E VOI CI ENTRERESTE IN UNA GROTTA MANGIA UOMINI? LA CAVA SI CHIAMA “ANA KAI TANGATA” E SI TROVA SULL’ISOLA DI PASQUA: NESSUNO SA QUALE SIA IL MISTERO DIETRO IL SUO NOME DAL SUONO SINISTRO, MA SICURAMENTE RISPECCHIA LE TRADIZIONI TRIBALI DOVE IL CANNIBALISMO NON ERA DI CERTO UN TABÙ – C’È CHI PENSA CHE LA SUA FAMA SIA DOVUTA A… - VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

Noemi Penna per "www.lastampa.it"

 

ana kai tangata 5 ana kai tangata 5

Ana Kai Tangata si traduce letteralmente come grotta mangia uomini. Ma quale sia il suo vero significato, nessuno lo sa: potrebbe essere "grotta dove mangiano gli uomini", oppure "grotta che mangia gli uomini"; o ancora "grotta dove si mangiano gli uomini".

 

Un nome che rispecchia le tradizioni tribali, dove il cannibalismo non era di certo un tabù. Ma che probabilmente dovuto alle correnti e alle maree che in tempi passati devono aver risucchiato e intrappolato coloro che cercavano di entrare in questa grotta.

Siamo a Rapa Nui, la celebre Isola di Pasqua. 

 

ana kai tangata 7 ana kai tangata 7

Ma per una volta i protagonisti non sono i moai. E in questa grotta – in realtà sono due, ma la gemella è tutt'oggi inavvicinabile –  si nascondono delle pitture rupestri molto rare: disegni di navi, canoe polinesiane, uccelli e animali disegnate sulla roccia levigata con pigmenti naturali rossi, bianchi e neri misti a olio di squalo. Una chicca per cui forse vale la pena sfidare questo «insidioso» sito, dato che l'acqua, il tempo e la salsedine li stanno cancellando.

 

ana kai tangata 4 ana kai tangata 4

In realtà non ci sono pericoli a visitare la grotta se si seguono le raccomandazioni date. In ogni caso, per chi non se la sente di affrontare la «ferocia cannibale» della grotta, con una semplice escursione è possibile arrivare sulla scogliera di fronte, da cui ammirare le onde che si infrangono contro Ana Kai Tangata e la sua <gemella cattiva> che si trova poco più a sud. 

ana kai tangata 3 ana kai tangata 3

 

Le grotte si trovano vicino all'inizio del Sendero Te Ara o Te Ao. Per arrivarci, partendo da Policarpo Toro bisogna seguire i cartelli presenti lunga la strada che porta al vulcano Orongo.

ana kai tangata 2 ana kai tangata 2 ana kai tangata 6 ana kai tangata 6 ana kai tangata 1 ana kai tangata 1

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

DAGO FA 72! - LUCA BEATRICE CELEBRA ‘’IL DOTTOR FRANKENSTEIN DELL’INFORMAZIONE”, DA CRITICO MUSICALE A “QUELLI DELLA NOTTE”, DALLE NOTTI ROMANE AL BAR DELLA PACE ALLA PRODUZIONE DI LIBRI EXTRAVAGANTI (“IL MEGLIO DI NOVELLA 2000” CON ARBORE, “COME VIVERE BENE E SENZA I COMUNISTI”, “SBUCCIANDO PISELLI” CON ZERI) – ‘’QUANDO BRIAN ENO ESORDÌ A ROMA DA ARTISTA VISIVO, DAGO DIEDE IN SUO ONORE UN GRAN PARTY CON GENTE DA TUTTA ITALIA E IL GURU DEL MINIMALISMO, FELICE E MERAVIGLIATO, SEMBRAVA PERSINO FUORI POSTO TRA TANTO ECCESSO VISIVO E SONORO, CULMINATO CON LE CANZONI NAPOLETANE DI MARIA NAZIONALE, CHE È UN PO’ COME PROPORRE GIGI D’ALESSIO A BOB DYLAN”

politica

NON DITE AI LIBERISTI CON IL COCKTAIL IN MANO CHE ARCURI NON LASCIA MA RADDOPPIA: SARÀ ANCHE COMMISSARIO PER LA RIPARTENZA DELLE SCUOLE! - DEL RESTO L'EX COMPAGNO DI MYRTA MERLINO SI MERITAVA UN PREMIO: IN QUESTI MESI AVEVA IL SOLO COMPITO DI RENDERE DISPONIBILI LE MASCHERINE E CALMIERANDO IL PREZZO LE HA RESE INTROVABILI. POI SI È DISTINTO CON IL CLICK DAY DA UN SECONDO – SALVINI E LA MELONI NON VEDEVANO L’ORA E ATTACCANO. ANCHE PERCHÉ PER DIFENDERLO È SCESA IN CAMPO LA AZZOLINA (AUGURI)

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALINO DELLE “STELLE CADENTI” - MAI TITOLO FU PIÙ AZZECCATO! ANNALISA CHIRICO PRESENTA IL SUO LIBRO ALLA CASINA VALADIER E CHI PARLA? MATTEO SALVINI! - IL 'CAPITONE' NON SA PIÙ CHE DIRE E LA BUTTA LÀ: “NON SONO DI DESTRA", POI DÀ DEL CRETINO A ZINGARETTI E RITRATTA SUBITO: “RITIRO L’AGGETTIVO” – "LA MELONI MANGIA CONSENSI? SE RIMANE NEL CENTRODESTRA VA BENE COSÌ” - LA CHIRICO INVECE BACIA E ABBRACCIA TUTTI: DAL PRESIDENTE DI HUAWEI ITALIA DE VECCHIS ALL’AMBASCIATORE DI ISRAELE DROR EYDAR E MALAGÒ...

viaggi

salute