UN CALCIO ALLA FIBRA – IL PASSAGGIO DELLE PARTITE DI SERIE A SU DAZN (E TIMVISION) SPINGERÀ FINALMENTE L’ITALIA VERSO LA FIBRA? TIM CI CREDE, TANTO CHE HA CONIATO UN NEOLOGISMO: “FTTF” (FIBER TO THE FOOTBALL) – QUELLO DEI TIFOSI È UN MERCATO DI 5 MILIONI DI UTENTI, E GUBITOSI SI ASPETTA UN NUOVO FLUSSO DI RICAVI...

-

Condividi questo articolo


TIM DAZN TIM DAZN

 

 

(ANSA) - MILANO, 20 MAG - Il calcio da luglio passa dal  satellite a internet e, secondo Tim, potrebbe essere proprio il  motore che serviva a portare gli italiani a migrare piu'  velocemente dal mobile e DSL alla fibra, tanto che il gruppo di  tlc ha coniate un neologismo: "FTTF,  fiber to the Football".

 

Dazn ha vinto i diritti per la serie A  (7 partite su 10 in  esclusiva piu' altre tre non in esclusiva) per il prossimo  triennio e Tim sara' il partner tecnologico e distributore. Il  gruppo si aspetta quindi, viene riassunto nelle slide di  presentazione dei conti del primo trimestre 2021, "un nuovo  flusso di ricavi; una piu' forte domanda di ultrabroadband e una  spinta addizionale alla convergenza".

 

luigi gubitosi foto di bacco luigi gubitosi foto di bacco

Ad oggi quello dei tifosi  e' un mercato da circa 5 milioni di utenti, tolta una certa dose  di pirateria la meta' di quelli che pagano ancora non anno  l'ultrabroadband, e Tim vede quindi aprirsi nuove opportunita'.  (ANSA). 

luca josi luigi gubitosi luca josi luigi gubitosi

 

luigi gubitosi presenta il 5g di tim 1 luigi gubitosi presenta il 5g di tim 1 LUIGI GUBITOSI LUIGI GUBITOSI LUIGI GUBITOSI LUIGI GUBITOSI

 

 

Condividi questo articolo

business

IMPOSTA CHIUSA - ADDIO IRAP! L’IMPOSTA SULLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE VA IN PENSIONE. O MEGLIO: SARÀ ASSORBITA DALL’IRES. È L’UNICO PUNTO DELLA RIFORMA DEL FISCO SU CUI I PARTITI DELLA MAGGIORANZA HANNO TROVATO UN’INTESA. MA RESTA APERTO IL NODO DEL GETTITO (UNA VENTINA DI MILIARDI) - PER IL RESTO, LO SCOGLIO PIÙ DURO È LA REVISIONE DELLE ALIQUOTE IRPEF, CHE PENALIZZANO IL LAVORO DIPENDENTE E IL CETO MEDIO: TRA LA FLAT TAX LEGHISTA AL MODELLO TEDESCO DI PD E LEU C’È MOLTA DIFFERENZA…