AVERE FED NELLE CRIPTOVALUTE – ANCHE LA BANCA CENTRALE AMERICANA INIZIA A CAMBIARE APPROCCIO SULL’IDEA DI UN DOLLARO DIGITALE “UFFICIALE”: IL PRESIDENTE JEROME POWELL HA PARLATO APERTAMENTE DI “PROGETTO AD ALTA PRIORITÀ” – PIÙ DEL BITCOIN O DELL’AUMENTO DEI PAGAMENTI CASHLESS, IL VERO MOTIVO È LA CINA, CHE È MOLTO AVANTI CON I TEST SUL “RENMINBI DIGITALE” E VUOLE SPOSTARE L’ASSE DEI MERCATI GLOBALI DAL DOLLARO ALLO YUAN

-

Condividi questo articolo


dollaro digitale 2 dollaro digitale 2

1 – BITCOIN? BIT-CHINA! – LA BANCA CENTRALE CINESE STA FACENDO ENORMI PASSI IN AVANTI CON LA SUA CRIPTOVALUTA DI STATO! DOPO AVER STRETTO UNA PARTNERSHIP CON IL SISTEMA SWIFT, IN MOLTI CREDONO CHE SIA UN MODO PER SPOSTARE L’ASSE DEI MERCATI GLOBALI DAL DOLLARO ALLO YUAN - L’ USO GLOBALE DELLA SUA VALUTA È L’ULTIMO TASSELLO CHE RIMANE AI CINESI PER DIVENTARE LA PRIMA POTENZA DEL MONDO

https://www.dagospia.com/rubrica-4/business/bitcoin-bit-china-ndash-banca-centrale-cinese-sta-facendo-enormi-260285.htm

 

2 – IL DOLLARO DIGITALE È ORA UNA PRIORITÀ PER LA FED

 

DAGONEWS

Da www.axios.com

 

Gli Stati Uniti stanno iniziando a fare sul serio sulla creazione di una valuta digitale sostenuta dalla banca centrale. Lo scrive Dion Rabouin su Axios.

 

Martedì il presidente della Fed Jerome Powell ha detto al Congresso che lo sviluppo di un dollaro digitale è un "progetto ad alta priorità per noi", ma ha poi aggiunto che ci sono "significative questioni tecniche e politiche" da risolvere.

 

dollaro digitale 5 dollaro digitale 5

Mercoledì i ricercatori della Fed hanno pubblicato un rapporto intitolato "Preconditions for a general-purpose central bank digital currency," (Prerequisiti per una valuta digitale della banca centrale), dettagliando proprio quali potrebbero essere alcune delle “questioni” a cui fa riferimento Powell

criptovaluta di stato cinese 1 criptovaluta di stato cinese 1

 

Perché è importante: Sempre più consumatori e istituzioni finanziarie stanno passando ai pagamenti digitali, facendo sempre più pressione sui politici per assicurare che lo status del dollaro come valuta di riserva mondiale rimanga intatto.

 

jerome powell 5 jerome powell 5

Il quadro generale: Le parole "ad alta priorità" di Powell e il rapporto dei ricercatori riflettono un cambiamento nella retorica e nell'azione della Banca centrale americana, che aveva sempre esortato alla cautela e alla pazienza sullo sviluppo di un dollaro digitale.

 

Cosa sta succedendo: I contanti rappresentano ormai solo il 20,5% di tutti i pagamenti in-store a livello globale, in calo di quasi un terzo dal 2019, secondo un rapporto della società di servizi finanziari FIS. Entro il 2024 FIS prevede che scenderà al 13%.

dollaro digitale dollaro digitale

 

"La pandemia ha accelerato il declino del contante di oltre tre anni, superando nel 2020 la nostra precedente proiezione per il 2023", notano gli analisti di FIS nel rapporto.

 

Tra le righe: Ancora più importante del declino nell'uso del contante è la crescente popolarità delle criptovalute e l'accelerazione dei test da parte della banca centrale cinese della propria valuta digitale.

 

JANET YELLEN JEROME POWELL JANET YELLEN JEROME POWELL

La Cina ha detto martedì che la sua banca centrale sta estendendo i test del “renminbi digitale” alla città di Chengdu, che ospita 16 milioni di persone.

 

Inoltre  la PBOC ha annunciato che avrebbe partecipato a un progetto di pagamento transfrontaliero con le banche centrali di Thailandia, Emirati Arabi Uniti e Hong Kong.

 

3 – YELLEN APRE AL DOLLARO DIGITALE: "MERITA DI ESSERE STUDIATO"

jerome powell in videoconferenza 2 jerome powell in videoconferenza 2

Arcangelo Ròciola per www.agi.it

 

Il segretario del Tesoro degli Stati Uniti, Janet Yellen, si è detta favorevole ai tentativi di creare un "dollaro digitale", 'stampato' dalla Federal Reserve e basato sulla tecnologia Blockchain come accade per le altre criptovalute. Per Yellen, che ha parlato durante un webinar organizzato dal New York Times, un dollaro digitale potrebbe essere "più veloce, più sicuro e più economico per effettuare pagamenti", ma, ha osservato, ci sono questioni aperte che vanno discusse e risolte prima.

dollaro digitale dollaro digitale

 

In particolare, andrebbe studiato l'impatto che avrebbe sul sistema finanziario e bancario, in quanto, ha spiegato, potrebbe significare il deflusso di depositi da entita' tradizionali verso la Federal Reserve. Secondo Yellen, sarebbe necessario anche affrontare le questioni sulla stabilità del sistema finanziario e come questa nuova criptovaluta emessa dal governo degli Stati Uniti potrebbe influenzare la lotta contro il "riciclaggio di denaro e la fuga di capitali".

 

dollaro digitale 6 dollaro digitale 6

Per Yellen, Bitcoin non si può ancora considerare uno strumento di pagamento e che al momento è "un modo estremamente inefficiente per effettuare transazioni". Yellen, durante un evento virtuale organizzato dal New York Times, ha inoltre detto di essere "sconcertata" dalla "quantità di energia consumata nell'elaborazione delle transazioni", e nelle operazioni di mining della criptovaluta. "Non credo che al momento Bitcoin sia un meccanismo di transazione molto utilizzato", ha sottolineato Yellen durante l'intervista online.

dollaro digitale 3 dollaro digitale 3 bitcoin cina bitcoin cina criptovaluta di stato cinese 2 criptovaluta di stato cinese 2 criptovaluta di stato cinese criptovaluta di stato cinese

 

 

Condividi questo articolo

business

CE LA FARÀ ORCEL A SALVARE LA BARACCA UNICREDIT? - IL MERCATO E GLI INVESTITORI SI ASPETTANO UNA SVOLTA RISPETTO ALLA GESTIONE MUSTIER: IL NUOVO AD DOVRÀ PROVARE A RECUPERARE IL GAP CON INTESA SANPAOLO E AUMENTARE LA REDDITIVITÀ. OLTRE A MPS, PUNTERÀ ANCHE BPM? - TRA LA DELIBERA DI NOMINA E QUELLA SULLA MAXI-RETRIBUZIONE C’È UNA DIFFERENZA DEL 22% DEI CONSENSI: I FONDI E GLI ALTRI SOCI FORTI NON HANNO GRADITO CHE LO STIPENDIO SARÀ SGANCIATO DAI RISULTATI, ALMENO PER IL PRIMO ANNO...