AIUTATI CHE L’UE T’AIUTA – IL 51% DEGLI AIUTI DI STATO AUTORIZZATI FINORA PER L’EMERGENZA CORONAVIRUS SONO STATI NOTIFICATI DALLA GERMANIA. L’ITALIA CONTA SOLO PER IL 15,5% E LA FRANCIA IL 17 – SEGUONO REGNO UNITO, BELGIO E POLONIA…

-

Condividi questo articolo

 

 

Da www.adnkronos.com

 

GIUSEPPE CONTE ANGELA MERKEL GIUSEPPE CONTE ANGELA MERKEL ursula von der leyen ursula von der leyen

Tra gli Stati membri dell'Ue ci sono "enormi differenze" nell'utilizzo degli aiuti di Stato concessi dal quadro temporaneo approvato per far fronte alla pandemia di Covid-19, differenze che appaiono "legate allo spazio di manovra nei bilanci. Il 51% degli aiuti di Stato" autorizzati finora "sono stati notificati dalla Germania; il 17% dalla Francia, il 15,5% dall'Italia, il 4% dal Regno Unito, il 3% dal Belgio e il 2,5% dalla Polonia.

 

angela merkel emmanuel macron angela merkel emmanuel macron ARIANNA PODESTA' ARIANNA PODESTA'

Il resto dei Paesi contano tra lo 0,5% e l'1,45% del totale di 1,95 bln di euro". Lo dice la portavoce della Commissione Europea per la Concorrenza Arianna Podestà, durante il briefing online con la stampa a Bruxelles.

angela merkel con aereo lufthansa in mano angela merkel con aereo lufthansa in mano DAVID SASSOLI URSULA VON DER LEYEN DAVID SASSOLI URSULA VON DER LEYEN angela merkel incazzata angela merkel incazzata angela merkel in versione madre della patria angela merkel in versione madre della patria angela merkel angela merkel EMMANUEL MACRON ANGELA MERKEL EMMANUEL MACRON ANGELA MERKEL

 

Condividi questo articolo

business

ITALIA DA RECOVERY – È ARRIVATA LA PROPOSTA DELLA COMMISSIONE EUROPEA: IL FONDO DIVENTA DA 750 MILIARDI: 500 IN ‘GRANTS’, CIOÈ STANZIAMENTI A FONDO PERDUTO (IN TEORIA) E 250 IN ‘LOANS’, CIOÈ PRESTITI – PER L’ITALIA LA QUOTA TOTALE È DI 172 MILIARDI, DI CUI 82 DI 'SUSSIDI'. TOGLIENDO I 56 CHE VERSIAMO ALL’UE FANNO 26 MILIARDI IN TRE ANNI. SENZA CONTARE LA QUOTA PARTE DI GARANZIA DEI PRESTITI – QUALCHE CONDIZIONALITÀ CI SARÀ PER FORZA, INFATTI LA COMMISSIONE HA GIÀ RIVOLTO QUATTRO ‘RACCOMANDAZIONI’ SPECIFICHE ALL’ITALIA – E L’OLANDA FRENA: “I NEGOZIATI SARANNO LUNGHI”

IL NORD PAPPA TUTTO - QUATTRO REGIONI FANNO RAZZIA DEI PRESTITI CON GARANZIA PUBBLICA: LOMBARDIA, PIEMONTE, VENETO ED EMILIA-ROMAGNA SI ASSICURANO OLTRE LA META' DEI FINANZIAMENTI - MA LA FABI DI SILEONI LANCIA L'ALLARME ROSSO: “AL SUD RESTANO LE BRICIOLE E C'E' RISCHIO USURA” - NON C'E' PROPORZIONE TRA CREDITI E PRESENZA SUL TERRITORIO DI PMI - AL NORD C'E' IL 38% DI PMI E PARTITE IVA CHE INTASCA IL 50,7% DELLA LIQUIDITA' PROTETTA DALLO STATO, MENTRE NEL CENTRO-SUD, CON IL 62%, I FINANZIAMENTI SI FERMANO AL 49%...