È FACILE RIDURRE IL NUMERO DEI CONTAGIATI SE RIDUCI IL NUMERO DEI TAMPONI! - IL DATO ''INCORAGGIANTE'' DI IERI? FALSATO DAGLI 8MILA TEST IN MENO RISPETTO AL GIORNO PRIMA (17MILA INVECE DI 25MILA). PURE I DECESSI SONO NUMERI BALLERINI: LE PERSONE INIZIANO A MORIRE IN CASA SENZA TAMPONE - L'UNICO DATO CHE CONTA (COME DICE FACCI) SONO I NUMERI DI LETTI (LIBERI E TOTALI) IN TERAPIA INTENSIVA: DA QUELLO DIPENDE LA SOPRAVVIVENZA DELLA POPOLAZIONE

-

Condividi questo articolo

 

 

FACCI: GLI UNICI DATI CHE CONTANO SONO I LETTI IN TERAPIA INTENSIVA

https://www.dagospia.com/rubrica-39/salute/unici-dati-che-contano-sono-posti-letto-terapia-intensiva-filippo-230915.htm

 

 

Da www.repubblica.it

 

Lieve calo di casi positivi al coronavirus in Italia. Il bollettino delle 18 di ieri, letto in diretta tv dal commissario della Protezione civile Angelo Borrelli, parlava di 50.418 persone positive al Covid-19, un incremento di 3.780 in un giorno (contro il balzo di 3.957 nuovi contagiati registrati domenica). Ieri i decessi sono stati 602 e anche in questo caso si tratta di un dato in calo (erano stati stati 651, l'altro ieri 793). Il totale delle persone con coronavirus è pari a 6.077. I malati in isolamento domiciliare sono 26.522, quelli in terapia intensiva 3204. Scendono però anche i guariti: 408 nel bollettino di ieri (il totale è 7432), contro i 952 di domenica. Tra contagiati, vittime e persone guarite, il coronavirus ha registrato in Italia 63.927 casi totali (+4.789 rispetto a ieri). 

 

 

angelo borrelli angelo borrelli tamponi in italia dall inizio del coronavirus tamponi in italia dall inizio del coronavirus

 

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute