UN GIORNO CREEREMO TESTICOLI IN LABORATORIO COME COLTIVIAMO FUNGHI – SEMBRA FANTASCIENZA E, INVECE, POTREBBE ESSERE STATO FATTO IL PRIMO PASSO PER AIUTARE GLI UOMINI CHE SOFFRONO DI DISTURBI SESSUALI E DI INFERTILITÀ – L’UNIVERSITÀ ISRAELIANA BAR-ILAN È RIUSCITA A CREARE ARTIFICIALMENTE GHIANDOLE GENITALI DI TOPI FUNZIONANTI PER NOVE SETTIMANE – IL PROSSIMO PASSO SARÀ QUELLO DI…

-

Condividi questo articolo


Estratto dell'articolo di www.salutelab.it

 

testicoli creati in laboratorio 3 testicoli creati in laboratorio 3

Un giorno creeremo testicoli in laboratorio come coltiviamo i funghi? L’idea sembra del tutto folle o sembra uscita da uno strano film di fantascienza, eppure gli scienziati dell’Università israeliana Bar-Ilan sono riusciti a creare artificialmente le ghiandole genitali. Questo progresso potrebbe, in definitiva, aiutare le persone che soffrono di disturbi sessuali.

 

[…] secondo la National Library of Medicine, dal 2,5% al12% degli uomini sono sterili.

Le cause possono essere diverse e sono relativamente poco conosciute, quindi per comprendere meglio i meccanismi che possono portare a questo tipo di disturbo, gli scienziati propongono di studiare gli organoidi. Si tratta di organi artificiali, coltivati in vitro.

 

testicoli creati in laboratorio 1 testicoli creati in laboratorio 1

Il suo metodo non è esattamente nuovo ma gli scienziati dell’Università israeliana Bar-Ilan sono pionieri nella progettazione di testicoli artificiali.

Testicoli di topo artificiali funzionali

Si noti che non hanno coltivato testicoli umani artificiali ma piuttosto dei topi. Secondo il loro studio, pubblicato sull’International Journal of Biological Sciences, gli organoidi coltivati sono rimasti funzionali per nove settimane. Il prossimo passo? Passare dai topi agli uomini.  […]

 

testicoli creati in laboratorio 4 testicoli creati in laboratorio 4 testicoli creati in laboratorio 2 testicoli creati in laboratorio 2

 

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT – L’INSOFFERENZA DI AMADEUS VERSO LA RAI È ESPLOSA DURANTE IL FESTIVAL DI SANREMO 2024, QUANDO IL DG RAI  GIAMPAOLO ROSSI, SU PRESSIONE DEI MELONI DI PALAZZO CHIGI, PROIBI' AI RAPPRESENTANTI DELLA PROTESTA ANTI-GOVERNATIVA DEI TRATTORI DI SALIRE SUL PALCO DELL'ARISTON - IL CONDUTTORE AVEVA GIÀ LE PALLE PIENE DI PRESSIONI POLITICHE E RACCOMANDAZIONI PRIVATE (IL PRANZO CON PINO INSEGNO, LE OSPITATE DI HOARA BORSELLI E POVIA SONO SOLO LA PUNTA DELLA CAPPELLA) E SI È LANCIATO SUI DOLLARONI DI DISCOVERY – L’OSPITATA “SEGRETA” DI BENIGNI-MATTARELLA A SANREMO 2023, CONSIDERATA DAI FRATELLINI D’ITALIA UN "COMIZIO" CONTRO IL PREMIERATO DELLA DUCETTA, FU L'INIZIO DELLA ROTTURA AMADEUS-PRESTA…

DAGOREPORT - DOVE VA IL PD, SENZA LA BANANA DELLA LEADERSHIP? IL FALLIMENTO DI ELLY SCHLEIN È SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI. GENTILONI È UNA “SAPONETTA” SCIVOLATA DA RUTELLI A RENZI, PRIVO DI PERSONALITÀ E DI CARISMA. QUALITÀ ASSENTI ANCHE NEL DNA DI FRANCESCHINI, ORLANDO E GUERINI, PER NON PARLARE DI BONACCINI, CHE HA LO STESSO APPEAL DI UNA POMPA DI BENZINA - ECCO PERCHÉ, IN TALE SCENARIO DI NANI E BALLERINI, SOSTENUTO DAI MAGHI DELL’ULIVO BAZOLI E PRODI, BEPPE SALA POTREBBE FARCELA A RAGGRUPPARE LA SINISTRA E IL CENTRO E GUIDARE LE ANIME DIVERSE E CONTRADDITTORIE DEL PD. NELLO STESSO TEMPO TROVARE, ESSENDO UN TIPINO PRAGMATICO, UN EQUILIBRIO CON L’EGO ESPANSO DI GIUSEPPE CONTE E SQUADERNARE COSÌ UNA VERA OPPOSIZIONE AL GOVERNO MELONI IN CUI SCHLEIN HA FALLITO