CI SIAMO QUASI: ITA SARÀ (S)VENDUTA AI TEDESCHI – LA FIRMA DELLA LETTERA DI INTENTI TRA TESORO E LUFTHANSA, DI IERI, È IL PRIMO PASSO PER LA CESSIONE DELL’EX ALITALIA: ORA CI SARANNO 60 GIORNI DI TEMPO PER CHIUDERE LA TRATTATIVA – AI CRUCCHI BASTERANNO 250-300 MILIONI PER CUCCARSI IL 40% DELLA COMPAGNIA, MA VOGLIONO DA SUBITO IL CONTROLLO OPERATIVO E GESTIONALE, E PUNTANO A UNA PARTNERSHIP CON FERROVIE PER L’EMISSIONE DEL BIGLIETTO UNICO AEREO-TRENO…

-

Condividi questo articolo


Estratto dell’articolo di Giuliano Balestreri per “la Stampa”

 

ita airways ita airways

Il futuro di Ita Airways si deciderà nei prossimi sessanta giorni. Alla fine di marzo, quando i soldi nelle casse del vettore nato dalla ceneri di Alitalia saranno agli sgoccioli, il ministero dell'Economia e Lufthansa tireranno le somme per decidere se convolare a nozze o rinunciare all'intesa.

 

A dieci giorni dalla manifestazione d'interesse con la quale Lufthansa spiegava che «l'Italia rappresenta il mercato più importante al di fuori dei mercati domestici e degli Stati Uniti», il Tesoro ha sottoscritto, ieri, la lettera d'intenti con il vettore per acquisire una quota di minoranza di Ita Airways.

 

GIANCARLO GIORGETTI E GIORGIA MELONI GIANCARLO GIORGETTI E GIORGIA MELONI

[…] Nel dettaglio, la trattativa esclusiva ha l'obiettivo di raggiungere un accordo definitivo sull'investimento economico di Lufthansa in Ita, sul piano industriale e sulla governance della futura compagnia, cioè chi avrà il controllo e con quali deleghe.

 

I tedeschi sarebbero disposti a investire, subito, attraverso un aumento di capitale riservato 250-300 milioni di euro per arrivare al 40% della compagnia tricolore. Un'iniezione di capitale che permetterebbe a Ita non chiedere ulteriori denari allo Stato, in cambio, però, i tedeschi, vorrebbero da subito il controllo operativo e gestionale del vettore.

 

lufthansa lufthansa

Per convincere il Tesoro, Lufthansa ha ribadito l'intenzione di voler accelerare sulla partnership commerciale con Ferrovie dello Stato per l'emissione di biglietto unico, che combini treno e aereo. Il rilancio dell'ex Alitalia, secondo i tedeschi, passa anche dallo sviluppo di una rete di trasporto intermodale. Sul modello di quello che già succede in Germania.

 

Se la trattativa andrà a buon fine, seguirà la sottoscrizione di un accordo preliminare di vendita che dovrà avere il via libera della Corte dei Conti, dell'Antitrust italiano e dell'authority per la concorrenza europea. L'obiettivo è arrivare alla firma del contratto definitivo a inizio giro con l'ingresso di Lufthansa in Ita per l'estate. […]

 

ARTICOLI CORRELATI

 

 

 

 

 

giorgia meloni giancarlo giorgetti giorgia meloni giancarlo giorgetti ita airways 7 ita airways 7 ita airways 4 ita airways 4 explorer, il superyatch dei cieli 4 explorer, il superyatch dei cieli 4 ita airways 5 ita airways 5 ita airways 8 ita airways 8 ita airways 9 ita airways 9

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - VANNACCI SARÀ LA CILIEGINA SULLA TORTA O LA PIETRA TOMBALE PER MATTEO SALVINI, CHE TANTO LO HA VOLUTO NELLE LISTE DELLA LEGA, IGNORANDO LE CRITICHE DEI SUOI? - LUCA ZAIA, A CUI IL “CAPITONE” HA MOLLATO UN CALCIONE (“DI NOMI PER IL DOPO ZAIA NE HO DIECI”), POTREBBE VENDICARSI LASCIANDO CHE LA BASE LEGHISTA ESPRIMA IL SUO DISSENSO ALLE EUROPEE (MAGARI SCEGLIENDO FORZA ITALIA) - E COSA ACCADREBBE SE ANCHE FEDRIGA IN FRIULI E FONTANA IN LOMBARDIA FACESSERO LO STESSO? E CHE RIPERCUSSIONI CI SAREBBERO SUL GOVERNO SE SALVINI SI RITROVASSE AZZOPPATO DOPO LE EUROPEE?

DAGOREPORT - COSÌ COME IL SESSO È LA PARODIA DEL DELITTO, LA “MILANESIANA”, RASSEGNA “IDEATA E DIRETTA DA ELISABETTA SGARBI” (SORELLA DI), È LA PARODIA DELLA CULTURA GLAMOUR, CHIC, RADICAL-COLTA, AMICHETTISTICA DEL NOSTRO PAESE - OGNI ANNO UN TEMA (QUEST’ANNO “TIMIDEZZA”), UNA PAROLA COSÌ OMNICOMPRENSIVA CHE CI CACCI DENTRO QUEL CHE TI PARE, DAL NOBEL ALL’AMICO, DAL GIORNALISTA UTILE PER LA RECENSIONE ALLO SCRITTORE INUTILE: OVVIAMENTE, PRIMUS NON INTER PARES SUO FRATELLO VITTORIONE - LEI SCEGLIE, LEI FA, PRESENTA, OBBLIGA GLI SPETTATORI, ANCHE SE HANNO PAGATO IL BIGLIETTO, AD ASCOLTARE LA SUA BAND EXTRALISCIO: “È INUTILE CHE FISCHIATE…” – L'EVENTO NON BASTA: CI AGGIUNGE I SUOI FILM. E SU TUTTE LE LOCANDINE DELLE SERATE (TUTTE), LA METÀ SINISTRA È OCCUPATA DALLA FOTO (SEMPRE LA STESSA) DELLA SGARBI; POI, IN PICCOLO, I NOMI DEGLI OSPITI...

DAGOREPORT - ARIECCOLA, PIÙ SPREGIUDICATA E PREGIUDICATA CHE PRIA: FRANCESCA IMMACOLATA CHAOUQUI - UNA SETTIMANA FA IL “DOMANI” HA SQUADERNATO L’ENNESIMO CAPITOLO SULLA SCOMPARSA DI EMANUELA ORLANDI CHE VEDE AL VOLANO LA PAPESSA ALLA VACCINARA. PROVE? NISBA: SOLO BLA-BLA SU CHAT, SULLA CUI AUTENTICITÀ LA CHAOUQUI NON HA CONFERMATO NÉ SMENTITO - CHE COINCIDENZA: TALE POLVERONE È ARRIVATO ALLA VIGILIA DALL’USCITA DEL SUO LIBRO DEDICATO A MARIA GIOVANNA MAGLIE, PRESENTATO IN COMPAGNIA DI MATTEO SALVINI (UNA DELLE SUE TANTE VITTIME: NEL 2022 FU LEI A ORGANIZZARE IL FAMIGERATO VIAGGIO IN POLONIA IN CUI IL LEADER DELLA LEGA FINÌ SBERTUCCIATO PER AVER INDOSSATO LA T-SHIRT DI PUTIN) - RITRATTO AL CIANURO: “INFORMAZIONI FALSE, MINACCE E RANCORE HANNO MOSSO I SUOI PASSI''