E NOI CHE SIAMO, STRONZI? (SÌ) - VIA LIBERA NEL REGNO UNITO AL VACCINO ASTRAZENECA-OXFORD. È UNA SVOLTA PER LA CAMPAGNA VACCINALE: ESSENDO ''FATTO IN CASA'' (ASTRAZENECA È INGLESE) IL PAESE AVRÀ UN NUMERO ALTISSIMO DI DOSI PRONTE SUBITO. GIÀ ORDINATI 100 MILIONI DI FIALE - IN EUROPA FANNO SAPERE INVECE CHE L'OK NON ARRIVERÀ MANCO TRA UN MESE

-

Condividi questo articolo

boris johnson boris johnson

 (ANSA) - Via libera nel Regno Unito al vaccino Oxford - AstraZeneca. L'ok è arrivato dall'Agenzia di regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari (MHRA), come riferiscono i media locali. E' il secondo vaccino ad essere approvato nell'isola dopo quello della Pfizer. La Bbc rileva che l'approvazione del vaccino Oxford-AstraZeneca costituisce un importante punto di svolta e porterà a una massiccia espansione della campagna di immunizzazione del Regno Unito, dove sono state già ordinate 100 milioni di dosi, sufficienti per vaccinare 50 milioni di persone.

 

Il vaccino Oxford-AstraZeneca è stato progettato nei primi mesi del 2020, testato sul primo volontario ad aprile e da allora è stato sottoposto a studi clinici su larga scala che hanno coinvolto migliaia di persone. È il secondo prodotto ad essere approvato nel Regno Unito dopo quello della Pfizer-BioNTech. Ma a differenza di quest'ultimo, il farmaco Oxford-AstraZeneca è più facile da conservare perché non necessità di temperature sotto i 70 gradi. Proprio ieri l'Ema, l'agenzia europea del farmaco, aveva stimato che fosse "improbabile" l'approvazione del vaccino AstraZeneca in Europa a gennaio.

BORIS JOHNSON E IL VACCINO BORIS JOHNSON E IL VACCINO boris johnson e l'accordo sulla brexit boris johnson e l'accordo sulla brexit ASTRAZENECA ASTRAZENECA ASTRAZENECA ASTRAZENECA boris johnson 1 boris johnson 1

 

Condividi questo articolo

media e tv

CHRISTIAN RACCONTA VITTORIO DE SICA – “IL GIORNO DEL SUO FUNERALE AL VERANO C’ERA UNA “BUZZICONA”. SI È GIRATA E AVEVA LA MIA FACCIA. MI DISSE CHE ERA LA FIGLIA DI INES, LA SARTA DI MIO PADRE. CHIESI SPIEGAZIONI A MIA MADRE: “E QUESTA CHI È?”. E LEI MI DISSE…” - E POI QUEL “VECCHIO SCEMO” DI CHARLIE CHAPLIN, IL FILM DI ANDY WARHOL E QUEI “QUATTRO FROCI AMERICANI” – ROSSELLINI MI DISSE: “MEGLIO CHE CONTINUI A STUDIARE. FARE L’ATTORE È UN MESTIERE DA FANNULLONE” – LO SHOW DA FAZIO – VIDEO

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute