PRIMA LECCHI E POI MORDI - LA NUOVA MODA SPAGNOLA: LA ''CAZZERIA'' (NEPERIA), CIOÈ UNA PASTICCERIA CHE VENDE WAFFLE A FORMA DI PENE, DEBITAMENTE INZUPPATI NEL CIOCCOLATO FUSO E POI SPRUZZATI CON UNA CALDA CREMA BIANCA - HANNO APERTO A BARCELLONA, MA SONO STATI SUBITO IMITATI IN COLOMBIA

-

Condividi questo articolo

 

 

 

Lorenzo Biagiarelli per https://www.lorenzobiagiarelli.com/

 

 

la neperia cazzeria waffle 8 la neperia cazzeria waffle 8

Il termine Food Porn, o meglio l’associazione tra il concetto di cibo e quello di pornografia, è nato negli anni ’70 ma ha trovato la sua piena attualizzazione nella contemporaneità. 

 

Come la pornografia è una rappresentazione del sesso a cui tu non puoi prendere parte (a meno che tu non sia uno degli attori di quella specifica raffinata pellicola) così il cibo fotografato, proiettato, protagonista degli infiniti cooking show non arriverà mai alla tua tavola, inteso come quello specifico piatto ora al centro dell’obiettivo.

 

Ciononostante, lo guardi lo stesso, ti piace, ti suscita emozioni quasi-come-se. È anche venuta meno la sfumatura negativa: la rappresentazione del cibo è un esperienza in se stessa, pur se ‘guardare e non toccare’.

la neperia cazzeria waffle 7 la neperia cazzeria waffle 7

 

La Neperia, una neonata attività commerciale nel barrio di Gracia a Barcellona, ha tuttavia deciso di dare un nuovo significato all’hashtag che spopola su Instagram. Uno molto più letterale, per intenderci. La Neperia, che tradotto più o meno dal colorito slang cileno suonerebbe come ‘La cazzeria’, serve infatti waffle a forma di pene. La cialda viene cotta in stampi dalla forma decisamente inequivocabili e guarnita con diverse salse a base di cioccolato e frutta in modo che, con la finitura bicolor, la rappresentazione dell’organo maschile sia decisamente suggestiva.

 

 Pare andare forte, tanto da non essere l’unico in città (a marzo sulla Rambla ha aperto La Polleria, decisamente un sinonimo, dopo qualche mese dall’inaugurazione del primo store di Madrid). E niente, ho un sacco di battute in cartucciera ma temo che non aggiungerebbero nulla alla notizia già abbastanza colorita in se. C’è un posto che serve waffle a forma di pene. Davvero.

la neperia cazzeria waffle 6 la neperia cazzeria waffle 6 la neperia cazzeria waffle 15 la neperia cazzeria waffle 15 la neperia cazzeria waffle 5 la neperia cazzeria waffle 5 la neperia cazzeria waffle 3 la neperia cazzeria waffle 3 la neperia cazzeria waffle 14 la neperia cazzeria waffle 14 la neperia cazzeria waffle 2 la neperia cazzeria waffle 2 la neperia cazzeria waffle 4 la neperia cazzeria waffle 4 la neperia cazzeria waffle 1 la neperia cazzeria waffle 1 la neperia cazzeria waffle 10 la neperia cazzeria waffle 10 la neperia cazzeria waffle 9 la neperia cazzeria waffle 9

 

Condividi questo articolo

media e tv

PER LA SERIE "AO', GUARDA CHE TOCCA FA' PE' CAMPA'", CHI È ALESSANDRA CANTINI, LA ‘SCRITTRICE’ LIVORNESE CHE IERI SI È BUTTATA ADDOSSO A CONTE CHIEDENDO UN SELFIE “HOT” - LA SVALVOLATA, FAMOSA PER AVER MOSTRATO LE CHIAPPE DA CHIAMBRETTI, PRECISA: "LE MUTANDE NON CE LE AVEVO, PERÒ L’HO PROVOCATO, VOLEVO DIRGLI CI LASCIA TUTTI SENZA NIENTE, FATE SCHIFO'' - SU INSTAGRAM RINCARA: ”PROF SI TENGA PURE LA MUSERUOLA, IO NON NE HO BISOGNO E A MENO DI UN METRO VI SBRANEREI GIÀ.PECCATO CHE NON HO TEMPO DI TOGLIERMI LE MUTANDE E FARE SCANDALO... " - VIDE+FOTO HOT DI UNA FROLLOCCONA CHE HA BUTTATO LA SUA VITA IN CACIARA

politica

business

BRAGANTINI REPLICA, DAGO RISPONDE – ‘’OBIETTO AL FATTO DI ESSER DIPINTO COME UOMO LEGATO AD UBI. HO DOVUTO PERFINO FAR CAUSA AD UBI. SEMMAI HO DEI LEGAMI PROFESSIONALI CON INTESA" – DAGO: ''A GIUDICARE DAL SUO ARTICOLO NON SI DIREBBE CHE LEI SI SIA LASCIATO IN MALO MODO CON UBI, ANZI SEMBRA CHE NE SUBISCA ANCORA IL RICHIAMO. EVIDENTEMENTE, NON HA MESSO UN SOLO MOTIVO FAVOREVOLE ALL’OPS DI INTESA SU UBI PROPRIO PERCHÉ HA DEI LEGAMI PROFESSIONALI ATTUALI, TRAMITE UNA SOCIETÀ DA LEI PRESIEDUTA, CON INTESA. ALTRIMENTI, QUALCHE MOTIVO FAVOREVOLE NON AVREBBE CERTO FATICATO A TROVARLO"

cronache

sport

cafonal

CAFONALINO DELLE “STELLE CADENTI” - MAI TITOLO FU PIÙ AZZECCATO! ANNALISA CHIRICO PRESENTA IL SUO LIBRO ALLA CASINA VALADIER E CHI PARLA? MATTEO SALVINI! - IL 'CAPITONE' NON SA PIÙ CHE DIRE E LA BUTTA LÀ: “NON SONO DI DESTRA", POI DÀ DEL CRETINO A ZINGARETTI E RITRATTA SUBITO: “RITIRO L’AGGETTIVO” – "LA MELONI MANGIA CONSENSI? SE RIMANE NEL CENTRODESTRA VA BENE COSÌ” - LA CHIRICO INVECE BACIA E ABBRACCIA TUTTI: DAL PRESIDENTE DI HUAWEI ITALIA DE VECCHIS ALL’AMBASCIATORE DI ISRAELE DROR EYDAR E MALAGÒ...

viaggi

salute