DIETE, SPORT, SOFFERENZE: COME SI ELIMINA DEFINITIVAMENTE LA PANZA? - L’ADDOME PROMINENTE HA CARATTERISTICHE DIVERSE NELL’UOMO E NELLA DONNA, MA LA SOLUZIONE DEFINITIVA È UGUALE PER TUTTI: BISOGNA PASSARE DA UN CHIRURGO E SOTTOPORSI ALLA LIPOSUZIONE PER FAR SPARIRE LA ROTONDITÀ NELLA PARTE BASSA DELL’ADDOME TIPICO DELLE SIGNORE E L’ACCUMULO DI GRASSO SOPRA L’OMBELICO DEGLI UOMINI…

-

Condividi questo articolo

Paolo Santanché per “il Giornale”

 

obesita' 2 obesita' 2

L' addome prominente può essere un problema sia maschile che femminile, con diverse caratteristiche. È una zona di accumulo preferenziale o Zap, che sono aree in cui il grasso si accumula più velocemente, quando si ingrassa, e si elimina con maggior difficoltà quando si dimagrisce.

 

obesita' 4 obesita' 4

La zona critica ha caratteristiche e disposizioni diverse negli uomini e nelle donne. Cominciamo dalle signore. Si presenta come una «rotondità» più accentuata soprattutto nella parte bassa dell' addome e si accompagna quasi sempre a una certa abbondanza dei fianchi e delle cosce. Come tutte le Zap è dovuta a una maggior presenza di adipociti ed è difficile da eliminare in quanto quando si ingrassa si accumula preferenzialmente lì e quando si dimagrisce si elimina prevalentemente altrove.

 

obeso obeso

L' unica soluzione definitiva è la liposuzione, che asporta il grasso accumulato e contestualmente gli adipociti in eccesso, ostacolando l' accumulo adiposo recidivo. Talvolta, soprattutto dopo una gravidanza, è possibile che ci sia anche un rilassamento della cute: in questo caso alla liposuzione verrà associata l' asportazione di una striscia di cute sovrapubica, che lascerà una cicatrice facilmente occultabile nello slip, come un cesareo un po' allungato. L' intervento è in day hospital con ripresa delle normali attività dopo una settimana e della palestra dopo quindici giorni.

3ddba3c200000578 4273438 image a 30 1488415866374 3ddba3c200000578 4273438 image a 30 1488415866374

 

Nell' uomo l' accumulo di grasso è più facilmente sia sopra che sotto-ombelicale, spesso associato a una ridondanza dei fianchi, con l' aspetto cosiddetto «a salvagente». Anche in questo caso la soluzione ideale è la liposuzione, che rimodella in modo stabile addome e girovita.

 

OBESITA' OBESITA'

Talvolta a questi accumuli si associa una certa adiposità in regione toraco-mammaria, con un aspetto simile alla ginecomastia, ma senza interessamento della ghiandola, che conferisce un aspetto poco virile alla parte alta del torace. Anche questo problema può essere risolto con la liposuzione. Attenzione però quando la pancetta non è dovuta all' accumulo di grasso sottocutaneo, quello che si può pinzare con le dita, ma al grasso endoaddominale, quello dietro alla parete muscolare.

 

julia kozerski 13 julia kozerski 13

Quel tipo di grasso non è solo un problema estetico, ma è associato a un aumento di rischio cardiovascolare e può, anzi deve, essere urgentemente eliminato con l' attività fisica e soprattutto con un' alimentazione adeguata.

obesita obesita obesita obesita

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

CONI GELATO – DI FRONTE ALLE DIMISSIONI MINACCIATE DA SPADAFORA, CONTE HA FATTO L’UNICA COSA CHE SA FARE: TIRARSI FUORI E RINVIARE TUTTO A DATA DA DESTINARSI – I GRILLINI SONO INVIPERITI CON IL MINISTRO DELLO SPORT PER ESSERSI FATTO INFINOCCHIARE DA MALAGÒ, DA ITALIA VIVA E DAL PD - LA CONVINZIONE DEL FRONTE “PROGRESSISTA” DEL MOVIMENTO È CHE LO SCONTRO SIA SOLO POLITICO, E CHE DIETRO CI SIA LA MANO DI DIBBA PER FARE ALTRA CACIARA - ORMAI NEL PARTITO È TUTTI CONTRO TUTTI

business

cronache

sport

MA QUALE CONTE! IL VERO OBIETTIVO DI ANDREA AGNELLI È ANDREA PIRLO - LUCA BEATRICE: “DI ‘STI TEMPI NON CI SI PUÒ ACCOLLARE UN DOPPIO INGAGGIO (A SARRI ANDREBBERO COMUNQUE 12 MILIONI PER I PROSSIMI 2 ANNI), DUNQUE A MENO DI DISASTRI EUROPEI NELLA TORINO BIANCONERA SI CONTINUERÀ CON LUI, PREPARANDO IL TERRENO PROPRIO AD ANDREA PIRLO” - “DURANTE LA CONFERENZA STAMPA DEL NUOVO ALLENATORE DELLA JUVENTUS UNDER 23, IL PRESIDENTE HA RINGRAZIATO TUTTI ‘DIMENTICANDOSI’ SARRI. LA VERITÀ È CHE…”

cafonal

viaggi

salute