mi chieda se si scoccia quando il sabato sto tre ore al telefono per lavoro, mentre lui se ha impegni nel fine settimana esce e neppure avvisa: la risposta è sì».

caterina balivo con guido maria brera e cora caterina balivo con guido maria brera e cora

 

E ancora: «Che siano le donne a pagare il prezzo più alto è un dato di fatto. L'anno scorso ho dovuto interrompere con un mese di anticipo il mio programma, Vieni da me. A maggio eravamo tornati in onda ma mio marito se n'è andato di casa: non poteva rischiare, per motivi personali, di essere esposto al contagio. Tre figli senza scuola, la diretta: non ce la facevo». E allora ecco la legittima richiesta: «Basterebbero gli asili nido: se le aziende non li creano al loro interno, se non permettono di far entrare i figli per l'allattamento, come fa una donna a conciliare lavoro e maternità?».

brera balivo 2 brera balivo 2

 

 

Infine, l'appello alle donne: «Finché la donna si vergogna di dire in ufficio "Ho il colloquio con la maestra", finché l'uomo viene deriso perché va alla recita dei figli, culturalmente le cose non cambieranno. Se voglio che Guido venga alla recita, devo dirglielo mesi prima. Sa come mi risponde? "Se non ho una cosa importante vengo"». 

guido maria brera e caterina balivo jpeg guido maria brera e caterina balivo jpeg caterina balivo guido maria brera caterina balivo guido maria brera Brera Balivo Brera Balivo caterina balivo guido maria brera cortina x caterina balivo guido maria brera cortina x guido maria brera balivo oly kuoD x IoDonna guido maria brera balivo oly kuoD x IoDonna selfie caterina balivo e guido maria brera selfie caterina balivo e guido maria brera balivo brera balivo brera caterina balivo caterina balivo caterina balivo foto di bacco (2) caterina balivo foto di bacco (2) CATERINA BALIVO CATERINA BALIVO CATERINA BALIVO CATERINA BALIVO caterina balivo foto di bacco caterina balivo foto di bacco caterina balivo 1 caterina balivo 1 caterina balivo caterina balivo caterina balivo 2 caterina balivo 2 caterina balivo 7 caterina balivo 7 caterina balivo 2 caterina balivo 2 balivo balivo caterina balivo 1 caterina balivo 1 caterina balivo foto di bacco caterina balivo foto di bacco guido maria brera caterina balivo guido maria brera caterina balivo

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

AIUTO! SONO IN ARRIVO LE “NUOVE KARDASHIAN” – CHARLI D’AMELIO È LA “TIKTOKER” PIÙ SEGUITA AL MONDO, CON 170 MILIONI DI “FOLLOWERS” E INSIEME ALLA SORELLA DIXIE, ANCHE LEI NELLA TOP TEN DEI “TIKTOKERS” PIÙ FAMOSI, SONO LE PROTAGONISTE DI UN REALITY SU DISNEY+ CHE RACCONTA LE LORO VITE PRIVATE – “IN TV NON NASCONDIAMO LE CRISI D’ANSIA, DOBBIAMO ANCORA FARE L'ABITUDINE A TUTTA QUESTA POPOLARITÀ” – MA INSIEME AGLI AMMIRATORI ARRIVANO ANCHE GLI “HATERS”

politica

COSI' NON SI PASS - SALLUSTI "AVVISA" SALVINI E MELONI DOPO IL FLOP DELLE PROTESTE NO PASS: “MI AUGURO CHE ANCHE GLI ESPONENTI DI CENTRODESTRA CHE IN QUESTI MESI HANNO STRIZZATO L'OCCHIO AI NO PASS PRENDANO ATTO CHE GLI ITALIANI LA PENSANO DIVERSAMENTE - SOGNO UN CENTRODESTRA CHE SI CANDIDI A GOVERNARE IL PAESE, NON UNO CHE SI METTE ALLA TESTA DI UNA MINORANZA NELLA MIGLIORE DELLE IPOTESI IMPAURITA MA PIÙ PROBABILMENTE IGNORANTE, OSTILE ALLA SCIENZA E IN CERCA DI UN RUOLO CHE ALTRIMENTI NON AVREBBE”

business

cronache

GIOVANNA BODA, INDAGATA PER CORRUZIONE, ERA CANDIDATA A DIVENTARE MINISTRO DELL'ISTRUZIONE CON L'APPOGGIO DEL QUIRINALE E DI MARIA ELENA BOSCHI, ALLA CUI COGNATA STAVA CERCANDO UN POSTO DI LAVORO - “LA VERITÀ”: “QUALCUNO AI VERTICI DELLA PROCURA O DELLA FINANZA HA AVVERTITO CHI DI DOVERE CHE QUALCUNO STAVA CANDIDANDO A MINISTRO UN'INDAGATA PER CORRUZIONE, INTERCETTATA E A RISCHIO DI ARRESTO? FONTI SMENTISCONO QUESTA SECONDA IPOTESI. LA VICENDA DIFFICILMENTE SARÀ CHIARITA, ANCHE PERCHÉ SU DI ESSA È CALATO IL SILENZIO…”

sport

cafonal

viaggi

salute

“UNA CURA PER IL COVID C'È GIÀ E SI PUÒ USARE DA SUBITO” - GIUSEPPE REMUZZI, DIRETTORE DELL'ISTITUTO MARIO NEGRI: “IL NOSTRO TRATTAMENTO CON ANTINFIAMMATORI RIDUCE LE OSPEDALIZZAZIONI DEL 90%. GLI STUDI SONO PUBBLICATI, I MEDICI POSSONO APPLICARLI A PRESCINDERE DALLE LINEE GUIDA. LE EVIDENZE A FAVORE DEGLI ANTINFIAMMATORI COMINCIANO A ESSERE TANTE ANCHE SE NON GIUSTIFICANO ANCORA IL CAMBIO DELLE RACCOMANDAZIONI DA PARTE DI AIFA. L'UNICO SCETTICO CHE ABBIAMO INCONTRATO? UN ITALIANO…”